Band immerse nella natura, torna sui Nebrodi il Pas de Trai Pure Music Festival

EVENTI
Torna il Pas de Trai - Pure Music Festival, che dal 3 al 7 agosto si svolgerà alle porte di San Fratello (Messina), all’interno di un querceto secolare immerso nel Parco dei Nebrodi.

Anche quest’anno il festival, giunto alla terza edizione. unisce musica e natura con un ricco cartellone di artisti, che spaziano dall’elettronica al jazz, passando per il folk, il rock, la musica classica contemporanea, fino alla sperimentazione sonora, e un intenso programma di attività all’aria aperta.

La musica sarà protagonista delle giornate del 4 e del 5 agosto, con musicisti stranieri e italiani e con un occhio di riguardo alle eccellenze siciliane. La line up definitiva, oltre ai già annunciati La Rappresentante di Lista, i giapponesi Ametsub, Daisuke Tanabe e Anchorsong, tutti e tre insieme con il loro nuovissimo progetto Tokyo Sound Land (unica data in Italia), gli Stuff, Alessio Bondì, il Raffaele Genovese Trio feat, Alessandro Presti e Jossy Botte, Yazmyn Hendrix, i Mòn, i We are Children (We Make Sound), Max Mella, DubMarta e Aharon, comprende Diana, Agnello, Haiwata, Valerio Mirone, Avenir + Alberto Restivo, Aurora D’Amico, Snn e Umberto Orlando.

Durante tutti e cinque i giorni del festival saranno inoltre proposti dj-set e jam session, mentre il 6 agosto si terrà il concerto di musica classica contemporanea del duo formato dagli inglesi Audrey Riley (violoncellista, arrangiatrice e direttore d’orchestra) e James Woodrow (chitarrista della BBC Symphony Orchestra), che si esibiranno nel Chiostro cinquecentesco del Santuario di San Benedetto il Moro, nel paese di San Fratello.


Il festival nasce nel 2015 come ponte ideale tra le realtà musicali internazionali e siciliane, ma anche come possibilità di immergersi in un’atmosfera di autentica condivisione in armonia con la natura.

fonte: Giornale di Sicilia




Commenti

Post più popolari