Maltempo, da giovedì arriva "Giunone"

Ci attende un fine settimana caratterizzato da freddo, temporali e neve a bassa quota.


Sull'Italia sta transitando una debole perturbazione responsabile di piogge e nevicate di non forte intensità sulle regioni centrali con tendenza del maltempo a scivolare verso il centrosud e la Sicilia. 

Dal pomeriggio di giovedì 13 dicembre e in serata un "nuovo colpo di scena: dall'Atlantico si avvicina 'Giunone' un nuovo vastissimo ciclone atlantico, la cui parte più avanzata raggiungerà l'Italia con nevicate diffuse copiose al nord, soprattutto sulla Lombardia e piogge entro venerdi' anche su tutto il centrosud". Intanto, oggi e domani è tornato a farci visita "Attila", con l'ennesima incursione di aria gelida dalla Scandinavia, che ha abbassato le temperature.


Giovedi' 13 al mattino farà molto freddo con gelate non solo al centro-nord, ma anche a bassa quota al sud. Inizialmente, il maltempo colpirà in nord Italia, poi la perturbazione si sposterà verso il Sud, con pioggia, vento e gelate, e con possibili nevicate anche alle quote basse. Altre perturbazioni sono in agguato fino a Natale, ma meno fredde rispetto alla temuta “Giunone”.

Fonte: Gazzetta del Sud

Commenti

  1. NON NEVICA NO!!! , NON VI PREOCCUPATE... ! LA MIA TORTORA CANTA E QUINDI "BONTEPU"...!!!
    SALUTI A TUTTI....

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari