Il Comitato San Nicolò incontra il senatore Vincenzo Gibiino

Discusse le problematiche post-frana che stanno bloccando la ripresa economica del territorio.


di Carmelo Emanuele.
Su invito del presidente del comitato post-frana di Caronia Giuseppe Cuffari, il comitato Chiesa San Nicolò Nuova di San Fratello ha incontrato il senatore di Forza Italia Vincenzo Gibiino in una riunione organizzata nel centro caronese, per discutere le problematiche inerenti le difficoltà dei cittadini ad ottenere i contributi in seguito alla demolizione o al danneggiamento della propria abitazione.

Nello specifico, il presidente del Comitato Antonino Emanuele ha chiesto al senatore nazionale di controllare la situazione dei fondi destinati ai risarcimenti, poiché secondo notizie provenienti dalla Capitale, i soldi sono stati regolarmente trasferiti nel capoluogo siciliano; allo stesso modo ha chiesto di sbloccare le pratiche burocratiche inerenti le perizie delle riparazioni delle abitazioni danneggiate, ciò aiuterebbe anche l’economia di San Fratello, ormai al collasso dal 14 febbraio 2010.

“Se arrivassero i soldi per le riparazioni – chiarisce Emanuele – molti residenti potrebbero finalmente cominciare i lavori nella propria abitazione e ciò sbloccherebbe l’indotto edilizio, che traina tutta l’economia del centro”.

Tra le problematiche esposte, si è discusso sulla svalutazione degli edifici, soprattutto in riferimento alla seconda casa e all’obbligo di acquistare una nuova abitazione per poter usufruire del risarcimento.

È stato chiesto inoltre di verificare la possibilità di aumentare la cifra destinata alle riparazioni, ferma ad un massimale di 30.000 euro, giudicati insufficienti rispetto alle reali condizioni degli edifici danneggiati. Sottolineando la disparità di trattamento con altre località del territorio nazionale colpite da calamità, in cui i contributi di riparazione sono arrivati anche a 80.000 euro.

Infine è stato affrontato anche il problema degli edifici popolari nei quartieri Riana e Stazzone che rischiano la demolizione, lasciando oltre venti famiglie senza un tetto.


Il senatore Gibiino ha promesso di occuparsi delle questioni sollevate e dare presto delle risposte a tutto il territorio di Caronia e San Fratello. Presente al convegno anche l’on. Bernadette Grasso, che dopo la riunione ha incontrato il presidente del comitato di San Fratello per definire le linee da seguire al fine di risolvere le problematiche esposte.

fonte: Comitato Chiesa San Nicolò Nuova        

Commenti

Post più popolari