Una grande mostra di due artiste sanfratellane


E' stato questo il giudizio di oltre 100 visitatori che hanno seguito l'inaugurazione alla Casa delle Culture delle due esposzioni personali in contemporanea di Rosetta Marino e Anna Latteri. Come di consueto, Domenica 2 aprile, prima domenica del mese, è stata inaugurata la nuova mostra delle due artiste, una vive ed opera ad Acquedolci e l'altra a Sant'Agata Militello.

Per Rosetta Marino è un viaggio di ritorno. Infatti, l'artista aveva già esposto alla Casa delle Culture nel 2011; mentre per Anna Latteri è la prima Personale nel comprensorio Nebrodi.

"Le due artiste prediligono i paesaggi - ha detto nell'introduzione il presidente dell'ACM, FArid Adly -;  Marino quelli montani e Latteri quelli marini. Sono due artisti differenti per tecnica e temi, ma li unisce l'amore per la tela e i colori".

E' interessante il discorso pronunciato dall'artista Rosetta Marino sul valore dell'amicizia e sul ruolo della Cultura. "L'amicizia è una ricchezza per la società e per ciascuno di noi. L'Arte e la Cultura ci mettono nelle condizioni di resistere e di andare oltre. Penso che rispettare la bellezza non significhi altro che rispettare la vita, rispettare gli altri".

Per l'occasione, il presidente dell'ACM ha esposto i progetti del circolo ARCI di Acquedolci in campo artistico della solidarietà. Artisti per Gaza è una mostra itinerante che sta girando l'Italia, dopo essere stata esposta qui nello scorso agosto 2016. Si è appena conclusa a Bologna, presso il circolo ARCI Millenium, sotto le due torri, e il prossimo mese di Maggio sarà ospitata dall'UNiversità di Parma con il patrocinio del Comune e con due seminari sulla questione mediorientale. Il prossimo mese di maggio, ancora qui alla Casa delle Culture, esporremo la collezione di guazzi di un artista milanese, Vincenzo Dazzi, scomparso 40 anni fa. Sono la donazione di sua sorella, la collega Michela Dazzi, per anni inviata Rai. L'inaugurazione avverrà il 7 maggio alla presenza della sorella e si sta preparando il catalogo con la sponsorizzazione della Casa editrice amica, Mesogea di Messina.

Un percorso artistico che dura nel tempo e che dà agli artisti del territorio la possibilità di esporre e di confrontarsi, con altri artisti e altre realtà culturali. 

Il presidente Adly ha ringraziato gli artisti presenti: Nicola Chiaromonte, presidente Ass. Homo Faber, Angelo Restifo (ed ha annunciato la loro prossima personale a palazzo Trabia di Santo Stefano di Camastra il 9 aprile), Pippo Coci, Salvatore Morello, Ben Ventura, Melina Tricoli, Pietro Cordici, Lella Raimondi, Nanni Zangla,...

All'evento hanno partecipato moltissimi amanti dell'arte, soci dell'ACM e gente colta che apprezza il valore della Cultura.

Per le foto, si possono scaricare le foto presenti nell'evento Fb:



Ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e l'eventuale pubblicazione.


Il Consiglio Direttivo ACM

Commenti

Post più popolari