Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Segui il Canale di Youtube

domenica 26 aprile 2015

Calcio, Delirio San Fratello!!!

I neroverdi vincono la finale play-off e volano in Seconda Categoria. Una cavalcata da favola!

Grazie alla sesta vittoria consecutiva, questa volta ottenuta nella finale play-off a Pettineo contro i padroni di casa, il San Fratello realizza un mezzo miracolo sportivo conquistando la promozione in Seconda Categoria.

sabato 25 aprile 2015

Auguri Al Pacino dalla tua San Fratello

Il 25 aprile taglia il traguardo dei 75 anni uno dei più grandi interpreti di tutti i tempi, vincitore di un Oscar nel 1993. La famiglia è originaria di San Fratello.

di Cristian Sciacca.
Un ciuffo di capelli bianchi o mancanti. Il respiro che si fa corto camminando in salita. Essere presi per pazzi dai teenager odierni se gli si cita un cult della propria adolescenza, a loro ignoto. Sono diversi i segni del tempo che passa: ce n’è uno però che, almeno per quel che riguarda una certa fetta – anche piuttosto grande – di pubblico, lascia basiti: Al Pacino compie 75 anni.

venerdì 24 aprile 2015

San Fratello, al via il campus per i campioni del futuro

Uno stage tecnico rivolto a bambini e ragazzi di età compresa tra i 5 ed i 13 anni. Il Campus avrà la durata di 3 mesi e prevederà allenamenti, partite e tornei. 

di Gino Pappalardo.
A poco meno di due settimane dall’epilogo del campionato di Terza Categoria e nell’attesa di disputare la finale play-off contro il Real Pettineo che mette in palio l’approdo in Seconda, l’Asd San Fratello è già al lavoro per programmare la stagione agonistica 2015/16. 

Ai privati il Rifugio del Parco, via all'asta pubblica

Il Parco dei Nebrodi è rientrato in possesso del rifugio a febbraio. Asta pubblica per concedere la gestione ai privati dell'immobile sito in contrada Muto a San Fratello. 

di Nino Dragotto.
Ritornerà quanto prima alla sua destinazione originaria di struttura ricettiva per il turismo verde montano il caratteristico complesso edilizio «Rifugio del Parco», possedimento dell’ente Parco dei Nebrodi situato a 1.276 metri sul livello del mare, residenza collinare gestita tutto l’anno per l’accoglienza dei visitatori, immersa nel bosco, lungo la statale 289 per Cesarò, nel territorio di San Fratello in località Casello Muto.

I Coltelli Sanfratellani in esposizione a Firenze

Giardino Corsini: Artigianato e Palazzo, partners d'eccezione Fabriano, Richard Ginori, Fondazione Ferragamo.

di Dino Bortone.
Torna dal 14 al 17 maggio al Giardino Corsini di Firenze ARTIGIANATO E PALAZZO, la manifestazione nata nel 1994 per valorizzare gli antichi mestieri con allestimento della scenografa Anusc Castiglioni, dedicata all'eccezionale storia di Fabriano, uno dei brand che ha fatto conoscere ed apprezzare l'artigianato Made in Italy di qualità nel mondo.

giovedì 23 aprile 2015

Calcio, L’ultimo atto di una stagione avvincente. Finale tra Real Pettineo e San Fratello per la promozione in Seconda Categoria

Domenica 26 aprile a Pettineo la finalissima per l'ultimo posto in Seconda Categoria. Il Real Pettineo parte da grande favorito, ma il San Fratello è una squadra in crescita.

Sale l’attesa per la finalissima di domenica 26 aprile che si giocherà a Pettineo, e che vedrà opposti i padroni di casa alla matricola San Fratello. Quello di domenica è l’ultimo atto stagionale 2014/2015 della Terza Categoria del distretto di Barcellona. In palio l’ultimo posto disponibile per accedere al campionato di Seconda Categoria.

mercoledì 22 aprile 2015

Quindici sindaci dicono NO all’aeroporto sui Nebrodi

Lo hanno deciso dopo una riunione a Torrenova. Le condizioni del territorio non permettono la costruzione di un aeroscalo.

di Giuseppe Lazzaro.
L’aeroporto dei Nebrodi non s’ha da fare. La tanto sognata struttura aeroportuale non può essere realizzata a causa delle condizioni di un territorio che non permettono la costruzione di un aeroscalo.

25 Aprile di settant’anni fa

di Salvatore Emanuele
Il prossimo 25 Aprile ricorre il settantesimo della fine, in Italia, della seconda guerra mondiale. E io, lo vorrei ricordare ai posteri, così, com’io la vissi.

domenica 19 aprile 2015

Vandali deturpano aiuole nelle vie principali

Mesi e mesi per addobbare e rendere accogliente il centro e le piazze e in una sera tutto è finito a rotoli.

di Carmelo Emanuele.
Non è la prima volta che vandali si scagliano contro le aiuole del centro abitato, e come al solito nessuno vede, nessuno sente, nessuno parla! Ma questa volta ad incastrare questi delinquenti potrebbe essere l’occhio elettronico delle videocamere a circuito chiuso della banca cittadina. Almeno questa è la speranza di tutti affinché finalmente anche San Fratello possa degnarsi di appartenere ad un luogo civile, ed il centro possa permettersi aiuole e spazi verdi.

Rinvio a giudizio per una calunnia ad un giudice

Un uomo di San Fratello, G. M. di 51 anni, è stato rinviato a giudizio dal GUP del Tribunale di Reggio Calabria, Teresa De Pascale, con l’accusa di calunnia ai danni del giudice Salvatore Saija. 

sabato 18 aprile 2015

Calcio, Il San Fratello conquista la finale play-off

Il sogno promozione continua, i neroverdi approdano in finale dopo una fantastica prestazione a Tusa. Domani si conoscerà il nome dell’altra finalista.

Potrebbe trasformarsi in una bella storia di sport da raccontare con il coronamento di un sogno, almeno questo sperano i tifosi del San Fratello dopo l’ultima battaglia vinta oggi a Tusa, ed in attesa di giocare la finale play-off per conquistare l’ultimo posto disponibile per accedere in seconda categoria.

Strade provinciali, la mappa delle criticità

Servono 50 milioni, ma non arriveranno più di 8 mln.

di Giuseppe Romeo.

Prosegue la lunga e faticosa battaglia per l’ottenimento di fondi da destinare alla sistemazione delle strade provinciali. L’ultimo viaggio della speranza è quello dell’assessore regionale alle infrastrutture Giovanni Pizzo che, anche alla luce dei recenti disastri stradali che hanno riproposto il tema della fragilità del territorio siciliano, ha chiesto al Governo l’ennesima dichiarazione di stato d’emergenza, sperando nell’invio di nuove risorse. 

Petra come Apollonia, San Piero Patti come San Fratello

Chiedete alle pietre da qui è passata la storia della Sicilia.

di Annalisa Di Stefano.
San Piero Patti (ME) - Al tempo dei Greci si chiamava “Petra”, per la presenza in loco di una grande roccia di granito rosso. L’antica città intratteneva rapporti commerciali con le vicine comunità di Abacena e Tindari, che qui si recavano per ricavarne marmo, legna e carbone. Dopo la dominazione dei Romani, nell’827 il borgo fu occupato dagli Arabi, che svilupparono l’attività agricola del territorio. Nel medioevo la cittadina, che sorge ai piedi dei Nebrodi, venne cristianizzata e fu denominata “Sanctus Petrus” e poi “Sanctus Petrus Super Pactas”, prima di assumere dell’attuale toponimo San Piero Patti.

venerdì 17 aprile 2015

I rigori, la fantasia e la speranza

Ricostituire l’Associazione Sportiva ha voluto significare credere ancora nel futuro di questo paese e il calcio ne è sicuramente un esempio evidente.

di Ciro Carroccetto.
Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore, non è da questi particolari che si giudica un giocatore, un giocatore lo vedi dal coraggio dall’altruismo e dalla fantasia”. Il “poeta” De Gregori così immagina il giocatore del gioco del pallone. Come se avesse visto le partite della nostra squadra, l’ASD San Fratello, e che l’entusiasmo di questi ragazzi lo avessero ispirato. 

giovedì 16 aprile 2015

Lavori post-frana, A San Fratello tecnologie innovative e un'accurata scelta degli interventi

Le opere di drenaggio, superficiale o profondo, sono realizzate con lo scopo di diminuire le pressioni interstiziali del terreno e quindi la sua spinta.

di Sara Frumento. 
Gli interventi mediante le opere di drenaggio hanno tra le diverse funzioni quella di regolare il contenuto d'acqua nel terreno; infatti, lo stato di tensione interno è il risultato della somma di due contributi, ovvero le tensioni efficaci e quelle interstiziali. 

mercoledì 15 aprile 2015

Silenzi e malumori, la ricostruzione di San Fratello continua a far discutere

Nessuna interrogazione, mozione, interpellanza a tutti i livelli per smuovere le acque. A nulla sono valsi tutti gli appelli, le notizie, le preghiere non ultime quelle lanciate il giorno di Pasqua.

di Salvatore Mangione.
San Fratello, mentre proseguono i lavori di consolidamento dell’abitato, le costruzioni di pozzi e paratie al Monte nuovo, San Benedetto, Riana e Stazzone e continua a crescere l’apprensione per gli “scricchiolii” delle vie Taormina e San Benedetto non si trova la soluzione per le concessioni delle autonome sistemazioni.

martedì 14 aprile 2015

Lavori illegali, detriti gettati sulla strada. Denunciata la ditta

Materiale stoccato illecitamente, strada sequestrata". Ingente danno ambientale”, secondo Daniele Manganaro, dirigente del commissariato di Sant’Agata di Militello.

Scoperti e sequestrati a San Fratello circa 12 mila metri cubi di materiale da demolizione stoccato illecitamente. 

A San Fratello un’esperienza forte di autentica condivisione

Porro: “Ricordo con piacere innanzitutto la condivisione e la gioia di fare gruppo. Non posso che essere grati a chi ha condiviso con me quest’esperienza".

Saronno - Malgrado un piccolo problema di salute il sindaco Luciano Porro traccia un bilancio molto positivo della trasferta a San Fratello, paese in provincia di Messina, a cui hanno partecipato 22 saronnesi.

lunedì 13 aprile 2015

Calcio, San Fratello da urlo…raggiunti i Play-off!

Prova di forza del gruppo che batte lo Sporting Mistretta e grazie alla contemporanea caduta della Castelluccese ottiene l’accesso agli spareggi per la promozione in seconda categoria, da giocare a Tusa contro il Green Tusa.

All’ultimo respiro il San Fratello agguanta la zona play-off per la promozione in seconda categoria. Grazie alla vittoria sullo Sporting Mistretta, formazione in corsa per il campionato, ed alla contemporanea impresa del Circ. Anspi Don Puglisi che con una prova di orgoglio ha sconfitto la Castelluccese, i neroverdi centrano così un importante obiettivo.

sabato 11 aprile 2015

Una mostra di pittura per la Pro Loco

Hanno aderito gli artisti: Mario Biffarella, Ben Ventura, Nino Manasseri, Calogero Corrao, Alessandro Maio ed Aldo Zisa. 

di Gino Pappalardo.
Mostra di pittura estemporanea a San Fratello. L'ha organizzata la Pro Loco Apollonia, in piazza Monumento. Presenti il sindaco Francesco Fulia, il vicesindaco Ciro Carroccetto, l'assessore al Turismo, Fortunata Cardali, la presidente della Pro Loco, Felicia Oriti. la vicepresidente, Rosaria Giaquinta, e gli artisti: Mario Biffarella, Ben Ventura, Nino Manasseri, Calogero Corrao, Alessandro Maio ed Aldo Zisa. 

IN PRIMO PIANO