Anziana abbandonata in precarie condizioni igienico sanitarie

Trovata al freddo, smagrita e disidratata. Denunciato il figlio cinquantenne.

La polizia municipale del comune di San Fratello, guidati dall' isp. Filadelfio Carroccio (nella foto), dopo indagini e sopralluoghi in un'abitazione del piccolo centro nebroideo, hanno trovato un'anziana donna in precarie condizioni igienico sanitarie. 

Sul posto sono quindi intervenuti a supporto i carabinieri della locale stazione, l'assistente sociale e il medico dell'asp, che hanno accertato che la donna, che viveva solo con il figlio cinquantenne, era riversa su una brandina collocata in una camera fredda con pareti annerite dall'umidità, seminuda coperta solo da maglioni e qualche plaid, senza lenzuola.

In particolare, le condizioni fisiche dell'anziana signora erano precarie: pericolosamente smagrita anche per la disidratazione, con ulcere in alcuni arti, è stata ricoverata presso una struttura per anziani. Il figlio è stato quindi denunciato per abbandono di persone incapaci, mentre il sostituto procuratore della Repubblica di Patti Francesca Bonanzinga, ha aperto il relativo fascicolo d'inchiesta.

Fonte: Polizia Municipale di San Fratello

Commenti

Post più popolari