Il Cavallo Sanfratellano ambasciatore del territorio

Il convegno ha aperto la 55ma Mostra Mercato Concorso del Cavallo Sanfratellano.


di CARMELO EMANUELE.
Tra gli eventi di spicco della 55ma Mostra del Cavallo Sanfratellano che avrà il suo culmine ed epilogo oggi nella suggestiva location di C/da Passo dei Tre nel territorio di San Fratello, si è tenuto ieri nell’aula magna del Palazzo Municipale il convegno “Il Cavallo Sanfratellano Ambasciatore del Territorio”.

Dopo i saluti del Sindaco Fulia e dell’amministrazione da lui stesso rappresentata, e del Dott. Versaci ospite per l'occasione, ha preso la parola il Moderatore dell’incontro, il Dott. Giuseppe Salerno, Presidente dell’Associazione Nazionale Allevatori del Cavallo Sanfratellano; a più riprese il Dott. Salerno ha richiamato l’attenzione sulle peculiarità del territorio di San Fratello e dell’importanza del Cavallo per lo sviluppo e la crescita del popolo sanfratellano. "Abbiamo dati e informazioni sulla selezione risalenti al 1925, non so quanti possano vantare questo...a livello internazionale i cavalli sono legati a vasti territori o addirittura alle nazioni stesse (l'arabo, linglese ecc...), mentre il nostro cavallo, caso più unico che raro, è legato al nostro paese".

Mario Francesco Fulia, Sindaco di San Fratello

Giuseppe Salerno, Presidente dell'Associazione Nazionale Allevatori del Cavallo Sanfratellano

Tra i relatori è stato molto apprezzato il Dott. Vincenzo Di Marco, Direttore I.Z.S. Area di Barcellona Pozzo di Gotto, che ha relazionato sulla “Criticità e sulle prospettive di sviluppo del sistema zootecnico dell’area Nebroidea”, illustrando da una parte i vantaggi che il popolo dei Nebrodi possiede in termini di salute pubblica per quanto riguarda la questione alimentare, e dall’altra la fragilità di un territorio ancora poco attento a recepire certe direttive che permetterebbero molto probabilmente una costante crescita anche dal punto di vista economico e ambientale. "I Nebrodi godono di una ricchezza in termini di biodiversità ancora parzialmente sconosciuta ai più, ed è per questo che a breve verrà pubblicato un libro su questo tema".

Vincenzo Di Marco, Direttore I.Z.S. Area Barcellona Pozzo di Gotto

Più critico l’intervento del Dott. Salvatore Scianò (foto in basso a sinistra), medico veterinario a Sant’Agata Militello, il quale ha mostrato lo "Stato dell’Arte" della realtà Sanfratellana legata al prestigioso equino. Scianò ha illustrato i più noti problemi che impedisono il riconoscimento a razza ed ha enunciato alcuni impietosi dati che potrebbero a breve portare alla scomparsa della popolazione del Cavallo Sanfratellano. “Le colpe vanno divise equamente fra politici, allevatori e rappresentati dei vari settori se ci troviamo a questo punto”, ha sentenziato senza mezzi termini il giovane veterinario Sanfratellano. Ciò nonostante il suo intervento si è concluso con diversi spunti per dare nuovi incentivi agli allevatori e buone prospettive di crescita all’intero movimento del Cavallo Siciliano per antonomasia.


Interessanti anche gli interventi del Prof. Salvatore Mangione (foto in alto a destra), Assessore in carica nell’attuale amministrazione, che ha fatto un excursus storico sul Cavallo Sanfratellano, ricordando quanto il nostro territorio sia stato individuato da sempre come fornitore di equini per ogni evenienza nel susseguirsi degli avvenimenti storici; e del giovane Archeologo Mario Triolo, che ha relazionato brillantemente sui Percorsi storici-etno-antropologici nell’area dei Nebrodi, richiamando l’attenzione sulle regie trazzere e sulle mulattiere “da ripristinare e restituire all’uso primario di un tempo per sfruttarle anche come percorsi di carattere turistico-storico-enogastronomico”.

Mario Triolo, Archeologo

Nei prossimi giorni visto l’interessante esposizione di tutti i relatori nel convegno, torneremo sugli argomenti trattati ieri e cercheremo di pubblicare tutto il materiale dei relatori, in quanto ognuno di essi è stato invitato ad esporre sul web quanto detto nell’apertura della 55ma Mostra Mercato Concorso del Cavallo Sanfratellano; che come detto avrà il suo culmine ed epilogo stamane in C/da Passo dei Tre nel territorio di San Fratello, dove si raduneranno migliaia di appassionati al seguito degli splendidi Cavalli Sanfratellani.      

Commenti

Post più popolari