Verso una Settimana Santa da record

Previsto un boom di presenze tra il rientro dei Sanfratellani nel mondo, turisti e curiosi.


Un evento a cui non si può proprio mancare! Dal 27 al 31 Marzo 2013. San Fratello è ormai diventato celebre per i tradizionali ed antichissimi riti della Settimana Santa come, per esempio quello della Festa dei Giudei, festa di origine pagana.

Quest'ultima rappresenta, indubbiamente, una delle manifestazioni più seguite e più note in Italia. I Giudei, in sostanza, sono impersonificati dai cittadini sanfratellani che, con particolari e pittoreschi costumi (che non consentono di vedere il volto di chi li indossa) girano per la città suonando con particolari trombe per festeggiare la morte di Gesù Cristo e disturbare la processione religiosa che commemora la Passione di Gesù.

 
In parole povere un particolare esempio di "unione" tra sacro e profano, una commistione tra il dolore e la fastosità tipica delle feste carnevalesche. I costumi indossati dai sanfratellani in tale pittoresca circostanza ricordano in parte quelli dei soldati romani che flagellarono Gesù; sono di proprietà delle famiglie del posto e si tramandano da padre in figlio.

 
In passato la festa era più pericolosa, tanto che veniva proibita, in quella occasione, la vendita di alcolici. Oggi, rappresenta, invece, un sereno momento di "folklore" e "tradizione popolare".

Fonte: Nebrodiario


La Settimana Santa a San Fratello 

DOMENICA DELLE PALME 24 MARZO
Ore 9,30 Chiesa di San Antonio, benedizione delle palme e Processione fino alla Chiesa Madre - S. Messa

MERCOLEDI SANTO 27 MARZO
Ore 17,00 Chiesa di San Antonio, S. Messa e Processione per rilevare il Mistero della Pietà dalla Chiesa del Crocifisso.
I Giudei cominciano a riempire le vie del centro già dal primo pomeriggio.

GIOVEDI SANTO 28 MARZO 
Ore 14,00 in Piazza Convento "Rappresentazione Sacra della Cena del Signore" (da confermare)
Fin dalle prime ore del mattino i Giudei riempiranno le vie del paese e continueranno a suonarer le loro trombe fino a tarda sera.

VENERDI SANTO 29 MARZO
Ore 9,00 Via Crucis col SS Crocifisso
Ore 16,00 Celebrazione Liturgica della Passione del Signore
Ore 17,30 l'Addolorata e gli altri Misteri raggiungeranno Piazza Convento
Ore 18,00 partenza dalla Chiesa Madre (Piazza Convento) della Processione con il SS Crocifisso e tutti Misteri.
Giornata conclusiva dei Giudei che dall'alba a notte fonda gireranno per le vie del paese suonando le loro trombe militari. 

DOMENICA DI PASQUA 31 MARZO
Ore 10,00 Santa Messa nella Chiesa Madre, seguirà Processione con Cristo Risorto
Ore 10,00 Santa Messa nella Chiesa di S. Antonio seguirà la Processione con la Madonna per l'incontro in Piazza Monumento.

N. B. Gli orari potrebbero subire qualche variazione 
di Carmelo Faranda


Commenti

Post più popolari