Un'agenzia per lo sviluppo territoriale dei Nebrodi

ECONOMIA e TURISMO
Dopo Tusa, indetto un nuovo incontro con i sindaci del comprensorio nebroideo.

Giuseppe DAmico.
Il presidente del Parco dei Nebrodi Antoci ha indetto per venerdì 6 novembre, presso la sede centrale dell'Ente a Sant'Agata di Militello, una riunione programmatica con i sindaci del territorio per costituire un'Agenzia di Sviluppo.

Dopo l'incontro del 3 novembre scorso indetto dal sindaco di Tusa, Angelo Tudisca, rivolto ai sindaci del comuni interni del territorio nebroideo, scende in campo anche l'Ente Parco dei Nebrodi. Un nuovo incontro si svolgerà alle ore 17:30 di venerdì 6 novembre presso la sede centrale dell'Ente a Sant'Agata di Militello su iniziativa del presidente Giuseppe Antoci e sarà finalizzato alle procedure necessarie per la costituzione di un'Agenzia di sviluppo territoriale dei Nebrodi.

L'obiettivo è rappresentato dalla necessità di costituire un tavolo catalizzatore di idee progettuali e proposte comprensoriali e non localistiche, indispensabile ai fini dello sviluppo socio-economico del territorio intercettando i fondi europei 2014-2020 su istanze esposte dai sindaci aderenti al Parco ed espressi nel corso di un recente Consiglio. 

"Risulta fondamentale - dichiara Giuseppe Antoci, Presidente del Parco dei Nebrodi, a cui recentemente è stata anche rafforzata la scorta - cogliere tutte le occasioni di sviluppo. L'Agenzia costituirà una struttura aperta a tutti i Comuni interessati, dal Parco all'Associazione di scopo ma anche ad ulteriori nuovi soggetti interessati all'adesione, per usufruire delle opportunità offerte dalla programmazione europea, e più in generale di tutte le occasioni di crescita per dare un contributo in termini di nuove opportunità economiche e occupazionali".

Fonte: tempostretto.it

Commenti

Post più popolari