L'amministrazione Fulia ha incontrato l'ing. Calogero Foti della Protezione Civile

Tra i temi affrontati: situazione sfollati, ripresa dei lavori e indennizzi ai proprietari delle abitazioni colpite.


di Ciro Carroccetto.
Mercoledì pomeriggio l’Amministrazione comunale di San Fratello guidata dal Sindaco dott. Francesco Fulia, con la partecipazione dell’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore D’Ambrogio, dal vice Presidente del Consiglio Filadelfio Ziino e dal Responsabile dell’area Tecnica geom. Salvatore Vieni, ha incontrato il Direttore del Dipartimento della Protezione Civile per la Sicilia dott. ing. Calogero Foti. 

Durante l’incontro cordiale e costruttivo sono stati affrontati tutti i problemi che attanagliano la popolazione del centro nebroideo e in particolare quello degli sfollati: ripresa dei lavori di messa in sicurezza, contributi per gli edifici demoliti, piano delle demolizioni, contributi per le riparazioni, contributi per autonoma sistemazione, case popolari del quartiere Stazzone, incontro con il Direttore a San Fratello.


Il Direttore del Dipartimento di Protezione Civile, ing. Calogero Foti, ha comunicato che i lavori lungo la via Roma che interrompono la S.S. 289 sono in fase di ripresa, ha, inoltre, ribadito l’apertura di altri cantieri entro il mese di dicembre. E’ in fase di progettazione la sistemazione della rete fognante e sono in fase di studio opere di salvaguardia a valle dell’abitato mediante la regimentazione delle acque.

Per quanto riguarda i contributi per gli edifici demoliti o per le riparazioni già eseguite, l’ing. Foti ha assicurato una rapida conclusione delle procedure, mentre per le riparazioni, è previsto un anticipo su richiesta munita delle necessarie autorizzazioni edilizie, sulla base delle perizie o delle relazioni tecniche di stima; già dalla fine della settimana prossima sarà operativa la nuova commissione che dovrà valutare le richieste di contributo sia per le demolizioni che per le riparazioni.

Per quanto riguarda invece il contributo di autonoma sistemazione, l’O.P.C.M. 117 del 25 settembre 2013 non contiene alcuna indicazione di proroga; comunque l’ing. Foti ha comunicato di avere in corso  trattative in merito con il Capo del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale.

Infine ha confermato la propria disponibilità per un incontro con la popolazione di San Fratello nei prossimi giorni. 

Commenti

Post più popolari