Misure contro la povertà, bando per i comuni dei Nebrodi

ECONOMIA
Entro il 16 giugno 2016 dovranno essere presentate al Protocollo del comune di appartenenza le istanze per i due bandi.

Maria Chiara Pizzino.
Il progetto “Contrasto alla povertà e marginalità sociale” è stato promulgato dal Presidente del Comitato dei Sindaci, Carmelo Sottile, insieme con il Sindaco di Naso, Daniele Letizia. E’ indirizzato a tutti i comuni del Distretto Socio-Sanitario n°31.

Entro il 16 giugno 2016 dovranno essere presentate al Protocollo del comune di appartenenza le istanze per i due bandi. Il primo riguarda l’Assistenza Economica Finalizzata, ed è indirizzato ai comuni di Acquedolci, Alcara Li Fusi, Capo d’Orlando, Capri Leone, Caronia, Castell’Umberto, Frazzanò, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mirto, Naso, San Fratello, San Marco d’Alunzio, San Salvatore di Fitalia, Torrenova, Tortorici e S.Agata di Militello. Prevede un contributo massimo d 250 euro pro-capite, per delle prestazioni di attività civica, per un massimo di 50 ore (5 euro per ogni ora).

Per partecipare si deve essere disoccupati e il valore ISE del nucleo familiare non deve essere superiore a 13.061,88 euro, da dimostrare con l’attestazione ISEE in corso di validità.

Il secondo bando riguarda soltanto il Comune di Capo d’Orlando ed è per il servizio di affido, che consiste nell’erogazione di una somma massima di 435 euro per ogni minore affidato. Per partecipare bisogna essere in possesso del decreto di affido.

I moduli sono disponibili presso l’Ufficio dei Servizi Sociali, il Segretariato Generale e l’URP di ogni ente di appartenenza.

Fonte: anni60news.com

Commenti

Post più popolari