Prove di fuga per l'Acquedolci

CALCIO
San Fratello e Alcara fermate dal maltempo, tornano alla vittoria l’Halaesa e la Folgore, primo brindisi per il Tusa che continua a sperare nella salvezza.

Antonio Longo.
L’Acquedolci vince il big match del comunale contro il Rosmarino del neo-tecnico Franchina grazie ai gol dell'ultimo innesto, Mattia Pizzutto. Agli uomini del presidente Castelluccio è bastato solo un tempo per chiudere la gara, in classifica i biancoverdi allungano così sul San Fratello, che non è neppure sceso in campo a causa della neve caduta nel centro montano. 

Rinviata per maltempo anche la gara tra Alcara e Aluntina. A Tusa invece il gelo è caduto sul Real Casale, uscito malamente sconfitto contro i padroni di casa, che continuano ad essere ultimi ma con qualche speranza in più di salvezza.

Dopo l’ottima prova di Santo Stefano contro l’Halaesa e il mezzo passo falso nel recupero del mercoledì contro la Torrenovese, continua il campionato altalenante del S. Ambrogio Cefalù, questa volta arriva una sconfitta, la prima in casa per mano di una grande Folgore S. Agata, che con questa vittoria si candida per acciuffare un posto ai play-off promozione. Gli uomini di Biagio Tomasi dopo un girone di andata sottotono hanno trovato, grazie soprattutto al mercato invernale, la quadratura del cerchio e sono partiti nel 2016 con un passo diverso.  

Torna protagonista l’Halaesa Castel di Tusa del presidente Barberi, con una prestazione che gli permette di ottenere i tre punti a Torrenova, contro una Torrenovese spuntata e senza la qualità degli ospiti. Un campionato che continua, domenica dopo domenica, a regalare emozioni a tutti gli appassionati di calcio.

Nella prossima giornata turno favorevole all’Acquedolci che potrebbe allungare sulle rivali, infatti mentre la capolista andrà a far visita al Real Casale, che sta attraversando un momento delicato e non sembra poter opporre resistenza, il San Fratello sarà impegnato a Santo Stefano in uno dei due big match di giornata contro una ritrovata Halaesa Castel di Tusa, già pronta per un finale di stagione da protagonista; e l’Alcara, terza forza del torneo, avrà il suo da farsi nell’altro big match, il derby a Militello contro un Rosmarino che dovrà vendicare la sconfitta all’ultimo giro di orologio nel derby di andata, e l’ultima sfortunata uscita ad Acquedolci.

Impegno delicato anche per il S. Ambrogio Cefalù a San Marco contro l’Aluntina, sempre dignitosa in casa; la Folgore potrebbe continuare la sua marcia di avvicinamento alla zona play-off nella gara interna che la vedrà opposta alla Torrenovese, altro derby quindi! Ed infine Pollina e Tusa si affronteranno con ambizioni e speranze diverse, gli uomini di Tumminello cercano una vittoria per poter aprire un discorso play-off visto che davanti alcune formazioni stanno rallentando, mentre il Tusa dopo la prima vittoria, dovrà necessariamente uscire imbattuto dalla sfida salvezza se vorrà continuare a sperare nella permanenza in Seconda Categoria.

Risultati 14° Turno
Acquedolci – Rosmarino   2-0
Alcara – Aluntina   rinviata per neve
S. Ambrogio Cefalù – Folgore S. Agata   1-2
San Fratello – Pollina   rinviata per neve
Torrenovese – Halaesa Castel di Tusa   0-2
Tusa Anspi – Real Casale   3-1

Classifica: 30 punti ACQUEDOLCI; 27 punti SAN FRATELLO*; 25 punti ALCARA*; 23 punti ROSMARINO; 22 punti HALAESA CASTEL DI TUSA; 21 punti S. AMBROGIO CEFALU’; 15 punti REAL CASALE e FOLGORE S. AGATA; 13 punti ALUNTINA* e POLLINA*; 12 punti TORRENOVESE; 6 punti TUSA ANSPI

Prossimo turno
Aluntina – S. Ambrogio Cefalù
Rosmarino – Alcara
Real Casale – Acquedolci
Folgore S. Agata – Torrenovese
Halaesa Castel di Tusa – San Fratello
Pollina – Tusa Anspi

Commenti

Post più popolari