Azzerati i debiti per i contributi agricoli

Dopo diversi anni si chiude una vicenda che vedeva il Comune alle prese con legali per recupero crediti.

di CIRO CARROCCETTO. 
L’Amministrazione comunale di San Fratello ha azzerato i debiti riguardanti i contributi agricoli per l’assunzione di manodopera agricola degli anni precedenti. 

Venuti a conoscenza di questo debito, dopo una ricognizione da parte degli uffici competenti, il Sindaco dott. Francesco Fulia e il vicesindaco dott. Ciro Carroccetto, hanno richiesto la consulenza, a titolo gratuito, del capogruppo di maggioranza, agrotecnico Bettino Bosco. 

Quest’ultimo, nella sua veste di responsabile della Confederazione Italiana Agricoltori di San Fratello, dopo aver preso contatti, sia con l’INPS di Messina che con l’avvocato incaricato alla riscossione dei debiti per contributi agricoli dovuti dal nostro Comune, che assommava a € 3.822,61, e dopo una verifica di rito e un’attenta analisi dell’estratto conto assicurativo fatta con l’INPS attraverso una compensazione tra debiti e crediti, le parti sono giunte alla conclusione che per il Comune non vi erano più debiti per contributi agricoli.

Dopo diversi anni si chiude, almeno per questa volta, una vicenda che vedeva il Comune alle prese con legali per recupero crediti.

Questo è un altro esempio di come questa amministrazione si sta adoperando per continuare la problematica opera di risanamento mettendo in campo impegno e competenza.

Commenti

Post più popolari