Servizio mensa nelle scuole di San Fratello

Grazie all'impegno dell'amministrazione comunale il servizio costerà alle famiglie una cifra irrisoria. 

Da lunedì 15 dicembre 2014, i bambini della scuola dell’infanzia ed elementare usufruiranno del servizio mensa; in seguito all’approvazione del bilancio, avvenuta in data 04 novembre 2014, grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e degli uffici competenti è stato possibile garantirlo. Il servizio mensa costerà, a famiglia, € 1,93 per la scuola materna e € 2,18 per quella elementare, una cifra così esigua per l’asilo non si era mai stabilita.  

L’amministrazione ha ritenuto che questo servizio avesse la priorità e si è spesa affinché fosse organizzato ed erogato in tempi brevissimi anche per evitare ulteriori disagi per le famiglie. Oggi il ruolo della mensa scolastica ha grande importanza. All’asilo nido il pasto costituisce un momento delicato e di particolare rilevanza, perché rappresenta, di solito, la prima delega che la mamma fa a un altro adulto, contribuendo alla rottura della simbiosi madre-bambino, instauratasi subito dopo la nascita, creando una continuità con l’ambiente familiare e una collaborazione con il personale scolastico.

Già dalla scuola materna, e soprattutto in quella elementare, si possono attuare le prime tappe dell’educazione alimentare. Il momento di socializzazione, offerto dal mangiare insieme ai compagni e agli insegnanti, porta ad acquisire nuove e corrette abitudini alimentari che permangono nel comportamento del bambino anche all’interno della famiglia.

Tutti gli attori, il comune, la scuola e le famiglie, devono avere con un fine comune: il benessere dei bambini. Alcuni anni fa, la mensa non aveva buona reputazione poiché era legata al concetto di “tempo pieno” inteso come luogo di custodia, di “parcheggio” dei bambini con genitori impegnati in attività lavorative. Oggi la mensa, oltre all’aspetto nutrizionale, è considerata, e deve esserlo a tutti gli effetti, un servizio educativo per l’infanzia all’interno di un contesto il più possibile sereno e costruttivo. E’ questo l’auspicio nostro con la speranza che possa essere condiviso da tutta la comunità sanfratellana.

Fonte: L’Amministrazione Comunale

Commenti

Post più popolari