Neve e disagi sulle strade dei Nebrodi

Cinquanta centimetri di neve sulla SS 289 San Fratello-Cesarò.


Oltre la pioggia, anche la neve è stata la protagonista di quest'ultimo fine settimana, specie nelle zone alte del Parco dei Nebrodi, come Floresta, Ucria, San Teodoro e Cesarò. 

Nei territori più elevati il bianco manto ha raggiunto i venti centimetri con punte maggiori, intorno ai 30 centimetri di altezza, nelle zone maggiormente esposte. 

Analoga la situazione nel territorio dei comuni di Mistretta, San Fratello, Tortorici e Alcara Li Fusi. Per fortuna, pochi gli inconvenienti nella circolazione veicolare, relativamente alla statale 116 dove si sono registrati dei rallentamenti solo nel tratto compreso tra Santa Domenica Vittoria - Floresta fino al bivio per Ucria. 

Ad alleviare i disagi sono stati i mezzi dell'Anas che hanno lavorato incessantemente per tenere libere le strade. Anche sul versante Cesarò - San Teodoro, la neve è caduta abbondante creando problemi alla circolazione stradale sulla strada Statale 289 che collega Cesarò con San Fratello e Sant'Agata Militello. 

Su questo tratto la neve ha superato abbondantemente i cinquanta centimetri di altezza. Anche sulla statale 120 tra Cesarò - Randazzo e Cesarò - Troina. la neve è caduta abbondante. Agli automobilisti viene suggerita, massima prudenza e l'uso delle catene o di pneumatici da neve. [fonte: Giornale di Sicilia]

Commenti

Post più popolari