Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2019

61^ mostra mercato del cavallo Sanfratellano - spot televisivo OndaTv

Immagine

Vittoria dell’ASD San Fratello, Reale: potevamo fare di più

Immagine
Fra Giuseppe Maggiore. Il tecnico dell’Asd San Fratello, Antonio Reale ritorna da Castell’Umberto portandosi a casa tre punti nella prima gara di campionato di prima categoria, grazie alla vittoria dei neroverdi sull’Umbertina del mister Fichera. Un San Fratello sprecone, poco lucido sotto porta e poco cinico, anche se la squadra di Reale ha dominato per tutta la gara dimostrando di avere valori tecnico-tattici diversi da un’ostica Umbertina. L’incontro è stato a senso unico: il San Fratello ha attaccato per tutto il tempo della gara, la squadra di casa si è difesa con unghie e denti evitando la goleada, un po’ per merito suo, ma molto per lo sciupio degli avversari. Dopo sei palle nette sprecate clamorosamente dal capitano Calabrese, Carbonetto e Marino, al 35 minuto quest’ultimo viene atterrato in area, per l’arbitro Domenico Cono della Sezione di Palermo non ci sono dubbi è rigore che Delfio Calabrese trasforma in gol. Si conclude il primo tempo con il vantaggio del San

Il Parco dei Nebrodi protagonista in Albania

Immagine

Un mare di energia (SpaccaSette, 9)

Immagine
1. Energia elettrica dalle onde del mare Tecnologicamente avanzatissimo, è in grado di produrre 6MW di energia. Anche in Italia si sta facendo sul serio con il progetto pilota portato avanti a Ravenna. Il meccanismo di base è abbastanza semplice, con l’energia cinetica delle onde che agisce in una turbina direttamente collegata a un generatore. L’energia da moto ondoso presenta vantaggi di non poco conto: la fonte primaria è sicuramente abbondante e l’inquinamento causato dalla sua produzione è minimo. Inoltre, il moto ondoso può essere previsto con una certa attendibilità e con qualche giorno di anticipo. Gli impianti installati, poi, non ostacolano le migrazioni di pesci e altre creature marine. È sostenibile pertanto anche in rapporto alla fauna ittica. Tra gli aspetti critici da considerare, sicuramente in tutti i mari non è presente un moto ondoso sufficiente a produrre energia. C’è poi l’annosa questione dell’impatto visivo degli impianti. Diverse sono attualmente le aree d

Tre stalloni di pura razza Sanfratellana ad altrettanti allevatori dei Nebrodi

Immagine
Giuseppe Salerno. Grazie a Giuseppe Pace, dirigente dell’Azienda foreste demaniali San Matteo (TP) a Costantino Greco Aras Sicilia e a Benedetto Valenti, Coldiretti Sicilia, è stato possibile, assegnare tre stalloni Di pura razza Sanfratellana ad altrettanti allevatori dei Nebrodi. Gli stalloni nati ed allevati presso monte Erice (TP) appartengono ad importanti linee di sangue. L’importante operazione, permetterà di riavere in selezione, il DNA di eccellenti razzatori ormai scomparsi quali Eletto ed Effettivo e di fattrici mitiche come la pluripremiata Venere.

Asd San Fratello, messaggio del presidente

Immagine
Sta per iniziare una nuova ed affascinante stagione sportiva, per la prima volta mi trovo al timone di una squadra. Vivo questi momenti con trepidazione ed entusiasmo… Voglio ringraziare i miei ragazzi, il mister e tutto lo staff per l’impegno che stanno dimostrando in questa fase di preparazione che mi dà la forza per andare avanti e la consapevolezza di aver fatto la scelta giusta. Il mio augurio è quello di scrivere una pagina importante della storia calcistica sanfratellana, sicuramente non mancheranno i momenti di difficoltà, che comunque fanno parte integrante del gioco del calcio, ma so che ci saranno anche tante soddisfazioni, prima fra tutte quella di giocare insieme e divertirsi. Auguro a tutte le società e a tutti i ragazzi, non solo i miei, un buon campionato, vissuto si con entusiasmo, ma nel rispetto delle regole sportive. Che la nuova stagione lasci un segno positivo, un pieno di valori, tanto divertimento, e al di là di quello che accadrà sul campo, avremmo certam

Tutti gli allevatori hanno il diritto e il dovere di far partecipare i propri cavalli alla Mostra Mercato del Cavallo Sanfratellano

Immagine
Il Prossimo 6 ottobre, avrà luogo presso San Fratello, la sessantunesima mostra mercato del cavallo Sanfratellano, tutti gli allevatori, hanno il diritto-dovere di far partecipare i propri cavalli. Presentare i propri soggetti, non vuol dire fare un favore a qualcuno, vuol dire amare la propria terra, le proprie tradizioni e le proprie origini. Se curiamo le vacche magre, abbiamo la speranza di tornare alle vacche grasse. Le passioni e la vera essenza degli uomini si misurano nei momenti di difficoltà. “Bisogna pagare qualunque prezzo per il diritto di mantenere alta la nostra bandiera.” Giuseppe Salerno

Accordo Comune-Ati per il depuratore

Immagine
POLITICA Può essere decisiva l'intesa con l'Assemblea territoriale idrica. La rete fognaria sversa senza alcun trattamento dei liquami in piccoli torrenti affluenti dell'Inganno e del Furiano. Giuseppe Romeo. San Fratello. Passo avanti nell'iter per la realizzazione dell'impianto di depurazione dei reflui urbani nel comune di San Fratello. La giunta comunale, presieduta dal sindaco Salvatore Sidoti Pinto, ha dato infatti il via libera alla sottoscrizione dell'accordo con l'Assemblea territoriale idrica di Messina, così come previsto dall'apposita direttiva dell'assessorato regionale all'energia, per la gestione dei finanziamenti per le opere di depurazione e le relative procedure connesse ai comuni in procedura d'infrazione.

Lotteria di San Pio 2019, numeri estratti

Immagine

Maxi rissa tra due famiglie di San Fratello: sette testimoni-chiave in Appello

Immagine
CRONACA Si riapre il dibattimento sulle botte da orbi fra due famiglie avvenuta nel 2001. All'origine dello scontro una separazione giudiziale che avrebbe infiammato gli animi nelle “opposte” fazioni. Una violenta rissa in cui se le sono date di santa ragione. Due nuclei familiari di San Fratello, per un totale di 13 persone, tutti ricorsi alle cure dei sanitari. E' accaduto in tre luoghi diversi di San Fratello l'11 agosto del 2001. Ora, a distanza di tanti anni, si riapre il dibattimento per sentire sette delle persone presumibilmente coinvolte nella maxi rissa. 

Coppa Sicilia: Asd San Fratello inarrestabile, goelada al Rosmarino

Immagine
CALCIO Cinque le reti realizzate: tre dal baby bomber Salvatore Marino che firma una tripletta, un eurogol del capitano sempre verde Delfio Calabrese e infine l’ultima rete arriva da Nicosia che sostituisce Marino. fra Giuseppe Maggiore.   Nel primo turno della coppa Sicilia il San Fratello spadroneggia sul campo del Rosmarino. Pur se esperta ed ostica la compagine amaranto si deve arrendere ad uno scatenato San Fratello che ipoteca il passaggio del turno, frutto ovviamente di una superiorità tecnico tattica e soprattutto fisica. Cinque le reti realizzate: tre dal baby bomber Salvatore Marino che firma una tripletta, un eurogol del capitano sempre verde Delfio Calabrese e infine l’ultima rete arriva da Nicosia che sostituisce Marino.

Aperte le iscrizioni alla banda musicale San Benedetto il Moro

Immagine

La forma dell'acqua (SpaccaSette, 8)

Immagine
1. In Cina 1,6 milioni di morti a causa dell'inquinamento L’inquinamento è uno dei gravi problemi con cui la contemporaneità si sta confrontando specialmente negli ultimi tempi. Ci sono alcune aree del mondo particolarmente inquinate per le quali c’è profonda preoccupazione. Una di queste zone del nostro Pianeta più soggette all’inquinamento è Pechino. Nella capitale cinese ultimamente si stanno raggiungendo livelli di inquinamento davvero molto alti. Non di rado gli abitanti della megalopoli cinese, si difendono dalle particelle inquinanti indossando delle apposite mascherine. La situazione non appare affatto sotto controllo nonostante la Cina abbia adottato misure di sicurezza proprio contro l’inquinamento dell’aria. Soltanto pochi mesi fa un rapporto dell’Health Effects Institute ha riferito che lo smog in Cina avrebbe portato a 1,6 milioni di morti premature ogni anno. In particolare il problema interesserebbe le persone più anziane, che hanno difese più deboli e q

Chjièchjari a d'aumbra di Rracafart (LibriAmo, 7)

Immagine
Chjièchjari a d'aumbra di Rracafart (Chiacchiere all'ombra di Roccaforte) è un libro di poesie scritte in galloitalico di San Fratello da Antonino Versaci. L'opera venne pubblicata dalla casa editrice Montedit nel 2006, collana "I gelsi", con traduzione e note di Benedetto Di Pietro e prefazione di Salvatore Di Fazio. Antonino Versaci è stato uno straordinario conoscitore della lingua e del lessico sanfratellano arcaico. Le sue poesie sono dei quadretti, o degli acquerelli paesani in versi, dove i personaggi e le situazioni sono disegnati su ampi sfondi agresti, che li incorniciano.

Aleramici in Sicilia

Immagine

Programma festa di San Pio 2019

Immagine

Festa S. Benedetto il Moro 2019 (Video integrale dell'evento)

Immagine

San Fratello, tra arte e sapori

Immagine
Il Comune di San Fratello in occasione della manifestazione di carattere enogastronomico, con il contributo, dell’Assessorato Regionale dell’ Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea (D.D.G N 669 – U.O.A5.01) in collaborazione con la Genius Società Cooperativa Sociale presentano la collettiva d arte ” San Fratello tra Arte e Sapori” che si è svolta nei locali dell ex municipio in via Ricca Salerno il 15 settembre 2019.

Nuovo portiere per il San Fratello: ingaggiato Salvatore Versaci

Immagine
CALCIO La società neroverde è ancora attiva sul mercato e ha tesserato l'ex estremo difensore della Rosmarino. Rinforzo tra i pali per il San Fratello che, in attesa di inaugurare la nuova stagione, si è assicurato un portiere di grande esperienza. Arriva in neroverde l'estremo difensore Salvatore Versaci che, in carriera, ha giocato nelle giovanili del Palermo e vestito le maglie in Eccellenza di Parmoval, Cus Palermo, Monreale, Don Bosco, Partinico e Nissa, ma è anche ex di Treesse Brolo, Real Calcio e, la scorsa stagione, della Rosmarino.

Riposizione dell'urna col femore di San Benedetto all'altare

Immagine

Numeri vincenti lotteria di beneficenza "San Benedetto 2019"

Immagine

Motovlog #nebrodi #moto #gita

Immagine

“Curtigghiu – Gallegorock” seconda edizione

Immagine
Prende il via domani giovedì 19 settembre la seconda edizione del Festival Curtigghiu GallegoRock, una tre giorni con musica live e street food ospitata a Sant’Agata di Militello, con la direzione artistica di Lello Analfino, realizzato grazie al supporto dell’Assemblea Regionale Siciliana che finanzia il Festival, in collaborazione con la Proloco del Comune di Sant’Agata di Militello, con l’Associazione culturale Sopra la Panca, gli imprenditori locali e l’organizzazione di Puntoeacapo ed MCN.

I popoli autoctoni di Sicilia e l'arrivo degli stranieri (Tra Storia e Leggenda, 7)

Immagine
Come innumerevoli occhi, aperti verso il paesaggio esterno ed interno alla stessa cava, le tombe dell’età del Bronzo testimoniano ancora una delle ultime, forti, presenze autoctone della Sicilia, l’età dei Sicani. In seguito si ha l’arrivo dei Siculi e degli Elimi, con cui si fusero i gruppi autoctoni. I Sicani probabilmente originari del luogo, dopo l’arrivo dei Siculi-Ausoni (XIII-IX sec. a.C.), provenienti dalla penisola italica ed insediati nei Peloritani e giù fino agli Iblei nella Sicilia orientale, si attestarono nella parte centro-occidentale dell’isola. Gli Elimi, secondo recenti studi, di origine asiatica, provenienti probabilmente dall’anatolia, abitavano la cuspide occidentale della Sicilia e costituivano un gruppo etnico numericamente inferiore agli altri due. I Sicani saranno in tal modo costretti, dal lato orientale dai Siculi e sul lato occidentale dagli Elimi, a restare confinati dell’agrigentino e nel nisseno della media ed alta valle del Platani. Le tombe di S.

Piani di gestione forestale. Tredici comuni fanno rete

Immagine

Si sbloccano i fondi regionali per la frana di San Fratello

Immagine

Il Santuario di San Benedetto il Moro da San Fratello (Tesori dei Nebrodi, 7)

Immagine
Il convento di Santa Maria di Gesù di San Fratello venne inaugurato in 22 maggio del 1617 e dagli scritti dell'epoca si apprende che in questo convento vivevano in quell’anno 15 monaci in rigorosa osservanza. Il complesso monastico fu costruito per volontà e a spese della baronessa Donna Alfonsa Alarcon (o Larcan), moglie di Don Giovanni Soto, segretario di Don Giovanni d’Austria. 

La Giunta approva il bilancio riequilibrato per il triennio

Immagine
POLITICA Riduzione delle spese e recupero dei crediti vantati dall'ente locale, a partire dalla riscossione dei pagamenti per le imposte come Imu, Tari e Tasi non corrisposti in questi anni dai cittadini. Giuseppe Romeo. La Giunta comunale di San Fratello ha approvato l'ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per il periodo 2019-2021. Si tratta della proposta di bilancio previsionale per gli esercizi finanziari del triennio, a seguito del dissesto finanziario del Comune nebroideo deliberato nello scorso mese di marzo, da presentare al ministero dell'Interno così come previsto dalla normativa per gli enti in default.

Un grande successo la IV edizione del Festival Ugola d'Oro

Immagine
San Fratello. Grande successo ieri sera sul palcoscenico di piazza Ricca Salerno per la IV Edizione di Ugola D'oro, il Festival Canoro organizzato dall'Associazione Culturale Corpo Musicale "San Benedetto il Moro" di San Fratello sotto la direzione artistica del Maestro Andrea Marino. 

Mostra iconografica San Benedetto nel Mondo

Immagine
Dal 14 al 17 Settembre 2019

San Fratello tra Arte e Sapori 15 e 16 settembre 2019

Immagine

L'amaro calice (SpaccaSette, 7)

Immagine
1. I trattati di pace del 1947: Una pedina di scambio chiamata Italia Finita la seconda Guerra Mondiale la diplomazia di 21 nazioni riunita a Parigi stabilì i termini della pace mondiale e il futuro assetto geopolitico internazionale, tra sanzioni finanziarie e militari imposte ai Paesi sconfitti e una nuova definizione dei confini e di spinose questioni territoriali che riguardarono direttamente anche l’Italia. A poco valse la posizione di forza co-belligerante al fianco degli Alleati assunta dal nostro Paese negli ultimi due anni di guerra, perché rimase lo scotto da pagare per l’eredità fascista e le sue responsabilità in merito al conflitto, e alla nostra neonata Repubblica furono presentate condizioni di pace decise a priori e con margini di negoziazione assai ristretti. La mattina del 10 febbraio 1947, nella Sala dell’Orologio del Quai d’Orsay, mentre il segretario generale della nostra delegazione Antonio Meli Lupi di Soragna siglava il Trattato di Pace con le potenze a

Rischio idrogeologico, da Roma 21 milioni per la Sicilia e 4 destinati a San Fratello

Immagine
ATTUALITA' Il ministero dell’Ambiente ha stanziato 315 mln per 263 interventi, di cui solo 12 in Sicilia. A Nicosia 3,3 milioni per consolidare le pendici di Monte S.Elena, a San Fratello 4 milioni. Rosario Battiato. Si riparte nel segno della continuità. Il generale Sergio Costa, confermato alla guida del ministero dell’Ambiente, ha firmato nei giorni scorsi un decreto di trasferimento delle risorse previste dal piano stralcio per il dissesto idrogeologico che assegna alla Sicilia poco meno di 21 milioni di euro, a fronte di una dotazione nazionale pari a circa 315 mln.

Da qui alla Merica (LibriAmo, 6)

Immagine
Questa opera di Graziella Lo Vano, pubblicata nel 2009, ha ricevuto il Premio Nazionale di Narrativa "M.P. Natale". Il romanzo è ispirato dall'epopea degli emigranti siciliani in America alla ricerca di un possibile riscatto, senza mai dimenticare le proprie origini, con quel filo sottile che lega indissolubilmente la cultura di milioni di lavoratori e lavoratrici.

Strage di Nassiriya, il generale Stano dovrà risarcire le famiglie delle 19 vittime (sette siciliane)

Immagine
ATTUALITA' Secondo la Corte di Cassazione sottovalutò "rischi e allarmi" in cui si trovavano i militari all’interno del quartier generale della base in Iraq. Il generale Bruno Stano, alla guida della Brigata Sassari durante la missione italiana in Iraq, è stato condannato in sede civile a risarcire le famiglie delle vittime della strage di Nassiriya. La strage, nella quale persero la vita 19 italiani, sette dei quali siciliani, (12 carabinieri, cinque militari dell'esercito e due civili), avvenne il 12 novembre 2003.

Il 6 ottobre 2019 si terrà la 61^ Mostra Mercato Concorso del Cavallo Sanfratellano

Immagine
Tutti gli allevatori di cavalli sanfratellani, che sono interessati a partecipare alla manifestazione, possono presentare istanza, all’ufficio protocollo del Comune di San Fratello, entro e non oltre il 20 settembre 2019.

Festival Canoro Ugola D'Oro 2019

Immagine

Toti & Totino e la cover band dei Pooh per la festa di San Benedetto 2019

Immagine

Il San Fratello si regala il centrocampista Antonino Naro

Immagine
Nuovo acquisto per il San Fratello, che ha accontentato le richieste di mister Antonio Reale e ha annunciato l'ingaggio del calciatore Antonino Naro.

Programma ufficiale festa di San Benedetto 2019

Immagine

Al via l'anno scolastico, Orario e percorso Scuolabus

Immagine

L'Asd San Fratello nel girone C tutto messinese

Immagine
PRIMA CATEGORIA Ben 17 nuovi innesti comunque insufficienti per completare l’organico. Tante novità, qualche sorpresa ma prende forma la nuova stagione di Prima categoria. Tra mancate iscrizioni e ripescaggi, sono 7 i gironi composti dal Comitato Regionale Sicilia, di cui tre con 13 squadre e quattro con 14 per un totale di 95 formazioni al via.

Promo Festeggiamenti San Benedetto il Moro 16-17 Settembre 2019

Immagine

I resti umani della Grotta di San Teodoro (Tra Storia e Leggenda, 6)

Immagine
Stratigrafia del deposito della Grotta di San Teodoro La Grotta di San Teodoro rappresenta uno dei capisaldi per la conoscenza del Paleolitico superiore nel Mediterraneo. Le sepolture, le prime e finora le uniche rinvenute in Sicilia, hanno offerto dati di eccezionale interesse per la conoscenza dei più antichi abitatori della Sicilia.

Festa di San Benedetto il Moro 2019

Immagine

Il Castello di Caronia (Tesori dei Nebrodi, 6)

Immagine
Il Castello di Caronia domina il paesaggio circostante ed è sicuramente il più importante tra i monumenti della città. È stato costruito in epoca normanna – risale al XII secolo – probabilmente al tempo di re Ruggero. Oggi è di proprietà privata ed è uno degli edifici meglio conservati dell’architettura normanna di Sicilia. Le forme dell’edificio sono squadrate, ma alleggerite da finestrelle sormontate da arcate ogivali cieche.

Gran Palio di San Filadelfo 2019 (Video Integrale OndaTv)

Immagine

II edizione Festival CURTIGGHIU

Immagine
EVENTI dal 19 al 21 settembre a Sant'Agata di Militello. Sarà presentata oggi la seconda edizione del Festival “Curtigghiu – GallegoRock”, che si svolgerà dal 19 al 21 settembre in Piazza Francesco Crispi, ad ingresso libero (ore 21.00)

Dove andare in Sicilia in autunno

Immagine
TURISMO Sicilia, un luogo perfetto per delle vacanze autunnali. La Sicilia è una delle regioni italiane più visitate dai turisti durante l’estate, grazie al mare e alle sue bellezze naturali. Non tutti sanno, però, che offre tanto anche durante il resto dell’anno. Chi ama il mare, ma non può andare in vacanza nei mesi estivi, potrà godere del clima mite che dura, di solito, fin tutto ottobre. Avrà, così, la possibilità di frequentare spiagge deserte e ammirare gli scorci più selvaggi e incontaminati. Chi ama l’arte e la cultura, invece, avrà solo l’imbarazzo della scelta. Ecco dove andare in Sicilia in autunno.

L'arca di Noè (SpaccaSette, 6)

Immagine
1. Quando l'Italia scoprì Franco Battiato L'arca di Noè è il titolo di un noto album musicale del 1982 di Franco Battiato. Con oltre 550 mila copie vendute rimase al primo posto nelle classifiche di vendita per molti mesi, spinto in particolare dal singolo “Voglio vederti danzare”. Sebbene molte delle canzoni abbiano fatto discutere la critica dell’epoca per i temi affrontati, in particolar modo “Radio Varsavia” e “L’esodo”, l'album confermò il successo commerciale del cantautore siciliano dopo una lunga gavetta. Battiato, infatti, iniziò la sua lunga carriera musicale nel 1965, conquistando la critica negli anni '70, e raggiungendo il successo commerciale solamente negli anni '80. Non c’è uno stile preciso che identifichi la sua produzione artistica, visto che ha fatto dell’eclettismo un marchio di fabbrica. Dal pop degli anni sessanta fino al rock progressivo, la sperimentazione e l’avanguardia degli anni successivi, la musica classica e il tecno pop, il fil

Via al progetto per la nuova illuminazione

Immagine
Gazzetta del Sud

Nta li strari e li cuntrari (LibriAmo, 5)

Immagine
Nta li strari e li cuntrari (Per le strade e le contrade) di Benedetto Lo Iacono è un testo pubblicato nel 2012 dalla casa editrice Montedit, e fa parte della preziosa collana Apollonia. Questo testo di poesie in dialetto galloitalico di San Fratello mostrano l'enorme attaccamento dell'autore per la sua lingua natia e la cultura sanfratellana.

Nominato commissario a San Fratello per l'adozione del prg

Immagine
POLITICA Sulla Gurs pubblicata oggi sono state individuate le somme assegnate ad alcuni comuni per il Paesc e poi sono stati nominati alcuni commissario ad acta per il Prg.  Massimo Natoli. Con decreto regionale è stato disposto l’impegno della somma complessiva di 17.659,20 euro a favore del comune di Capo d’Orlando a titolo di contributo per la redazione del piano di azione per l’energia sostenibile e il clima. Per lo stesso motivo sono stati stanziati  11.155,20 euro a favore del comune di Longi e 11.815,20 euro a favore del comune di Merì.