San Fratello sceglie l’uomo nuovo della politica

Fulia sindaco di San Fratello, la lista Sidoti la più votata, Ricca dovrà riflettere sull’ultimo posto. 


Mario Francesco Fulia, 48 anni, medico pediatra presso l’unità ospedaliera di Patti è il nuovo sindaco di San Fratello. Fino a tarda notte il paese ha festeggiato il nuovo sindaco che amministrerà per i prossimi cinque anni.

Si era detto di una tornata elettorale all’insegna dell’incertezza e così è stato: tra il primo e il terzo candidato appena 160 voti di scarto; la lista più votata è stata quella del candidato Salvatore Sidoti; Fulia vince dopo un testa a testa proprio con il sindaco uscente.

Candidati
Voti
%
Partiti
Voti
%
Francesco Fulia
891
36,71
Ricostruiamo San Fratello Fulia Sindaco
907
33,33
Salvatore Sidoti Pinto
815
33,58
Insieme per San Fratello Sidoti Sindaco
959
35,24
Giuseppe Ricca
721
29,71
Salviamo San Fratello Lista Azzurra Ricca Sindaco
855
31,42
Fonte: La Repubblica

Sin da subito Fulia è stato inquadrato come l’uomo nuovo della politica Sanfratellana: mai iscritto in nessun partito e mai fatto politica fino ad oggi. Il progetto Fulia nasce qualche mese fa, supportato da un gruppo di cittadini con a capo l’ex consigliere provinciale ed ex-sindaco di San Fratello, Salvatore Mangione. 

Nel gruppo con qualche esperienza politica alle spalle ci sono anche Bettino Bosco, Ciro Carroccetto, Vittoria Liuzzo e Antonino Scianò. Per il resto si tratta di giovani alla prima esperienza politica, a dimostrare che la gente di San Fratello ha preferito la novità: Fortunata Cardali, Antonella Carrini, Benedetta Celsa, Benedetto Foti, Mery Gitti, Benedetto Rubino, Luigi Salanitro, Rosetta Scavone, Rosalia Vieni, Filadelfio Ziino e Salvatore D’Ambrogio.

Secondo con 76 voti in meno Salvatore Sidoti Pinto, sindaco uscente che ha ottenuto un terzo dell’elettorato, dimostrando che il suo lavoro è stato tutto sommato apprezzato dalla cittadinanza e, sconfitta a parte, può ritenersi soddisfatto di quanto fatto per il bene di San Fratello. La sua lista è risultata la più votata con 959 preferenze. Molto probabilmente Sidoti paga colpe non completamente sue o della sua amministrazione, come i ritardi dei contributi per la ristrutturazione delle abitazioni e per le demolizioni; e qualche scelta infelice come l'occupazione del campo sportivo e la mancata realizzazione di strutture di alloggio per far rientrare gli sfollati. Nessuno può comunque contestargli il massimo impegno nel post-frana.  

Terzo con 160 voti di scarto è giunto Giuseppe Ricca. Un dato da non sottovalutare è certamente che, nonostante il terzo posto, Ricca ha ottenuto comunque circa il 30% dei voti, ma l’ultimo posto dovrà far riflettere la sua coalizione. La sua competenza non è mai stata messa in dubbio dai cittadini di San Fratello, ma forse hanno pesato maggiormente la sua assenza dalle scene nell’ultimo triennio caratterizzato dall’emergenza frana, nonché l’inserimento in lista di qualche candidato che in passato era stato un feroce oppositore dello stesso candidato a sindaco, rendendo poco credibile il progetto politico. Altro dato importante è più che altro una curiosità: cinque anni fa Benedetto Manasseri (uomo forte della politica di allora) allestì una lista frettolosamente sciogliendo la riserva sulla sua candidatura pochi giorni prima il termine ultimo di presentazione, e arrivò terzo. Ricca ha fatto quasi lo stesso errore, visto che fino al 4 maggio scorso regnava l’incertezza sulla sua candidatura. E in politica la progettualità e la tempistica sono fondamentali per ottenere risultati.

Ciò nonostante Fulia dovrà convincere il 60% circa dei Sanfratellani che non lo hanno votato, ma soprattutto dovrà prendere in mano un paese tra le mille difficoltà, su tutti i dissesti di natura idrogeologica e quelli economici, senza contare l’elevato tasso di disoccupazione e il cancro dello spopolamento che di questo passo provocherà la morte dello storico paese entro la fine del secolo.

Con queste premesse provare a coinvolgere i candidati sconfitti non è un’idea campata in aria; dall’altra parte, ai tanti giovani e meno giovani che non ce l’hanno fatta auguriamo di non scomparire per i prossimi cinque anni, ma di proporsi comunque per salvare il paese, visto i tanti buoni propositi decantati nelle strade e nelle piazze negli ultimi giorni. Questo di certo aiuterebbe il nostro paese, e renderebbe più credibile un’eventuale ricandidatura fra cinque anni.
    
Curiosità
·         Fulia ha vinto con il 36,7 per cento di voti, la stessa percentuale di Sidoti cinque anni fa.
·         Si sono recati alle urne circa 2.800 votanti su 3.790 aventi diritto
·         Vittoria Liuzzo è l’unica candidata uscente dal consiglio comunale precedente
·         L’età media dei candidati della lista Fulia è di 36,6 anni: il più anziano è Salvatore Mangione (62 anni), il più giovane è Benedetto Foti (24 anni).
·         Nel gruppo di sostegno al nuovo sindaco ci sono 7 laureati
·         Tra i componenti di tutte le liste, 9 non risiedono a San Fratello, 5 nella lista vincente.

In giornata tutti i dati sugli eletti al consiglio comunale. [C.E.]

Commenti

  1. complimenti al nuovo sindaco,mi auguro che al primo posto metta i cittadini, residenti e non residenti, sopratutto che dia delle risposte chiare a chi ha perso la sua casa.vi auguro buon lavoro,

    RispondiElimina
  2. auguri a fulia nuovo sindaco
    complimenti a sidoti sindaco uscente per il duro lavoro che ha dovuto affrontare e per la maestria di come ha gestito il periodo della frana
    un augurio speciale a ricca uomo di grande rilievo culturale e professionale

    RispondiElimina
  3. Auguri ai vincitori ma,anche,complimenti ai vinti per l'impegno,comunque,fin qui profuso.Il vero augurio e' che maggioranza ed opposizione mettano in agenda il bene di San Fratello,risposte chiare,precise e significative per rilanciare e salvare uno dei piu' bei paesi della Sicilia.Buon lavoro,evviva San Fratello!

    RispondiElimina
  4. Mario Fulia è un uomo pieno di umiltà, umanità, sincerità e disponibilità. Certo, manca la competenza politica....ma, con l'intelligenza che possiede, piano piano imparerà.
    Come dice la canzone: "il ragazzo si farà anche se ha le spalle strette"!
    Auguro a lui ed a tutto il suo gruppo un ottimo lavoro perchè San Fratello, dopo tanti anni di mala amministrazione, ha bisogno di un buon padre di famiglia!!!

    RispondiElimina
  5. tutto il gruppo è nuovo,anche se le logiche sono quelle vecchie,lealta e spirito di gruppo.......due cazzate che si sono sentite spesso in questa campagna elettorale,vi informo che non siete all'opposizione come pensavate (questo lo deduco da come sono stati distribuiti i voti)governare non sara facile,quello che posso dirvi è:coraggio,tutto sommato potreste farcela visto che gli elementi da cui attingere informazioni sono all'interno del gruppo stesso poichè da parecchio tempo fanno politica attiva.
    un augurio lo voglio fare anche ai non eletti e agli esclusi dal gruppo.
    buona fortuna.

    RispondiElimina
  6. la banda degli onesti ha vinto le elezioni auguri!!!!!!

    RispondiElimina
  7. ci sarà pure il giuramento del gruppo?
    se si quando ....grazie!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari