L’Acquedolci allunga sulle inseguitrici

CALCIO 
I biancoverdi vincono a Collesano, San Fratello e Alcara non tengono il passo della capolista che adesso vede la promozione.

Antonio Longo.
Quando mancano sette giornate alla fine del campionato l’Acquedolci approfitta della contemporanea caduta del San Fratello e dell’Alcara, e con un perentorio 4 a 0 inflitto al Real Casale compie forse lo scatto decisivo per la vittoria del campionato. I biancoverdi dominano sin da subito gli avversari usciti a pezzi dallo scontro con la capolista. 

Ci sono ancora in palio ventuno punti, ma la squadra di Buono sembra avere tutte le carte in regola per chiudere la questione primo posto: miglior difesa e il secondo miglior attacco del torneo, con un calendario che nelle prossime partite potrebbe consentire di aumentare ancroa di più il divario con le inseguitrici.

Perde terreno e quotazioni il giovane San Fratello di Carmelo Emanuele, uscito malconcio dallo scontro con l’Halaesa Castel di Tusa, che si candida prepotentemente per insidiare proprio il secondo posto occupato attualmente dalla squadra neroverde. A Santo Stefano sono in giornata di grazia il trio delle meraviglie Vincenzo e Davide Di Girolamo e Sebastiano Vaccaro, il primo in versione assistmen e gli altri due con una doppietta a testa. Già dopo un quarto d’ora i padroni di casa sono in vantaggio per 2 a 0, gli ospiti hanno la possibilità di riaprire l’incontro con Daniele Caprino prima, e con Ciravolo ad inizio ripresa, ma il primo calcia a lato un calcio di rigore e il secondo sbatte contro la traversa della porta difesa da Noto. Non sbaglia dal dischetto invece Davide Di Girolamo che chiude l’incontro con un’altra rete in contropiede, lasciando agli ospiti il gol della bandiera.

L’Alcara perde il derby contro il Rosmarino, che supera proprio i rivali alcaresi e si piazza al terzo posto, decisiva la rete di Ambrogio al 67mo minuto di gioco. Continua la corsa verso il play-off della rinata Folgore S. Agata, vincitrice nell’atro derby contro la Torrenovese. Spettacolo a S. Marco d’Alunzio dove i padroni di casa pareggiano con il S. Ambrogio Cefalù a tempo scaduto con il solito Scorza su punizione. Al Pollina lo scontro salvezza contro il Tusa.

Risultati 15° turno
Rosmarino – Alcara   1-0
Real Casale – Acquedolci   0-4
Folgore S. Agata – Torrenovese   3-2
Aluntina – S. Ambrogio Cefalù   2-2
Halaesa Castel di Tusa – San Fratello   4-1
Pollina – Tusa   2-1

Classifica: 33 punti ACQUEDOLCI; 27 punti SAN FRATELLO*; 26 punti ROSMARINO; 25 punti HALAESA CASTEL DI TUSA e ALCARA*; 22 punti S. AMBROGIO CEFALU’; 18 punti FOLGORE S. AGATA; 16 punti POLLINA*; 15 punti REAL CASALE; 14 punti ALUNTINA*; 12 punti TORRENOVESE; 6 punti TUSA.
* una partita da recuperare

Prossimo Turno
S. Ambrogio Cefalù – Rosmarino
Alcara – Real Casale
Halaesa Castel di Tusa – Folgore S. Agata
Acquedolci – Pollina
Torrenovese – Aluntina
San Fratello - Tusa

Commenti

Post più popolari