La casa della solidarietà a San Fratello

Grazie alle donazioni sono stati raccolti oltre 2.500 euro, ma serve ancora tanto per realizzare il progetto per la Caritas.

di Raffaella Nardone.
“Aiutaci ad aiutare insieme si può fare”, con questo slogan lo scorso anno in questo periodo è iniziata la nostra attività di volontariato per la "Casa della Solidarietà". L'iniziativa è partita con l'acquisto di una vecchia casa nel Centro Storico da parte di Padre Salvatore Di Piazza per la Caritas. Un alloggio per persone in difficoltà che la Caritas di San Fratello metterà a loro disposizione. 

Abbiamo iniziato con delle cene di Solidarietà fatte al Ristorante Pizzeria il Cerro, in contrada passo dei Tre a San Fratello: la prima è stata fatta il 19 Novembre 2013 in quest'occasione sono stati raccolti € 415; la seconda serata di Beneficenza e solidarietà è stata fatta il 17 gennaio 2014 e in quest'occasione sono stati raccolti € 250; la terza serata di beneficenza si è svolta insieme alle allieve della scuola di danza 3Dance di Donatella Emanuele e anche in quest'occasione sono stati raccolti  € 435.

Per i mercatini di Natale dal 8 al 22 Dicembre del 2013 è stato allestito un banco della solidarietà e il ricavato della vendita degli oggetti di € 250 è stato devoluto alla Caritas insieme al ricavato della vendita degli oggetti di Antonella Carrini per € 100.

Per i mercatini di Pasqua l'incasso di € 250 più € 50 di donazioni private, è stato invece usato per far costruire dal fabbro la porta di ingresso dell'alloggio in questione perché completamente rotta. La cena di beneficenza che abbiamo fatto il 13 Dicembre 2014, grazie al grandissimo aiuto di Donatella Emanuele che con la scuola di ballo 3Dance ha allietato la serata, e alla grande partecipazione dei concittadini di San Fratello, abbiamo raccolto la somma di € 800 .

In totale fino ad oggi, grazie alla solidarietà di tutte le persone che hanno contribuito e partecipato alle nostre iniziative abbiamo consegnato a Padre Salvatore Di Piazza in contanti € 2.250 più € 300 per la porta d’ingresso, il nostro incasso totale per quest'iniziativa è stato quindi di € 2.550.

Purtroppo nonostante il grande contributo cittadino, ancora la somma non è sufficiente a ristrutturare questa casa e realizzare il progetto solidale che, conti alla mano, costerà molto di più, pur avendo già ricevuto offerte di materiale vario che sarà donato per la causa, ci saranno tantissime spese da affrontare ancora.

Siamo consapevoli che il momento è molto critico, ma se riusciamo nella realizzazione di questo progetto, sarà una ricchezza morale per tutto San Fratello, creare una struttura SOLIDALE per persone in difficoltà con il contributo della comunità TUTTA dimostrerà che San Fratello è una comunità unita, solidale, sensibile alle problematiche sociali.

La principale differenza che c'è tra un Paese ed una Città è che nei paesi si vive a dimensione UMANA, dove il fatto di conoscerci tutti è la molla che fa scattare la solidarietà, aiutarsi tutti nel momento del bisogno. Chiediamo a tutte le persone che possono, di fare una donazione a questa causa, anche direttamente all’Arc. Salvatore Di Piazza, ricordando che le donazioni in denaro certificate potranno essere detratte nella dichiarazione dei redditi.

Ringraziando ancora tutti per la grande partecipazione e disponibilità, e diamo appuntamento alla prossima iniziativa per questo scopo.

Commenti

Post più popolari