Bambini in festa in occasione della Candelora

La prima festa organizzata per i bambini si è conclusa con successo. 


di Betty Morello.
E se il buon giorno si vede dal mattino, quello dell’associazione “Volere Volare” è stato un esordio con i fiocchi. La prima festa organizzata per i bambini, tenutasi sabato 1 febbraio presso il municipio storico sito in piazza Monumento, si è conclusa con successo. 

La Candelora: festa della luce è stata una festa nella quale la luce è stata irradiata principalmente dalla brillante presenza di trenta bambini circa che con giochi, musica, merenda e baby sorteggio hanno passato due splendide ore in compagnia e divertendosi tanto, lasciando a casa quelle che sono le attività di ogni giorno: compiti, computer, telefonini e videogiochi, interagendo così nel modo più bello possibile, “con la parola!”. 

I bambini con le loro cento lingue, cento mani, cento pensieri, cento modi di pensare, di giocare, stupire e amare, con le loro cento allegrie hanno divertito non solo loro stessi, ma anche tutte noi socie per le quali è stato un vero piacere giocare e ridere con loro.

Sono state due ore piene, con un’attività iniziale che prevedeva la creazione di piccoli disegni che poi i bimbi, assieme alle socie, hanno attaccato alle pareti della stanza, che ha ospitato questa festa e che ne ospiterà molte altre, così da trasformare delle semplici pareti bianche e insignificanti in delle vere e proprie bacheche piene di colori, emozioni e sentimenti. 

Successivamente dopo un momento di merenda, i bambini hanno giocato e ballato e a conclusione un piccolo sorteggio ha permesso a 4 di loro, due maschietti e due femminucce, di portarsi qualche semplice regalino.

Non volendo dilungare troppo si ringraziano tutti coloro che hanno permesso questa serata: “l’associazione ONLUS Volere Volare” con i suoi magnifici membri, i genitori che hanno permesso ai figli di parteciparvi e i particolare loro, i protagonisti numero uno, I BAMBINI, che sono divertenti proprio perché si possono divertire con poco. Voglio concludere con una nota frase “i bambini sono i gioielli della vita”.

Commenti

Post più popolari