Ancora disagi per la raccolta dei rifiuti

Netturbini senza stipendio da sei mesi: disagi nella raccolta dei rifiuti.


La raccolta rifiuti nei comuni dell’Ato Messina 1 non riprenderà fin quando i dipendenti non riceveranno il pagamento di almeno tre delle sei mensilità arretrate. 


Gli operatori del servizio raccolta non sono disposti, questa volta, ad indietreggiare di un solo passo, esasperati dalle continue promesse disattese e da una condizione di disagio economico cui non si riesce più a far fronte. L’incontro presso la sede dell’Ato, alla presenza del collegio dei liquidatori, dei rappresentanti sindacali, del gestore e di alcuni sindaci, è servito solo a ribadire l’impossibilità di andare avanti, tanto per l’impresa, cui l’Ato deve corrispondere 14 mensilità di servizi resi, quanto per i lavoratori che da due giorni hanno incrociato le braccia.


Martedì a Palermo è stato convocato un incontro tra Ato, Regione e Sindaci. Si discuterà del cosiddetto “accordo triangolare” quello che permetterà ai comuni di accedere alle anticipazioni regionali, circa 11 milioni, per far fronte al pagamento dei debiti. 

Attualmente nell’Ato Messina 1 sono solo 4 i comuni che hanno deliberato la richiesta d’anticipazione, mentre gli altri sindaci nutrono forti dubbi sulla possibilità di chiedere l’anticipo evitando il dissesto dell’ente. Il collegio dei liquidatori ha intanto confermato che sono già state recapitate le ingiunzioni fiscali ai cittadini morosi per il recupero dei crediti per gli anni passati. Il prossimo step sarà il pignoramento dei beni per quegli utenti che rimarranno insolventi.

fonte: Am Notizie

Commenti

  1. il porta a porta è una balla! Questi poverini nonj vengono pagati e gli chiedono pure di fare il porta a porta. VIA LE ATO, LA RACCOLTA AI COMUNI come una volta. Però anche i cittadini devono fare la loro parte. nonè possibile che produciamo tutta questa spazzatura, tra qualche anno i nostri figli pagheranno le conseguenze dei nostri errori

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari