Rimozione dell'amianto, via libera al piano

AMBIENTE
Già redatte le linee guida di intervento e l'avviso pubblico ai cittadini relativo al censimento di beni ed immobili contenenti amianto.

Giuseppe Romeo.
La Giunta di San Fratello ha approvato il piano di rimozione dell'amianto. Il piano è stato redatto dall'Ufficio tecnico comunale, coordinato dall'ingegnere Pippo Contiguglia, con il supporto di una consulenza tecnica specialistica esterna, al termine di un'attività tecnica iniziata nello scorso autunno con la costituzione dell'apposito ufficio. 

A partire dal mese di novembre 2015 sono stati quindi redatti le linee guida di intervento e l'avviso pubblico ai cittadini relativo al censimento di beni ed immobili contenenti amianto. Le schede compilate dai cittadini, unitamente all'attività di controllo e monitoraggio effettuata dagli uffici comunali, hanno permesso la redazione del piano comunale di rimozione dell'amianto, che sarà vegliato dal Consiglio prima dell'invio alla Regione.

"Da sempre abbiamo ritenuto prioritaria la tutela dell'ambiente e della salute pubblica - dichiara il sindaco Francesco Fulia. Per questo abbiamo creato all'interno dell'ufficio tecnico un'unità operativa che si dedicasse a questa annosa problematica. Stiamo inoltre provvedendo alla riorganizzazione di tutti i servizi di igiene ambientale, con la redazione del nuovo piano d'intervento dell'Aro di San Fratello. Nel frattempo indiremo una gara di appalto per un servizio stralcio temporaneo, al fine di migliorare il servizio esistente, abbattendo nel contempo i costi di gestione.

fonte: gazzetta del sud  

Commenti

Post più popolari