Buono libri, oltre 5.000 euro per le famiglie

61,97 euro per ogni alunno della prima classe e 41,32 euro per quelli che frequentano la seconda e la terza classe.

L’Amministrazione Fulia ha provveduto ad accantonare nel bilancio corrente le somme da restituire alle famiglie degli alunni della scuola secondaria di San Fratello che hanno acquistato i libri di testo durante l’anno scolastico 2014-2015: premesso che, con legge Regionale 07.05.1976 n. 68 e con legge Regionale 02.01.1979, l’Amministrazione è tenuta a provvedere all’erogazione dei contributi in favore degli alunni frequentanti le scuole medie inferiori statali e a rilasciare titoli di studio riconosciuti dallo Stato per l’acquisto dei libri di testo, per le famiglie questo provvedimento è un fondamentale e concreto aiuto, soprattutto in un momento difficile come quello attuale, l’Amministrazione ha fortemente voluto questo provvedimento che sembrava impossibile, considerando che le somme destinate alla copertura dei contributi non erano sufficienti per tutti coloro che ne avevano fatto richiesta. 

Riteniamo doveroso impegnarci verso gli studenti del nostro Istituto Comprensivo perché il diritto allo studio venga salvaguardato nella sua interezza e affinché le famiglie possano usufruire di un importante sostegno economico: trattasi dell’importo totale di euro 5.495,28 di cui euro 61,97 corrispondono ad un buono libro per ogni alunno frequentante la prima classe ed euro 41,32 per quelli che frequentano la seconda e la terza classe, tutti residenti nel nostro Comune.

In questi giorni, i genitori degli alunni, riceveranno il buono libro direttamente dalla scuola e si recheranno a riscuotere l’importo del rimborso previsto presso le cartolibrerie dalle quali hanno acquistato il libro di testo.
                        
L’Amministrazione Comunale

Commenti

Post più popolari