Insieme per San Fratello - Sidoti Sindaco


CANDIDATO SINDACO: DOTT. SALVATORE SIDOTI PINTO



1. ADORNO SALVATORE 17/01/1977 AGROTECNICO.
2. BASILE GIGANTE MARIA ROSARIA 03/05/1973
3. BORDONARO DELFIO 4/07/1978 DOTT.
4. CARDALI FILADELFIO 18/06/1968 GEOM.
5. CARDALI LUIGI 09/09/1989 GEOM
6. CARROCCETTO FELICIA DETTA FELICETTA 31/07/1981
7. GRANZA ROCCHETTA MARIA CONCETTINA DETTA MARIUCCIA 29/08/1991 STUD.UNIV
8. LO CICERO GIUSEPPE DETTO PINO 13/07/1961 RAG.
9. MANCUSO MARIAROSA DETTA ROSUCCIA 01/06/1985 DOTT.SSA
10. ORITI BENEDETTO DETTO BETTINO 14/05/1961 PER.MEC.
11. REALE BENEDETTO 25/11/1975 GEOM.
12. REGALBUTO PINA DETTA MARIANNA 30/10/1980 DOTT.SSA
13. SALANITRO LUIGI 20/03/1979 DOTT. AGR.
14. SAVIO ANTONIO DETTO NICOLA 17/04/1978 DOTT.
15. TOMMASI CARMELO 28/04/1964 GEOM.

ASSESSORI DESIGNATI
· NICOLOSI TERESA 28/05/1957 PROF.SSA
· REGALBUTO PINA DETTA MARIANNA 30/10/1980 DOTT.SSA


Programma
Agricoltura e zootecnia
Il comparto legato all’agricoltura e alla zootecnia rappresenta un obiettivo fondamentale per quest’amministrazione. Vogliamo potenziarlo attraverso iniziative volte al mantenimento dell’identità storica, ambientale e paesaggistica. La nostra azione amministrativa sarà rivolta all’adeguamento del territorio rurale, alla conservazione, sviluppo del settore agricolo, sostegno e valorizzazione dei prodotti tipici. Proponiamo:
Elettrificazione delle zone rurali;
Sistemazione e manutenzione delle strade comunali esterne;
Promozione e riorganizzazione della mostra mercato concorso del cavallo Sanfratellano e valorizzazione della razza;
Pianificazione contrattuale per lo sfruttamento del patrimonio comunale per le finalità previste dalla Comunità Europea;
Ristrutturazione capannone contrada Ciccaldo e Ranone;
Ristrutturazione Caserma Muto;
Convenzione con enti preposti per la realizzazione manutenzione e ripristino strade di penetrazione agricola;
Valorizzazione degli Ottocento ettari di bosco ottenuti dalla definizione della divisione patrimoniale con il Comune di Acquedolci dopo Quarant’anni.

Urbanistica e lavori pubblici
Impegno particolare merita la nuova programmazione urbanistica del nostro paese. Si deve pensare ad una riconversione del patrimonio edilizio esistente, mediante piani di recupero e restauro, con attenzione alla vivibilità del centro storico e al miglioramento dei servizi del nostro paese. Interventi meritevoli di attenzione sono:
Definizione dell’iter per l'approvazione del Piano Regolatore Generale;
Riqualificazione e decoro del centro urbano con abbattimento delle barriere architettoniche;
Recupero e valorizzazione del centro storico ( è già stata presentata progettazione);
Realizzazione parco giochi zona Selva e schiena San Giovanni;
Strada di collegamento San Fratello - strada statale 113 – via di fuga--
Consolidamento delle aree ad alto rischio idrogeologico
Ristrutturazione della rete idrica interna ed esterna (somme già previste nel Programma condiviso con la Protezione Civile);
Costruzione di nuovi alloggi popolari;

Progetto obiettivo in favore degli Enti Locali, art 26 L.R. 11/2010 per un importo di € 3.500000,00 da destinare:
- riqualificazione urbana mediante recupero delle vie Canonico, Trinacria, Vespri, etc;
- lavori di consolidamento via Normanni, quartiere Portasottana;
- lavori per il consolidamento della zona Schiena – Vallone –Valle,collegamento con Piazza Federico II.
Lavori di depolverizzazione e completamento strada San Fratello Santa Mamma Marascotto tramite finanziamento Prov Reg. Messina euro tremilioni;
Completamento dei lavori riguardanti l'ampliamento dell'area cimiteriale e riqualificazione aree cimiteriali mediante il completamento dei vialetti esistenti;
Realizzazione di nuovi loculi Cimiteriali (centoquattro) già appaltati che saranno venduti dagli Uffici del nostro Comune.

Sport
L’attività sportiva merita particolare attenzione, specie dopo tre anni di privazione anche del Campo Sportivo. Lo sport e le pratiche sportive sono una necessità improrogabile per i nostri Giovani e per la nostra comunità. A ciò risponde la proposta di realizzare un polo sportivo. Ci sono tutti i requisiti per ospitare eventi sportivi di ogni tipo, quali raduni equestri, escursioni nel nostro Bosco Ci attiveremo subito per la restituzione alla cittadinanza del campo sportivo. Il nostro impegno si rivolge:
Completamento campo sportivo mediante realizzazione di idoneo tappeto in erba sintetica e realizzazione di tribune coperte, tramite finanziamento già richiesto al Ministero per gli affari regionali il turismo e lo sport;
Incentivazioni alle associazioni e società sportive locali;
Istituzionalizzazione di raduni equestri con annesse gare sportive;
Completamento e recupero centro sportivo "Paolo Carroccio".

Igiene e sanità
La salute rappresenta un bene primario per tutti i cittadini ed è con questa consapevolezza che
intendiamo costruire una rete di servizi socio-sanitari per la tutela della salute e l’igiene di tutta la popolazione del nostro comune; a tal fine gli interventi saranno rivolti a:
Realizzazione impianto di depurazione (di cui già si è avuto il finanziamento per un importo di € duemilionicinquecentomila) ;
Acquisto spazzatrice;
Realizzazione isola ecologica;

Servizi
Il nostro obiettivo primario è mettere al centro dell’azione amministrativa il cittadino, garantendo efficienza e partecipazione nelle scelte che verranno intraprese, cercando di migliorare e potenziare tutti i servizi erogati . Il binomio cittadino-amministrazione sarà al centro della nostra politica. Vi proponiamo:
“San Fratello Wi-Fi” Creazione di una rete wireless comunale per navigare su Internet gratuitamente;
Potenziamento del servizio assistenza agli anziani e disabili;
Riorganizzazione degli uffici per l'erogazione di servizi più efficienti;
Apertura punto infotelematico pubblico “infopoint” dove il cittadino potrà ottenere tutte le informazioni sull'attività amministrativa e di tutti i servizi fruibili turistici e commerciali (già abbiamo ottenuto un finanziamento di € 50.000,00);
Creazione di un punto informativo gratuito, in collaborazione con esperti del consorzio universitario C.I.S.F.A., per consulenze gratuite sulla programmazione Comunitaria, Nazionale e Regionale finalizzate al rilancio dell'economia delle imprese agroalimentari e del settore terziario;
Protocollo d’intesa con il Parco dei Nebrodi per la gestione delle aree attrezzate, esistenti all'interno del “nostro bosco”, ad associazioni o privati;
Riorganizzazione mercato settimanale (individuazione di area mercatale);

Riorganizzazione della fiera storica del bestiame :
1. individuazione di uno spazio da adibire all'evento;
2. creazione di protocolli d'intesa da siglare con le strutture sanitarie competenti;
3. creazione di protocolli d'intesa con associazioni di commercianti e di allevatori.

Cultura
Nella realtà sanfratellana la cultura è un valido punto di riferimento. Bisogna promuovere attività formative di coinvolgimento sulla conoscenza del territorio ed il consolidamento delle sue tradizioni, dando sostegno a tutto ciò che può rappresentare testimonianza della nostra identità, delle nostre origini e tradizioni. Compito prioritario di questa amministrazione sarà l’arricchimento del patrimonio personale di conoscenze, cercando di sensibilizzare sempre più i giovani affinchè conoscano e apprezzino l’appartenenza alla propria terra.
Istituzionalizzazione convegni sulla lingua Gallo – Italica;
Promozione e valorizzazione delle tradizioni popolari e religiose;
Valorizzazione associazioni socioculturali operanti sul territorio, convenzioni con Corpo bandistico di San Fratello, Fanfara dei Giudei, ecc...;
Ristrutturazione Biblioteca “Craxi” ( linea di intervento 2.8/A, giusto finanziamento PON Sicurezza, Ministero degli Interni per un importo di 200.000,00 €) in fase di espletamento di gara;
Richiesta di finanziamento linea di intervento 6.2.1.1. “Nebrodi Città Aperta”, art 26 L.R 11/2010, lavori per la realizzazione di un “Centro di interesse comunale da utilizzare per attività sociali” per l'importo di un milione di €.

Lavoro
L’invecchiamento della popolazione, i giovani e le famiglie che per motivi di lavoro o di studio si trasferiscono nelle città, sono problematiche che i paesi, soprattutto quelli di montagna come il nostro, sono chiamati a prendere in considerazione e a cercare perlomeno di arginare. Dobbiamo allora trovare strumenti, interessi e stimoli nuovi affinchè i nostri ragazzi con la loro partecipazione possano condividere l’impegno al progresso sociale e culturale della nostra comunità. Il nostro impegno sarà rivolto verso:
Promozione imprenditoria giovanile con agevolazioni per concessioni finalizzate ad insediamenti produttivi;
Rivalutazione dei vecchi mestieri;
Valorizzazione del patrimonio ambientale culturale da sfruttare in chiave occupazionale;
Recupero del centro sociale “B. Craxi” e sua fruibilità finalizzata alla formazione professionale.

Turismo
Obiettivo primario è fare di San Fratello non solo sito di transito ma luogo di soggiorno prolungato che offra proposte e servizi adeguati. La crescita turistica del paese la si ottiene con la valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare (Convento Francescano, Biblioteca, Santuario dei tre Santi, Museo Ermenegildo Latteri, etc..) e culturale.

Il turismo culturale, insieme a quello religioso, possono rappresentare momenti di crescita economica. Sul nostro territorio deve essere incrementata la vocazione turistica e la nostra attenzione sarà rivolta, in particolare, verso:
Valorizzazione dell'area archeologica;
Promozione realizzazione di case albergo;
Valorizzazione del patrimonio boschivo con l'individuazione di percorsi di interesse naturalistico;
Creazione di aree attrezzate nel bosco per turismo ricreativo;
Valorizzazione dell'enogastronomia, dei prodotti tipici locali attraverso la partecipazione ad eventi di carattere regionale e nazionale.

Scuola
La ricchezza e il futuro di un paese passa soprattutto attraverso la buona formazione scolastica e la preparazione dei suoi giovani. Pensare all’educazione dei giovani significa investire sul futuro di San Fratello. A tal fine impegno primario sarà:
Ricostruzione edifici scuole elementari, già' previsti nella programmazione condivisa con la Prot. Civile;
Adeguamento scuole materne Porta Nuova (giusto decreto assessoriale di finanziamento n.6 del 20/01/2012 per € duecentottantunomilioni) e Schiena (giusto decreto assessoriale di finanziamento n.6 del 20/01/2012 per € trecentosettantacinquemila);
Definizione per l’autonomia dell’Istituto Comprensivo “A. Manzoni” di San Fratello in deroga alla legge, alla luce del riconoscimento della lingua Gallo-Italica quale patrimonio immateriale dell’UNESCO;
acquisto scuolabus;
Costruzione di tensostruttura multifunzionale da realizzare in zona Stazzone.

ENERGIA RINNOVABILE
Il Comune di San Fratello al fine di promuovere l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile ha aderito al Patto dei Sindaci. E’ un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea per coinvolgere attivamente le città nella strategia europea verso la sostenibilità energetica ed ambientale. Questo progetto permette mediante l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile di contrastare i cambiamenti climatici, dovuti all’utilizzo di energia da parte dell’uomo. Si tratta di un progetto ambizioso che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche alternative ( pannelli fotovoltaici, etc.) nei loro territori sia nei settori privati che pubblici.
L’amministrazione ha un ruolo importante nell’informare e motivare i cittadini su come poter utilizzare l’energia in maniera più intelligente e l’introduzione di questi programmi può portare ad ottimi risultati in termini di risparmio energetico.

FRANA
Il nostro paese è stato purtroppo sottoposto ad un grave evento che ci ha colpiti e toccati tutti. Il 14 febbraio 2010 sarà ricordato come il giorno che ha cambiato e stravolto il nostro centro. Siamo convinti che San Fratello possa risorgere a nuova vita e noi ci impegneremo ancor più affinché la nostra cittadina possa ritornare a vivere serenamente. I lavori che in questi anni si sono svolti per la messa in sicurezza rappresentano solo l’avvio di un percorso che noi vorremmo continuare, se ci accorderete la fiducia nel prossimo mandato amministrativo. Ci vuole impegno, costanza e capacità per affrontare questa grande problematica, qualità che abbiamo già dimostrato e che continueremo a mettere a disposizione della cittadinanza e della amministrazione comunale.
Il futuro di un paese, specie se drammaticamente sottoposto ad un immane dissesto idrogeologico, deve confrontarsi inevitabilmente con i giovani e con la loro educazione. 
Abbiamo in programma politiche giovanili e scolastiche aperte alle sfide del domani e per far ciò il nostro impegno parte dalle radici…la ricostruzione della scuola.
Tra le priorità da ridare alla cittadinanza sicuramente la Chiesa di San Nicolò di Bari rappresenta un impegno improrogabile, bisogna restituire alla comunità di fedeli sanfratellani un luogo di culto, importantissimo per le attività religiose e formative.
Sarà nostro impegno provvedere alla riqualificazione delle aree acquisite a seguito della demolizione delle case distrutte e la restituzione a prezzo simbolico ai legittimi proprietari.

Commenti

  1. Il Dott. Sidoti,pensa che i sanfratellani abbiano la memoria corta.Per lui quello che è sucesso nei primi anni novanta non conta nulla.VERGOGNA !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è poco da "arriminare" ormai è acqua passata...pensiamo l'acqua "nuova", nelle altre liste che vedi? novità? quantomeno in questo disatro anche se le male facciate erano pari per tutti è stato con noi! e se in 3anni siamo a questo punto è anche grazie a lui nonostante il grave errore di abbandonare il resto del paese e dedicarsi solo alla frana...si meglio il tintu appruvatu ora che stiamo andando avanti deve errivare qualcuno e sedersi sulla cara poltrona

      Elimina
    2. non sono assolutamente d'accordo, in questo disastro lui ha fatto solo il soggetto attuatore, anzi non lo ha fatto per i suoi cittadini, nessuno ha percepito rimborsi per la casa che ha perso, e questo grazie a lui che si è dimenticato.... di firmare e che ha fatto scadere l'ordinanza, per quanto riguarda i lavori di suo non c'è niente è tutta opera della protezione civile, e dobbiamo dire grazie solo a Bertolaso, che è riuscito a farsi firmare l'ordinanza dal governo, grazie anche a Lo Monaco e Lombardo, ma lui e la sua amministrazione non hanno fatto proprio nulla, anzi con tanti cittadini si è dimostrato arrogante e poco disponibile, quindi è giunto il momento di andarsene!!!

      Elimina
    3. sono daccordo per quanto riguarda il soggetto attuatore, pero lo ha fatto percependo uno stipendio che equivale alla somma di 7.500 euro fregandosene dei sanfratellani che purtroppo anno perso le loro abirazioni e non solo. Per quanto riguarda l'ordinanza e stata fatta scadere di proposito cari concittadini per fare in modo che Crocetta le rinnovasse altri due mesi di stipendio e poter continuare a prendere per i fondelli i poveri sfollati che da tre anni aspettano.

      Elimina
    4. Prego tutti quelli che non sono coinvolti nella frana e che quindi non hanno vissuto in prima persona gli avvenimenti e di conseguenza "ignoranti"in materia, di non sparare m.......e!! Tutto ciò che è stato fatto,compresa la firma dell'ordinanza,è stato GRAZIE all'impegno dell'ingegnere Lo Monaco e all'allora presidente della regione Lombardo e anche,perchè no,ai rapporti che ha saputo instaurare il sindaco Sidoti!per quanto riguarda la scadenza dell'ordinanza sappino i signori sopra che è scaduta normalmente alla fine dei tre anni di emergenza!

      Elimina
    5. caro amico le m........e!!! li stai sparando tu e devo dedurre che "ignorante" in materia ci sei tu. e vero che l'ordinanza e scaduta dopo i tre anni di emergenza ma e pure vero che i soldi per i rimborsi per alcuni sanfratellani erano gia in banca e li poteva pagare. Ma non lo ha fatto chi sa perche?

      Elimina
    6. anonimo 16 maggio23:10
      se parliamo dei rimborsi ti do pienamente ragione...evidentemente non ti eri spiegato bene a proposito."ignorante"in materia non lo sono anzi mi sono fatto una "cultura"in materia dopo tre anni di sofferenze e disagi sulla MIA pelle!

      Elimina
  2. E' stato gia eletto sindaco cinque anni fa...evidentemente già cinque anni fa alla gente non interessavano i fatti dei primi anni 90,spero non interessino neanche quest'anno.....perché penso che....MEGGHIU U TINTU APRUVATU CA U BONU A PRUVAR!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. U TINTU E' TINTU E BASTA

      Elimina
  3. Siamo in una botte di ferro!
    W San Fratello e i Sanfratellani che voteranno
    "questi" "codesti" e "quelli"!

    RispondiElimina
  4. se sale i "bocconcini" sono assicurati! non vedo la minetti! unn'è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io direi anche i polpetti con la salsa e le patate ......!!!!!

      Elimina
    2. si giusto, ma cosi' ci facciamo la panzazza .....!!!!

      Elimina
  5. LA MINETTI E' STATA ED E' MOLTO INTELLIGENTE ....HA CAPITO TUTTO ... E SI E' SALVATA IN EXTREMIS....

    RispondiElimina
  6. " Biblioteca":sono diversi anni che una falla nel tetto riparabile con pochi euro ha causato seri danni.ora rientra nel vostro programma turistico??(volevo allegare foto del tetto ma non credo necessario)

    RispondiElimina
  7. bleeeeee....k schifo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che schifoooooooooo!!!!!!

      Elimina
  8. Che schifooo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Sidoti ha solo saputo distruggere la piazza bivio per mettere un cavallo. Piazza Federico II a cavallo ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. almeno lui ha distrutto SOLO una piazza! c'è chi invece, dall'altra parte, ha distrutto un intero paese!

      Elimina
    2. SOLO UNA PIAZZA??? ma hai visto come è ridotto tutto San Fratello??? ma vivi a San Fratello o fuori??? ma per favoreeeeeee

      Elimina
    3. Caro anonimo 17 maggio 2013 08:57, mi pare a me che sei tu quello che non vivi a S.Fratello!!!!! fatti dire a chi appartenevano i terreni della località "Monte nuovo" e "Riana" che sono stati venduti a partire dagli anni '50-'60 in poi....dopo risponderai sul come è ridotto S.Fratello... diamo il voto a quelli che dicono salvi "AMO" San Fratello, e poi il paese lo distruggi "AMO" sempre più!!! non ci bastavano le case fatte costruire senza una traccia di strada vera e propria...ci mancava anche il metano col quale sono state distrutte tutte le strade del paese "INTERO". Buona riflessione di votazione caro...e mi raccomando, fai la scelta giusta quando sarai all'interno della cabina, il tuo voto può salvare o meno questo paese!!!!!

      Elimina
    4. sì, ma tu chiedi, chi era il sindaco ai tempi dell'esproprio del campo sportivo ? E chi è il sindaco che sta pagando l'esproprio. Se non erro si tratta di padre e figlio !

      Elimina
    5. Senti tu, dell'esproprio del campo sportivo.. stai zitto oppure se proprio devi parlare, informati bene! Non voglio far grande nessuno però le cose giuste, sono giuste.. Ricca(padre) è stato sindaco tra il '50-'60, perciò non ha nente a che fare con l'esproprio.. Fulia(padre), non ha mai fatto il sindaco, ma solo il vice-sindaco, anno più anno meno, nello stesso periodo di Ricca(padre), ma non era vice di Ricca, bensì di un altro il cui nome non ricordo attualmente; Sidoti(padre), la stessa cosa di Fulia(padre), fù vice-sindaco e mai sindaco dopo il '60 ... ma in ogni caso non ha nulla a che vedere con l'esproprio. Perciò, considerato il fatto che dell'esproprio siamo già intorno ai primi anni '80.. ti consiglio di fare mente locale e non infangare nessuno, di cose che non hanno fatto!!!

      Elimina
  10. Tutti Giovani! Una bella squadra!

    RispondiElimina
  11. AUAGHIA! NA VRURA!

    RispondiElimina
  12. Ma io mi chiedo,se si deve arrivare alle elezioni per accorgersi che la biblioteca e' da ''ristrutturare'' e' vergognoso avere dei luoghi di cultura ridotti a delle topaie

    RispondiElimina
  13. Complimentoni!!!!!!!!!!! Ottimo programma....
    Ma come disse Sidoti: SENZA DINARI NU SI NI CANTA MISSA!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. La democrazia non potrà mai funzionare finché sarà in mano a troppe persone piccole ed ambiziose che si credono scesi in terra dall'alto e tanti cittadini che antepongono le loro ideologie, gli interessi personali e l'esser contro altri al bene comune....

    RispondiElimina
  15. I cittadini ed i politici Sanfratellani hanno poche cose in comune, una è la parola "senza". Molti cittadini sono senza soldi senza lavoro senza speranza. I politici sono invece senza dignità e senza ritegno....

    RispondiElimina
  16. Vergogna, andate a casa cialtroni, date spazio a chi veramente ha intenzione di fare sul serio. I cittadini cinque anni fa vi hanno dato il braccio e voi gli avete tirato via tutto il sangue fino all'ultima goccia. Vergogna, se voi siete la lista seria allora meglio il suicidio.

    RispondiElimina
  17. a tutti i sanfratellani: avete visto come è sporco il nostro SAN FRATELLO?? VERGOGNATEVIIIIIII...........

    RispondiElimina
  18. ai pienamente ragione, non bisogna avere tanti soldi per poter pulire san fratello dalle erbacce che ci sono ma bisogna sapersi organizzare ad esempio facendo richiesta all'esa e farsi mandare gli operai come fanno gli altri comuni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noncredo ci sia bisogno di operai basterebbero quelli che stanno appogiati alla ringhiera del municipio perche non puliscono il nostro paese? che è ridotto una schifezza.... ma finitela di entrare al bar di fronte troppi caffè vi fanno maleeeeeeeeeee.

      Elimina
  19. ho un'idea per Sidoti !!! Compriamo delle capre !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè le capre..??? Se il suo consigliere di fiducia ha le pecore....??? Basta lui per pulire il paese.....!!!!

      Elimina
  20. Un bel programma, che come al solito sono solo poromesse elettorali, forse ha dimenticato di inserire un corso di buona educazione, a san fratello ci vuole proprio sopratutto per certi politici arroganti ed anche maleducati, ma come dice il proverbio il pesce puzza dalla testa, e la sua arroganza l'ha trasmessa anche ai suoi seguaci. Lei caro dott. sidoti non ha fatto niente per san fratello e per i suoi abitanti ha pensato solo ad ingrassare il suo conto corrente. SI VERGOGNI!!!!

    RispondiElimina
  21. quanto meno mangiamo dolci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "bocconcini" prego la si che c'è cultura e preparazione!

      Elimina
  22. so che è il posto sbagliato e il momento sbagliato ma per non uscire fuori tema lo suggerisco come punto del suo programma elettorale, qualche giorno fa su questo sito fu scritta una lamentela per un'ambulanza che per via della strada da percorrere o non so perchè è arrivata dopo 40minuti...abbiamo la pista dell'elisoccorso ora...siamo avanti!! da qualche parte ho letto anche di "impugnare" un progetto per un presidio del 118 cosa che lei non ha minimamente preso in considerazione nonostante il suo mestiere di medico nel della frana...quando l'ambulanza stava qui...sen'è altamente "fottuto"..comunque il punto che le volevo suggerire è questo: TROVARE IL TEMPO DI MANDARE UN OPERAIO POLTRONE MANGIA PANE A TRADIMENTO A CHIUDERE LA SARACINESCA DEI GARAGE DELLO STAZZONE? li dentro c'è un'ambulanza che lei ha abbandonato con il portellone posteriore aperto dove qualsiasi animale entra i bambini ci giocano la stanno distruggendo! chiedo di avere rispetto delle cose che abbiamo...o per meglio dire avevamo...ha comprato la lapa...quanto tempo passerà prima di abbandonarla accanto all'ambulanza?...i suoi amati impiegati ci passano davanti spesso...ma nessuno si degna di chiudere...sono soldi che noi lavoratori paghiamo in tasse abbia la decenza di rispettarci...siamo allo sfascio più totale!chiuda quella dannata saracinesca! è vergognoso parlare di ambulanze ed avercene una abbandonata al degrado!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oltretutto la struttura è pericolante, il mezzo li dentro attira i bambini...e se succede qualcosa? ci pensi e si attivi invece di stare a guardare!

      Elimina
    2. Caro amico sono daccordo con Te..!!! E ti dico pure che non è mai stato fatto un inventario delle cose del Comune.Se manca una pala, un martello o altro molto più costoso, si compra sempre nuovo....,con spreco di denaro pubblico a conto di noi cittadini .

      Elimina
  23. DOTTORE SIDOTI SONO MOLTO CONTENTO CHE A SAN FRATELLO CI SONO LE VOTAZIONI, ERA DAL 14 FEBBRAIO 2010 CHE NON MI CERCAVA NESSUNO, ADESSO TUTTI CHE MI CERCANO ANCHE DELLA SUA LISTA, MA IO VORREI CHE LEI SALGA ....... E SCENDA COME FACCIAMO NOI DA TRE ANNI DA SAN FRATELLO, NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI E CHE SI TRASFERISCA PROPRIO, A PROPOSITO NEL SIMBOLO DOVEVA SCRIVERE IN VIAGGIO DA SAN FRATELLO.

    RispondiElimina
  24. Volevo ricordare a tutti gli anonimi che nessuno può rintracciare la vostra identità (neppure l’amministratore del blog) fino a quando non scatta una denuncia. In tal caso si può risalire all’autore che ne risponderebbe in prima persona, poiché il “blogger” risponde solo sul contenuto da lui scritto e non sui commenti dei visitatori. Perciò invito (e consiglio) tutti ad utilizzare questo mezzo di comunicazione per “costruire” e non per “distruggere” e/o “offendere”.
    Inoltre, non è escluso che una denuncia possa oscurare temporaneamente il blog, e sarebbe un peccato visto che TUTTI INSIEME abbiamo creato qualcosa di speciale. Grazie! [C.E.]

    RispondiElimina
  25. Speriamo non si arrivi a tanto.
    E' solo una campagna elettorale che dovrebbe dare al paese una guida seria e il più possibile pacifica.
    San Fratello ha bisogno di unità, buon senso, e della collaborazione di tutti, vincitori e perdenti.
    In tutte le liste ci sono elementi validi.
    Vinca il migliore.

    RispondiElimina
  26. IL DOTT.RICCA E COME LA JUVE E ODIATO PERCHè VINCE SEMPRE,E COME DICE IL NOSTRO INNO FINO ALLA FINE FORZA RICCA,OVUNQUE E COMUNQUE,E LA PERSONA PIù SERIA E PREPARATA DEGLI ALTRI DUE CONCORRENTI,FORZA LISTA AZZURRA,ANCHE SE IL DOTT.SIDOTI CI CREDE RIMARRA MOLTO DELUSO PERCHè TORNERANNO PIù DI PRIMA LE NOTTI MAGICHE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mamma mia aiutooooooooooo scappiamo tutti se ricca siederà sulla poltrona semo rovinati per sempre.

      Elimina
  27. Vediamo se ci diamo una calmata tutti!!!!! http://blog.shift.it/2010/06/11/attenzione-allindirizzo-ip/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dobbiamo capire che il voto a Fulia è sprecato perchè sicuramente sarà il 3° .
      Serve un voto utile.
      La partita se la giocano Ricca e Sidoti.
      Votare Sidoti è un suicidio
      Quindi .....

      Elimina
    2. facciamoci suicidare da ricca.....

      Elimina
    3. nessuno può suicidarti !!!

      Elimina
    4. dovete sapere che il Dott.Sidoti e l'unico che puo' ricostruire il paese e molto sincero e una persona molto buona e ha fatto molto per il nostro paese forza Dott.Sidoti

      Elimina
    5. Se in lista ha chi no sa mettere gli accenti ne dubito

      Elimina
  28. Dott.Sidoti! Le ricordo che nel Suo programma si è dimenticato di rinserire il rimborso della tassa sul depuratore!-
    Cari elettori ricordatevi quando siete nella gabina elettorale dell'impegno pressosi 5 anni fa " era nel suo programma" e dunque? solita minestra! si vergogni non e persona che si può dare fiducia non ha mantenuto la parola e non la manterrà mai,e il suo stile di vita e di personalità e mi fermo solo qui e non intendo a rispondere ulteriormente perchè mi viene solo la nausa a pensare che cinque anni fa ha fatto presen tare ai cittadini le domande per il rimborso.Solo questo per dire no alla Sua lista, mi scuSi per lo sfogo ma non sono persona che si fa prendere per i ....... in quanto ai componenti della sua lista spiace non votarli a causa sua qualcuno di questi si poteva salvare in qualche altra lista .-

    RispondiElimina
  29. Signori stiamo distruggendo qualcosa di buono creato per una comunità, che per interloquire deve recarsi per forza fuori casa. Prima ci lamentavamo perchè non si conoscevano i programmi e si dava sfogo all'antipatia, gelosia e fantasia. Ora che sappiamo quello che vorrebbero mettere in atto, non facciamo altro che ingiuriare e offendere. Vi facevo più intelligenti, pensavo che tanti di voi avrebbero chiesto delucidazioni in merito al programma presentato. L'occasione è unica, il coltello bisogna tenerlo dalla parte del manico sennò ci si taglia. Come ad esempio per quanto riguarda la scuola, "a quali fondi attingerete per l'acquisto dello scuolabus?

    RispondiElimina
  30. caro alfio tu parli della scuolabus giusto anche questo ma la tassa del depuratore che sidoti doveva rimborsare ? forse a te questo non interessa probabilmente non l'hai pagata come tanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ricordo che la tassa sul depuratore fantasma l'ha messa il tuo sindaco....e poi diamo la colpa ad altri se non sono stati ancora rimborsati...
      come diamo la colpa ad altri x la seriana...
      come diamo la colpa agli altri x la cattiva gestione dei fondi per il metano e quant'altro..
      ma x favore andatevene tutti e lasciateci stare in pace...

      Elimina
  31. si mi interessa l'ho pagata, ma credo che dovresti porre la domanda al Dott. Sidoti ed aspettarti una risposta, è inutile bisticciare per questo, sarebbe meglio che chi si presenta dia risposte ai cittadini e non riceva insulti. gli insulti non ti daranno mai una risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che belle parole
      ma scusa , tu eri un contestatore del sindaco mangione
      come mai siete insieme ?
      ti facevo più intelligente !

      Elimina
    2. tra tutti i mali mangione è il male minore,il poveretto non ha fatto niente ne di buono ne di male,assolviamolo!!!!!!!!!!!

      Elimina
    3. All'anonimo del 18 maggio 2013 23:46.
      Io sono sempre stato contestatore di chi non ha amministrato bene il nostro paese. Tra me e te c'è una abissale differenza, per primo io ho coraggio da vendere e se mi permetti ne posso dare un po anche a te visto la maschera che usi, secondo finiscila di essere così meschino e sii un po più costruttivo. Ricorda, criticare tanto per disprezzare non porta risultati. Forse è giunta anche per te l'ora di cambiare il modo di fare "politica".

      Elimina
  32. possa il Signore averlo nelle sue grazie......
    così sia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forza Mangiuni!!!!
      sei tutti noi!!!!

      Elimina
  33. Ho letto dei commenti,al contrario degli altri candidati, che sono stati dati dei suggerimenti. Io penso che questa è la politica dare, consigli di come migliorare il proprio paese, sentire nei commizzi di piazza le cose che si dicono e poi dare la preferensa.L'offendere anche anonimamente non costruisce, anzi distrugge e come si dice sopra basta una dennuncia per oscurano il blog. POI Viva i denigratori.

    RispondiElimina
  34. Fulia se vuole vincere le elezioni deve rinchiudere Mangione nel museo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se a san fratello abbiamo un museo è grazie a Mangione

      Elimina
    2. RICORDATEVI CHE MANGIONE QUANDO E ENTRATO HA FATTO UN PAESE NUOVO, NON HA TROVATO SOLDI E HA LASCIATO I SOLDI .. CI HA PORTATO PURE I CARRI E HA FATTO DEL BENE A TUTTI... NON BUTTATE FANGO AL SIGNOR MANGIONE SI MERITA DI VINCERE!

      Elimina
  35. Almeno mangione,anche se non ha risolto i problemi del nostro paese,qualcosa l'ha fatta!!!!

    RispondiElimina
  36. San fratello ai san fratellani che conoscono i veri problemi di san fratello e risiedono quotidianamente nel nostro meraviglioso paese. Tutte bravissime persone i candidati x carità ma ci vuole continuita ad amministrare. Ed amministrare non è facile per i medici che hanno tutt altro tipo di formazione. Io votero ricca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SIGNORI LA POLITICA E' CAMBIATA DOBBIAMO VOTARE I PROGRAMMI E NON LE PERSONE VIVIAMO NEL FUTURO E NON POSSIAMO PERMETTERCI DI FARE PASSI INDIETRO SANFRATELLANI DOBBIAMO VALUTARE PER BENE I PROGRAMMI E POI VOTARE. SI RICCA HA UN BEL PROGRAMMA

      Elimina
  37. io ne ora ne mai !!!!!vado a votare perche appoggio la novità,allora mi astenevo dal voto....

    RispondiElimina
  38. La novita quale sarebbe?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RICCA e SIDOTI
      nuovi nuovi di zecca!!!!

      Elimina
    2. no, meglio il Prof. Mangione che è la novità! Ma per favore...

      Elimina
  39. Cosa te ne fai della novità?????????? se poi questa NOVITA' non risolve i problemi del tuo paese...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chi lo dice???
      io posso sapere il passato non il futuro...

      Elimina
  40. se qualcuno per forza di cose deve insediarsi nel comune, allora meglio la novità, i già noti sappiamo cosa non faranno. Fulia, solo Fulia.

    RispondiElimina
  41. FORZA RICCAAAA!!!! E' L'UNICO CHE PU0' RISOLLEVARE SAN FRATELLO NON PERDIAMO L'OCCASIONE, NON POSSIAMO PIU' PERMETTERCI DI SBAGLIARE O PROVARE LE NOVITA' CHE FULIA PROPONE SI VEDE GIA' CHE NON C'E' COMPETENZA E CAPACITA', ANZI C'E' VERAMENTE POCO DI NUOVO.......

    RispondiElimina
  42. perchè non lo faceva dieci anni fa ??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forza ricca!!!!! 10 anni sono stati pochi,ti rivoteremo per altri 10 anni.......

      Elimina
    2. MAI MAI MAI MAI E POI MAI....

      Elimina
  43. Se non sale ricca poveri noi. Forza Ricca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. povero tu,ti ha forse promesso il posto al porto???
      sevono scaricatori......

      Elimina
    2. bravo,penso che il porto sia l'ultima trovata
      si bevono tutto...

      Elimina
  44. Non mi ha promesso niente tranquillo. Non ho bisogno di promesse ho bisogno soltanto di vedere rinascere questo paese e vedendo le 3 liste ora piu che mai Forza RICCAAAAAAAAA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IL PAESE HA BISOGNO DI ESSERE QUIDATO DA PERSONE CHE HANNO ESPERIENZA, RICORDIAMOCI CHE SAN FRATELLO E' MESSO MALE TUTTI LO SAPPIAMO ORA ABBIAMO L'OPPORTUNITA' DI ELEGGERE UN SINDACO CHE ABBIA FORZA E GRINTA RICCA

      Elimina
    2. FORZA FULIA, UN AMICO DI TUTTI IN COMUNE.....e non della solita cerchia FULIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......

      Elimina
    3. appunto !
      sarà l'amico della sua cerchia !

      Elimina
    4. Ti ricordo che l'esperianza và messa a disposizione di tutti.

      Elimina
    5. Si vede che tu non conosci il DOTT.FULIA, la cerchia del DOTT.FULIA sarà la porta del comune aperta a tutti. Perchè oltre a essere un professionista serio e una persona umile e disponibile con tutti.UN AMICO IN COMUNE......

      Elimina
  45. Sidoti ha chiamato la ditta traslochi ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché' non si riesce a essere sinceri. Sidoti ha lavorato, ha ottenuto risultati superiori a tanti altri comuni dove ci sono stati eventi calamitosi, ma non possiamo fare un giudizio negativo per tutto, vediamo cosa e' stato fatto in altri paesi e quello che è' stato già' fatto qua. Per me ha dimostrato di avere le capacità che ci vogliono in un momento difficile come quello che stiamo vivendo a San Fratello

      Elimina
    2. Ricca è competente, Ricca è l'unico che può risollevare il nostro paese, Ricca di quà, Ricca di là...stiamo parlando del due volte ex sindaco di San Fratello o forse il candidato che si stà proponendo è un suo omonimo? Ma tutti i mali di San fratello devono essere attribuiti per forza ed interamente al sindaco uscente il dott. Sidoti?

      Elimina
  46. ma mi volete dire l'amministrazione Sidoti cosa ha fatto per la frana?, i lavori di cui parli sono stati realizzati dalla protezione civile, e grazie anche a Lombardo, e soprattutto a Bertolaso che è riuscito a farsi firmare l'ordinanza, ma di suo l'amministrazione non ha fatto niente, l'amministrazione è stata li a guardare, nessun aiuto per chi ha perso casa, nessun aiuto per chi deve ripararla, niente delocalizazzione, NIENTE DI NIENTE, anche qualche riparazione dell'impianto idrico è stato solo a carico della prot. civile, quanti cittadini hanno lavorato nei vari cantieri? quasi nessuno, quali interventi di raccolta acque nel resto del paese? nessuno, e potrei continuare ancora....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché queste cose a San Fratello sono state fatte e in altri paesi NO? Perché non dobbiamo dire le cose per come stanno ? Tutti i finanziamenti che sono arrivati secondo te sono arrivati per atto dovuto? Se non ci fosse stato Sidoti ancora neanche una lira avremmo preso gli sfollati invece siamo stati pagati fino a febbraio 2013. In altri paesi non hanno preso neanche un euro, eppure in tutti imposti la protezione civile organizza

      Elimina
    2. Semplice
      la frana che ha colpito San Fratello è di dimensioni enormi
      in altri posti ci sono stati morti e feriti ma il danno materiale da noi è di gran lunga superiore
      è quindi giusto che la protezione civile abbia speso di più a San Fratello

      Elimina
  47. Senti sono uno sfollato anch'io ed ho perso pure casa, ho seguito tutte le vicende dal 2010 ad ora, sono stato tante volte a Palermo a parlare con la Protezione Civile e con Lo Monaco, ti posso garantire che il Sindaco in questi lavori non centra niente, anzi tante volte lui diceva una cosa mentre la verità era tutt'altra, ha soltanto svolto il compito assegnato di soggetto attuatore, si è vero che tante volte si muoveva da San Fratello a Palermo ed anche in altri posti, ma penso che qualsiasi altro avrebbe fatto lo stesso o magari di più, quello che a me non è piaciuto assolutamente è che dalla sua amministrazione non è uscito proprio niente a favore dei cittadini disastrati, eppure doveva essere la priorità per i cittadini, invece dall'aula consigliare non è uscito nulla, eppure di proposte se ne sono fatte molte, ma nessuna è stata presa in considerazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai detto bene anzi molto bene
      "il Sindaco in questi lavori non centra niente, anzi tante volte lui diceva una cosa mentre la verità era tutt'altra"
      Sidoti ha soltanto svolto il compito più gratificante da soggetto attuatore e cioè intascare l'indennità di carica.
      Si sa che quando succedono queste cose c'è chi piange e chi ride
      non lo voterò neanche se dall'altra parte ci sia il diavolo in persona

      Elimina
    2. Sono uno sfollato anch'io e anch'io seguo le vicende Frana dal 2010,io voterò Sidoti perchè se abbiamo avuto tutto quello che abbiamo avuto dobbiamo ringraziare si Lombardo che ha spesso anticipato le somme che occorrevano sia Lo Monaco che si è impegnato moltissimo per noi,ma anche il sindaco Sidoti che non li ha mai lasciati in pace è sempre andato a bussare alle porte dei loro uffici per chiedere chiedere e chiedere!
      Sicuramente avrà sbagliato qualcosa perchè è un essere umano ma ha "tracciato" un progetto per "riordinare" la zona frana che sono sicuro porterà a termine seppur con qualche errore o qualche ritardo.
      A mio modesto parere NON é il momento di cambiare adesso!

      Elimina
    3. SCUSA MA SEI PROPRIO .... !

      Elimina
  48. altro che America!! con tutti questi soldi finaziati tra un paio d'anni ci troveremo a nuotare nell'oro! altro che nell'acqua! ah poveri noi... povero San Fratello,in quali mani sei finito..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nell'oro nuoteranno in pochi
      noi purtroppo nuoteremo nella ...

      Elimina
  49. RICORDO CHE RICCA E' STATO E SARA' UN GRANDE SINDACO. W RICCA
    FUORI SIDOTI E TUTTA LA COMBRICOLA

    RispondiElimina
  50. Qualcuno sa per caso perché nella Lista dei candidati di Fulia Mangione è il capofila e gli altri sono in ordine alfabetico???, forse perché è il più rappresentativo???? se fosse così credo proprio che Fulia sia messo veramente male.....

    Rispondi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i più rappresentativi saranno chi prenderà più voti, per cui eccoti la risposta...

      Elimina
    2. la risposta è poco esaustiva, ho solo chiesto perché lo hanno messo primo e non in ordine alfabetico, siete alla frutta!!!!!!

      Elimina
  51. Che lista piena di soggetti competenti quella del dott. Sidoti!!!

    RispondiElimina
  52. basta la competenza del figlioccio bocconcino

    RispondiElimina
  53. Inno alla carità
    La carità è magnanima, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità; Tutto scusa, tutto crede tutto spera, tutto sopporta.
    I Cor 13,4

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ALLELUJA....ALLELUJA!

      Elimina
    2. La cosa più grave dell'assenza di Fulia è che sta facendo recuperare voti a Sidoti
      OKKIO !!!!

      Elimina
  54. se no si candidava FULIA io non andavo nemmeno a votare....stai tranquillo che FULIA non fa recuperare un bel niente a nessuno!!!
    io non cambio idea ,chi vota FULIA non perde niente,perhè purtroppo gli altri due gli abbiamo già provati....
    FULIA SEI IL MIGLIORE....

    RispondiElimina
  55. Allora aspetta , spera che salga e poi vediamo se sarà migliore o peggiore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il peggio lo conosciamo bene

      Elimina
  56. MA....
    AVETE VISTO LA FINE DEI GRILLINI ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non capisco perchè vengono nominati spesso i grillini,mi spiegate cosa c'entrano in queste elezioni,non mi risulta esserci una lista col simbolo a cinque stelle.
      qualcuno abbia la cortesia di spiegarmelo grazie!!!!

      Elimina
  57. ELENCO FINANZIAMENTI: Finanziamento Ministero dell'Interno € 200.000,00 PON Sicurezza per lo Sviluppo; (Ristrutturazione biblioteca "Bettino Craxi" Via Telegrafi)
    Dove sono questi finanziamenti??? dov'è la sicurezza della biblioteca??? con questi soldi potevamo avere una biblioteca d'oro mentre invece sta cadendo a pezzi!!!

    RispondiElimina
  58. Già
    Come poteva
    Dove trovava il Sindaco Sidoti 50 tegole e 4 assi per riparare il tetto !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari