I Nebrodi a sostegno dell'assessore Regionale Lo Bello

Venticinque sindaci del territorio nebroideo scrivono a Crocetta, a sostegno del lavoro svolto dall'Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente, Mariella Lo Bello e la richiesta della sua riconferma.


Caro Presidente, il travaglio politico che ha caratterizzato le ultime settimane di vita del Governo Regionale sembrerebbe aver prodotto una nuova composizione di giunta di governo che, come logica conseguenza, vedrebbe la fuoriuscita di qualche Assessore, Mariella Lo Bello, che ha sicuramente brillato per presenza, disponibilità e riconosciute capacità. L’Assessore Lo Bello, più di tanti altri esponenti del governo regionale, è stata il nostro certo ed affidabile punto di riferimento e parimenti punto di riferimento di tutto il territorio di nostra competenza. 

Attorno a lei che pur non è di estrazione di questo territori o si è costruito, consenso e progettualità condivisa e politicamente bipartisan, perché, caro Presidente, l’onestà e la serietà, come quella che l’Assessore Lo Bello ha dimostrato di avere, non ha bandiera. Per queste ragione e per tante altre ancora non espresse, facciamo appello alla sua persona affinché riveda la sua decisione e confermi l’Assessore Lo Bello, la quale , più di altre presenze , aggiunge alla sua giunta una connotazione di qualità e di rinnovamento.

Il Presidente nazionale di Federparchi, Giampiero Sammuri e il presidente del coordinamento Sicilia di Federparchi, Giuseppe Antoci, esprimono grande apprezzamento per il lavoro svolto dall’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente, Mariella Lo Bello, che l’ha contraddistinta nel suo ruolo. Un appello al Presidente della Regione, Rosario Crocetta, per lasciarla continuare nel suo lavoro, è stato lanciato da Roma durante l’ultimo Direttivo nazionale di Federparchi che si è svolto oggi. La Federparchi nazionale e quella regionale dichiarato di avere sempre trovato nell’assessore Lo Bello un interlocutore attento, capace e sempre disponibile e auspicano che Mariella Lo Bello possa continuare la sua esperienza quale esponente della giunta di Governo del Presidente Crocetta.

I sindaci

1. Francesco Re - Sindaco del Comune di S.Stefano di Camastra
2. F.to Cirino Gallo - Sindaco del Comune di Acquedolci
3. F.to Calogero Lo Re - Sindaco del Comune di Militello Rosmarino
4. F.to Pirronello Giuseppe – V. Sindaco del Comune di Alcara Li Fusi
5. F.to Fulia Francesco - Sindaco del Comune di S. Fratello
6. F.to Carmelo Sottile - Sindaco del Comune di S. Agata Militello
7. F.to Amedeo Basilio Arcodica - Sindaco del Comune di S. Marco D’Alunzio
8. F.to Sandro Lazzara – Sindaco del Comune di Longi
9. F.to Bruno Natale – Sindaco del Comune di Galati Mamertino
10. F.to Sebastiano Marzullo – Sindaco del Comune di Floresta 
11. F.to Patorniti Giuseppe – Sindaco del Comune di S. Domenica Vittoria
12. F.to Salvatore Castrovinci – Sindaco del Comune di Torrenova
13. F.to Vincenza Maccora – Sindaco del Comune di Sinagra
14. F.to Ornella Trovato – Sindaco del Comune di San Piero Patti
15. F.to Giuseppe Lembo – Sindaco del Comune di Ucria
16. F.to Salvatore Calì – Sindaco del Comune di Cesarò 
17. F.to Nunzio Marinaro – Sindaco del Comune di Motta D’Affermo
18. F.to Pinzone Vecchio Salvatore – Sindaco del Comune di Maniace
19. F.to Salvatore Agliozzo – Sindaco del Comune di S. Teodoro
20. Michele Pitronaci – Sindaco del Comune Cerami
21. Giacomo Purrazzo – Sindaco del Comune Capizzi
22. Salvatore Villardita – Sindaco del Comune Reitano
23. Giuseppe Franco – Sindaco del Comune Castel Di Lucio
24. Giuseppe Liberti - Sindaco del Comune Pettineo
25. Iano Antoci - Sindaco del Comune Mistretta

fonte: nebrodi e dintorni

Commenti

Post più popolari