Annunciato il potenziamento dell'ospedale di Sant'Agata

Nuovo mammografo e una risonanza magnetica, inoltre sarà potenziato il reparto di ostetricia e ginecologia.

Entro due settimane sarà consegnato il nuovo mammografo e, grazie ai risparmi dei lavori appaltati, verrà acquistata una risonanza magnetica. Inoltre, sarà potenziato il reparto di ostetricia e ginecologia con l’obiettivo di raggiungere 500 parti in un anno. Queste le novità importanti, sul futuro dell’ospedale di S.Agata Militello, comunicate dal direttore generale dell’Asp 5, Gaetano Sirna, intervenuto al convegno su “Le malattie rare in età pediatrica” svoltosi al Castello Gallego.

“Si tratta di impegni ed interventi già richiesti e sollecitati, attraverso interrogazioni ed incontri con l’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino e, da ultimo, nell’incontro in VI Commissione (quella della Sanità ndr) con tutti i direttori generali dell’Isola”. E’ questo il commento del deputato regionale Bernadette Grasso in merito all’annunciato ripristino del mammografo ed all’acquisto di una risonanza magnetica. 

“Sono servizi fondamentali che erano stati sollecitati, al pari della guardia medica attiva nel reparto di Ginecologia - aggiunge la parlamentare che auspica ulteriori passi avanti per garantire livelli accettabili di sanità nel territorio -. Per questo – aggiunge l’on. Grasso - bisogna presto dare corso agli interventi programmati, sempre in tema di guardia attiva, presso l’ostetricia dell’ospedale “Barone Romeo” di Patti e neonatologia del “Fogliani” di Milazzo. 

Inoltre sarà necessario attivare l’Emodinamica all’ospedale di Patti per scongiurare che i Nebrodi vengano esclusi dalla “rete dell’infarto”. L’attenzione per la sanità è massima ed anche come sindaco di Capri Leone già da un anno è stata messa a disposizione dell’ospedale, gestendone le spese, l’elipista (presto h24), che ha consentito il trasporto verso altre strutture in tempi brevi. L’unico obiettivo – conclude l’on. Bernadette Grasso - è dare alla nostra provincia servizi sui quali è in gioco la salute e la stessa vita del cittadino”.

fonte: glpress, amnotizie.it

Commenti

Post più popolari