Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2019

Vant d Rracafart (LibriAmo, 4)

Immagine
Vant d Rracafart (Vento di Roccaforte), edita nel 2000, è una raccolta antologica di poesie in galloitalico di San Fratello, con prefazione di Benedetto Di Pietro. Una pubblicazione che punta alla valorizzazione e conservazione del galloitalico di San Fratello. In questo progetto letterario tante sono le firme autorevoli oltre al già citato Di Pietro, si evidenziano infatti le liriche, esclusivamente in dialetto sanfratellano di Lorenzo Reitano, Calogero Cassarà, Antonino Allegra, Giuseppe Bongiorno Marino, Giuseppe Cancelliere, Teresa Mammana, Serafina Miraglia, Ciro Plantemoli La Marca, Rosalia Ricciardi, Antonino Versaci.

Festival Ugola d'Oro 2019

Immagine

L'Asd San Fratello attende la composizione dei gironi

Immagine
CALCIO La Lega Sicula potrebbe comporre sei gironi formati da 14 società e un girone da 13 squadre, per un totale di 97 compagini ai nastri di partenza.  Non solo Eccellenza e Promozione. Adesso l’attesa è trepida riguardo la composizione dei gironi del prossimo campionato interprovinciale siciliano di Prima Categoria. Per tutte le società aventi diritto, l’ultimo giorno utile per poter effettuare la regolare iscrizione è stato lo scorso 23 agosto, data da dentro o fuori per molte squadre isolane. La Lega Sicula è tuttora al lavoro per formulare i raggruppamenti in ordine geografico e pare che, secondo fonti certe, potrebbero essere ben 97 le società a prendere parte al torneo di Prima Categoria versione 2019/2020.

Ex centro Craxi, avviata gara per recuperarlo

Immagine

Spettacoli, La Leggenda di Colapesce

Immagine
VENERDÌ 30 AGOSTO ORE 21:00 PIAZZA RICCA SALERNO (piazza monumento) SPETTACOLO TEATRALE PER GRANDI E SOPRATTUTTO PICCINI. Di diverse attestazioni letterarie "La Leggenda Di COLAPESCE" narra di un certo Nicola (Cola di Messina), figlio di un pescatore, soprannominato Colapesce per la sua abilità nel muoversi in acqua.

Un museo all'aperto (Tra Storia e Leggenda, 4)

Immagine
Nel 1928 e nel 1929 Raimond Vaufrey, direttore del Museo de l’Homme di Parigi, si occupò della grotta di S. Teodoro rifacendone la stratigrafia e rivedendone la fauna. I risultati concordarono con quelli di Anca, tranne per la quota della grotta. Anca, infatti, le aveva attribuito 30 metri in più rispetto alla quota reale. 

Programma Festeggiamenti Maria SS. Delle Grazie 2019

Immagine

San Fratello si scopre una fucina di talenti

Immagine
EVENTI Consegnati Attestati di Merito a pittori, poeti, scrittori, cantanti, musicisti, studenti, fotografi, sportivi e artisti di vario genere.  Si è svolta ieri la prima edizione dell’evento “San Fratello in Talento” , una manifestazione molto azzeccata ideata e promossa da Anna Calcò e sostenuta dall’Amministrazione Comunale, che punta a promuovere e valorizzare i talenti sanfratellani. L’evento è stato presentato da Antonio Latteri , a sua volta un talento sanfratellano sbocciato negli ultimi anni, ormai conosciuto e apprezzato in gran parte dell’isola per la sua bravura e professionalità. Ad aprire la serata un video realizzato dagli alunni della Scuola Primaria di San Fratello , guidati alla maestra e Assessore in carica Anna Calcò . Durante la serata hanno recitato dei versi e sono stati premiati i poeti Antonino Scavone, Serafina Miraglia, Maria Teresa Mangione, Giuseppe Mazzullo, Grazia Regalbuto, Nicoletta Mangione e Miriam Indiviglia . Riconoscimenti anche ag

1^ Edizione San Fratello in talento, Riconoscimento di merito ai cittadini sanfratellani

Immagine

Il Santuario di Capo d’Orlando e i ruderi del Castello (Tesori dei Nebrodi, 4)

Immagine
Le due strutture si trovano una vicina all'altra sul promontorio di Capo d'Orlando a circa 80 metri s.l.m. e dominano una vasta area di costa tirrenica. Secondo la leggenda la fondazione del Castello sarebbe opera di Carlo Magno, in onore del paladino Orlando. Il castello rappresentava una struttura dal carattere prettamente difensivo dalla continue incursioni piratesche. Ad oggi sono visibili soltanto dei ruderi. 

Sicily - Una Terra Indicibilmente Bella [4k]

Immagine

Carmelo Lo Cicero al Galà equestre di Castel di Lucio (ME) - 2019

Immagine

Povero mondo (SpaccaSette, 4)

Immagine
1. Il mondo contemporaneo è un universo di disuguaglianze estreme Nonostante l’incertezza delle stime, sappiamo che è vastissima la popolazione dei poveri e poverissimi che soffrono di carenze nell’alimentazione e di disagi vari. Nel 2005 la povertà, con il suo carico di sofferenza, era esperienza di vita quotidiana per ben più di un terzo degli esseri umani sulla Terra; nei Paesi in via di sviluppo il 47% della popolazione viveva in povertà e il 25,2% in povertà estrema. La povertà estrema è un problema gravissimo e diffuso nel continente africano, ed è severa nel subcontinente indiano. Le cifre spaventosamente alte nel numero dei poveri sono legate alla crescita della popolazione mondiale. L’incidenza della povertà (meno di 2 dollari al giorno) è stagnante nell’Africa subsahariana (dal 74% del 1981 al 73% del 2005), anche se con alcuni picchi di crescita nel corso degli anni Ottanta e Novanta. Malaria, tubercolosi, malattie polmonari, infezioni intestinali, malattie infettive,

Provole e pesce pettine - Quattro passi sui Nebrodi e dintorni (LibriAmo, 3)

Immagine
Salvatore Cardali è l’autore di “Provole e pesce pettine - Quattro passi sui Nebrodi e dintorni”, edito nel 2006. Un testo che ha dei meriti che vanno oltre la semplice valorizzazione turistica del nostro territorio, infatti questa opera offre diversi spunti storici. La seconda parte racconta le vicende di tre militari prigionieri nel periodo della prima e seconda guerra mondiale. Una memoria storica da conservare e tramandare, sapientemente scritta dall'autore. 

Il San Fratello pesca in Eccellenza: arriva Daniele Drago

Immagine
CALCIO Il difensore classe 1987 arriva dopo metà stagione al Città di S.Agata. "Sono qui per vincere", le sue prime parole da neroverde. Gino Pappalardo. Acquisto di categoria superiore per il San Fratello, che ha annunciato l'arrivo del difensore Daniele Drago.

‘’Nebrodensis’’: il gioco da tavolo ambientato sui Nebrodi

Immagine
Marco Sciacallo . ‘’La valle ov’è che i bei Nèbrodi monti, Solitaria coronano di pini, Ove Dafni pastor dicea tra i fonti, Carmi divini?’’ Tutti conoscono questi versi di Carducci ma non basta per capirli, serve addentrarsi in quest’isola nell’isola per trovare narrazioni antiche ed affascinanti. Seguire la dorsale, passare per la tassita, osservare l’ovest dall’obelisco di Nelson, dormire nei rifugi sotto l’odor d’aghi di pino bianco: questo rende un’idea di cosa sia Nebrodensis. Ma vi è stato anche un tempo che quei monti venivano attraversati da branchi di lupi ululanti, essi furono unici nel loro genere (il Canis Lupus Cristaldii) ed oggi sono estinti; vi fu un Santo eremita che fermò un Re con la sola capacità di governare gli animali selvatici (era San Cremete); vi sono gole e grandi sorgenti che splendono sotto la luna piena di luglio.

7^ Maccheronata di San Nicolò, Organizzazione perfetta e l'ennesimo successo di pubblico

Immagine
Raffaella Nardone. Anche quest'anno, e siamo al 7° anno, è arrivata la serata della Maccheronata di San Nicolò. Sono passati già 7 anni dalla posa della statua di San Nicolò sotto l'omonimo Arco. Una piccola iniziativa di quartiere, fatta per far rivivere il Borgo Antico di San Fratello che, anno per anno sta acquistando sempre più importanza e interesse, da parte di tutta la comunità Sanfratellana e non solo.

Positivo all’alcol test travolge pedone a San Fratello: automobilista denunciato

Immagine
CRONACA Giovane denunciato per guida in stato di ebrezza e lesioni colpose aggravate. Prognosi di 30 giorni per la donna travolta in strada. Serena Guzzone. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, a seguito degli accertamenti svolti hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Patti un giovane ritenuto responsabile dei reati di guida in stato di ebrezza e lesioni colpose aggravate.

Una stazione umana permanente ai piedi del Monte (Tra Storia e Leggenda, 3)

Immagine
La grotta di S. Teodoro è nota agli studiosi sin dal 1859, anno in cui Francesco Anca , barone di Mangalaviti, la scoprì ed effettuò i primi scavi, rinvenendo al suo interno numerosi resti fossili di mammiferi fra i quali resti di carnivori mai trovati nelle poche grotte siciliane fino ad allora note. 

Gran Palio di San Filadelfo tg ondatv con interviste

Immagine

Il Lago Biviere di Cesarò (Tesori dei Nebrodi, 3)

Immagine
Ricadente nel territorio del Comune di Cesarò, il lago si trova a 1.278 metri s.l.m. ed ha una superficie di circa 18 ettari, e costituisce la zona umida d'alta quota di maggior valore naturalistico della Sicilia, anche per la particolarità del suo popolamento vegetale ed animale. 

Asd San Fratello, In difesa arriva Gennaro

Immagine
Una campagna acquisti che si conferma di spicco quella del San Fratello che, dopo Bontempo, Margò e Carbonetto, ha annunciato il quarto acquisto della sessione estiva Al gruppo neroverde si aggiunge il difensore StefanoGennaro, ex Città di Sant'Agata, con cui ha vinto un campionato di Promozione. Il classe 1996, inoltre, ha indossato anche le maglie di Rocca di Capri Leone e Alcara.

Il progetto “Aleramici in Sicilia” raggiunge la Normandia

Immagine
RICERCA STORICA In Francia alla ricerca delle tracce del mitico Tancredi e dei luoghi da cui partirono i normanni Altavilla per recarsi in Sicilia. Alessandria: Fabrizio di Salvo, del circolo “I Marchesi del Monferrato”, ‘approda in Normandia’, la terra del mitico fondatore della casata Altavilla, proprio nel paese che dà il nome alla dinastia Hauteville-la-Guichard, al fine di proseguire nella realizzazione del progetto “Aleramici in Sicilia” di cui è l’ideatore ed il coordinatore: un progetto pluriennale, ben avviato nel giugno del 2017 e attivo da più di due anni, patrocinato dalla Regione Piemonte, dal Consiglio Regionale del Piemonte, dalla Regione Siciliana, dalla Regione Liguria e dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e quello della Fondazione UNESCO Sicilia, che ha dato vita a numerose iniziative quali convegni, conferenze, articoli, pubblicazione e presentazione di libri, un ricco documentario in fase di realizza

Frutti di mare, birra e plastica (SpaccaSette, 3)

Immagine
1. Ogni settimana ingeriamo 2 mila pezzettini di plastica , per un totale di 250 grammi ogni anno: l'equivalente di una carta di credito ogni sette giorni. Uno studio commissionato dal Wwf all'Università australiana di Newcastle rivela in quali cibi c'è la concentrazione più alta di microplastiche: oltre che nell'acqua del rubinetto e in quella in bottiglia, sono presenti anche nel sale, nella birra e nei frutti di mare. Marco Lambertini, direttore internazionale del Wwf, avverte: "Mentre le ricerche indagano sui potenziali effetti negativi per la salute umana, è chiaro a tutti che si tratta di un problema globale, che può essere risolto solo affrontandolo alla radice. Se non la vogliamo nel nostro corpo, dobbiamo fermare le milioni di tonnellate di plastica che vengono disperse nella natura . È necessaria un'azione urgente dei governi, delle imprese e dei consumatori, e un trattato globale con obiettivi globali".

San Fratello Gran Palio di San Filadelfo - promo televisivo OndaTv

Immagine

Il popolo siciliano. La famiglia e la casa (LibriAmo, 2)

Immagine
La prima edizione di questa splendida opera risale al 1912, mentre una ristampa fedele all'originale, a cura della biblioteca delle tradizioni popolari, è datata 2002. Come ogni opera scritta dal Pitrè anche questa raccolta si contraddistingue per la meticolosa ricerca in ambito culturale e antropologico sugli usi e costumi del popolo siciliano. Inoltre, in questo testo si nota la stretta collaborazione con uno dei suoi allievi, il sanfratellano Benedetto Rubino, che coadiuva con il Pitrè sulle tradizioni culturali che provengono da San Fratello e dintorni, ed in questo testo i riferimenti all'antico borgo gallo-italico non mancano di certo, difatti lo stesso Rubino nelle sue personalissime opere rimarcherà la sua collaborazione ed amicizia con Giuseppe Pitrè. Un'opera meravigliosa ricca di contenuti che sottolinea ancora una volta quanto le tradizioni legate alla famiglia, come quelle sulla casa, siano protagoniste della storia culturale del popolo siciliano.  

L'Asd San Benedetto sarà affiliata alla Reggina

Immagine
CALCIO Il progetto Reggina Academy sbarca a San Fratello con l'imminente affiliazione della piccola società curata da Delfio Calabrese che svolge attività di Settore Giovanile. L’Asd San Benedetto, società che svolge attività di settore giovanile a San Fratello, dalla prossima stagione sportiva sarà quasi certamente affiliata al progetto Reggina Academy, atto alla valorizzazione e alla crescita, tecnica e umana, dei giovani calciatori, condividendo metodologie di lavoro e valori etici.

Il centro storico di San Fratello in festa per la 7^ Maccheronata di San Nicolò

Immagine

Un riparo, un luogo religioso e un passaggio segreto (Tra Storia e Leggenda, 2)

Immagine
L'ingresso della Grotta di San Teodoro nel 1937 La grotta di San Teodoro si apre ad una quota di circa 144 m s.l.m., alla base di un’antica falesia, presso l’abitato di Acquedolci a circa un chilometro a sud della stazione ferroviaria. Uno sperone di roccia (a destra guardando l’ingresso) separa la grotta da un’altra rientranza che va sotto il nome di “riparo Maria”. 

Limitazione degli usi impropri e degli sprechi di acqua

Immagine
DAL COMUNE Ordinanza del sindaco Sidoti Pinto contro gli sprechi, multe fino a 500 euro per i trasgressori. Considerato che la stagione estiva e la conseguente riduzione delle riserve di acqua nei serbatoi impongono un rigoroso contenimento del consumo dell’acqua potabile e la sua limitazione agli usi consentiti dalle condizioni generali e speciali dei contratti di somministrazione.

II° edizione estiva del Gran Palio di San Filadelfo

Immagine
Una rievocazione che narra l’arrivo del Gran Conte Ruggero, il Normanno, con l’Aleramica Adelaide del Vasto, nella terra di San Filadelfo, una comunità che verrà rifondata dai soldati di ventura, normanni e lombardi, al seguito del Cavaliere Lombardo Roberto Caldarera.

Corteo medievale secondo palio San Fratello

Immagine

Recita dell'Akatisthos alla Madre di Dio

Immagine

Monastero di San Filippo di Fragalà (Tesori dei Nebrodi, 2)

Immagine
Poco distante dall'abitato di Frazzanò in direzione di Longi e a 730 metri s.l.m., immerso nel verde, si staglia, in tutta la sua maestosità, il Monastero di S. Filippo di Fragalà, detto anche di Demenna o di Melitiro, dedicato a San Filippo di Agira, centro della rinascita basiliana in Sicilia di origini assai antiche, infatti si fa risalire la costruzione al 495 d.C.

Cavalli sanfratellani Categorie aggiornate

Immagine
MOSTRA MERCATO Per la 62. edizione è necessaria l'iscrizione al registro anagrafico. Giuseppe Romeo. San Fratello. È già in moto la macchina organizzativa per la 62. edizione della mostra mercato del cavallo sanfratellano, che ogni anno raduna migliaia di visitatori e appassionati del genere equestre nell'area di contrada Passo dei Tre. Un concorso che fa parte della tradizione non solo della comunità locale ma dell'intero mondo equestre siciliano, che ha nel sanfratellano uno degli esemplari di maggior bellezza e prestigio, riconosciuto in tutto il mondo per la sua robustezza ed eleganza, per docilità e duttilità.

Emozioni Tour 2019, Gino Gentile torna nella sua San Fratello

Immagine

Programma Estate Sanfratellana 2019

Immagine

La Ragazza Visibile (SpaccaSette, 2)

Immagine
1. L'inizio della storia.  Sconfiggi i  #SuperErrori  del Web con Generazioni Connesse, Centro Italiano per la Sicurezza in Rete coordinato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Un video che ci spiega i rischi delle foto che girano in rete.

Gran Palio di San Filadelfo, Una tre giorni ricca di eventi

Immagine
Il comitato di volontariato del Gran Palio di San Filadelfo e la Pro Loco Apollonia di San Fratello, in collaborazione con l'amministrazione Comunale di San Fratello e con il Patrocinio dell'assessorato allo Sport e Turismo della Regione Siciliana e dell'ente Parco dei Nebrodi, organizzano il Gran Palio di San Filadelfo per la promozione della storia, dei prodotti tipici, della lingua Gallo-italica di San Fratello e del Cavallo Sanfratellano;  Il Gran Palio di San Filadelfo,  rievoca la storia millenaria di San Fratello, rifondato da soldati e coloni lombardi giunti al seguito dell'Aleramica Adelasia del Vasto, del Gran Conte Ruggero d'Altavilla e dell'inclito Cavaliere Roberto Caldarera che in sella ai poderosi destrieri Sanfratellani scacciò l'invasore saraceno dalla Val Demone.

Memorie di Luigi Vasi (LibriAmo, 1)

Immagine
Questa opera risale al 1893, ed è stata fortunatamente recuperata grazie al Comune di San Fratello che ha ristampato nel 2002 una copia identica all'originale, con una ricca prefazione del prof. Salvatore Di Fazio.

Estate ricca di grandi avvenimenti all’insegna del Progetto Aleramici in Sicilia

Immagine
EVENTI Fra le ultime novità del progetto: in Sicilia dal 10 al 12 agosto, si svolgerà a San Fratello, in provincia di Messina, la seconda edizione estiva del Gran Palio di San Filadelfo. Fabrizio di Salvo, del circolo “Marchesi del Monferrato”, responsabile del progetto “Aleramici n Sicilia”, annuncia una serie di interessanti iniziative, in questa estate, per promuovere i lavori fino a qui realizzati.  “Aleramici in Sicilia” è un progetto pluriennale ben avviato nel giugno del 2017 e, attivo, appunto, da ormai più di due anni. È patrocinato dalla Regione Piemonte, dal Consiglio Regionale del Piemonte, dalla Regione Siciliana, dalla Regione Liguria e dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e quello della Fondazione UNESCO Sicilia. Ha dato vita a numerose iniziative quali convegni nazionali e internazionali, conferenze, articoli, presentazioni di libri, un documentario in lavorazione, la prospettiva di un percorso turisti

Un aiuto a tutti i comuni in difficoltà finanziaria

Immagine
POLITICA Un tavolo tecnico permanente a supporto degli enti locali siciliani in difficoltà finanziaria sarà istituito dal governo Musumeci, presso l’assessorato alle Autonomie locali, nei primi giorni di settembre. Lo ha comunicato l’assessore Bernardette Grasso. Sindaci, segretari generali, dirigenti e responsabili degli enti locali potranno rivolgersi a questo nuovo interlocutore per ricevere un aiuto concreto: dagli strumenti disponibili per affrontare e, soprattutto, superare le difficoltà finanziarie in cui versano ormai da anni, al supporto da parte di professionisti e tecnici esperti in materia di bilancio e di gestione, provenienti dal mondo accademico o dalle più importanti Istituzioni e Autorità nazionali. «L’assessorato alle Autonomie locali – ha evidenziato l’assessore Grasso – cambia passo e apre una nuova fase. In linea con il processo di efficientamento della ‘macchina amministrativa’ avviato, la Regione Siciliana diventa interlocutore dei moltissimi enti in

Trasporto alunni, entro il 5 settembre la presentazione delle istanze

Immagine

San Fratello scatenato! Presi Margò e Carbonetto

Immagine
A poche ore dall’ufficialità di Giacomo Bontempo, il San Fratello piazza altri due importanti colpi di mercato in entrata. Infatti, hanno firmato per il club neroverde il jolly di centrocampo Angelo Margò, giocatore in grado di alzare ulteriormente il tasso tecnico della squadra, e l'attaccante Benedetto Carbonetto, giocatore voluto fortemente dal mister Reale che porterà goal e carisma. Prende quindi forma il progetto tecnico con tre acquisti di assoluto valore per la categoria.

Crediti verso il Comune, termini prorogati

Immagine

Le immagini della Festa della Madonna del Carmelo 2019

Immagine

Colpaccio del San Fratello, preso Giacomo Bontempo

Immagine
L'Asd San Fratello non nasconde la proprie ambizioni in vista del prossimo campionato di Prima Categoria, e come annunciato durante la presentazione del nuovo direttivo e della nuova guida tecnica, verrà allestita una rosa di assoluto valore per disputare un campionato da protagonista. La società neroverde, che nelle scorse settimane aveva comunicato le cessioni di Cortese e Mangione, inaugura il mercato in entrata con un colpo sensazionale.  "L'Asd San Fratello – si legge nella pagina facebook ufficiale della società - è felice di annunciare ai propri tifosi l'acquisto del fortissimo centrocampista Giacomo Bontempo, giocatore dalle spiccate doti tecniche e umane." Bontempo è uno dei profili più forti del calcio dilettantistico locale, ex primavera nelle file dell’Udinese, Giacomo sopranominato “il professore” vanta anche presenze nelle file di Sapri, Siracusa, Acicatena, Paternò, Orlandina, Tiger Brolo, Rocca di Caprileone, Mamertina, Città di S. Ag

Palio di San Filadelfo a San Fratello (Promo Agosto 2019)

Immagine

Il volto di Thea ...o Theo? (Tra Storia e Leggenda, 1)

Immagine
Il volto ricostruito dello scheletro di Thea Thea è il nome dato “affettuosamente” ad uno scheletro umano proveniente dalla Grotta di San Teodoro, oggi territorio del Comune di Acquedolci. Custodito nel Museo Geologico “G.G. Gemmellaro” dell’Università degli Studi di Palermo sin dal 1937, fu così soprannominato negli anni ’80 quando, a seguito di nuovi studi ne fu determinato il sesso, anche se recentemente nuovi studi hanno ipotizzato che Thea fosse in realtà un uomo, quindi Theo. 

Il Castello Gallego di Sant'Agata Militello (Tesori dei Nebrodi, 1)

Immagine
Il Castello Gallego di Sant' Agata Militello sorge su un'altura rocciosa, guardando da un lato l'antico centro cittadino e dall'altro un suggestivo arco di costa, dove lo sguardo spazia dalla rocca di Cefalù al promontorio di Capo d' Orlando, passando dall'arcipelago delle Eolie. Il possente edificio dalle severe linee architettoniche è il risultato di diverse fasi edilizie ed ingloba le torri cilindriche di età medievale. Sull'ampio prospetto ornato da classici finestroni, si apre il fornice d'ingresso, difeso in passato da ponte levatoio. Dal solenne androne d'accesso si può accedere all'ampia corte del palazzo di forma quadrata, ornata al centro da una piccola vasca e da quattro platani centenari. Al piano terra si affacciano: la sala della guardia, fondaco della carrozza, la scuderia, gli alloggi della servitù e le antiche prigioni che attestano il privilegio che avevano i principi Gallego di amministrare in proprio la giustiz