A San Fratello un’esperienza forte di autentica condivisione

Porro: “Ricordo con piacere innanzitutto la condivisione e la gioia di fare gruppo. Non posso che essere grati a chi ha condiviso con me quest’esperienza".

Saronno - Malgrado un piccolo problema di salute il sindaco Luciano Porro traccia un bilancio molto positivo della trasferta a San Fratello, paese in provincia di Messina, a cui hanno partecipato 22 saronnesi.

“E’ stata un’esperienza davvero forte. Ricordo con piacere innanzitutto la condivisione e la gioia di fare gruppo. Non posso che essere grati a chi ha condiviso con me quest’esperienza, a chi ci ha ospitato e ovviamente a chi ci ha organizzato questo splendido viaggio”.

Il primo cittadino ha ripercorso brevemente la trasferta parlando del clima decisamente rigido “San Fratello è arroccato su una montagna ed in alcuni momenti eravamo letteralmente avvolti dalle nuvole” ed anche delle suggestive e impegnative processioni “quella del venerdì santo è durata oltre due ore facendo su e giù per le vie di tutto il paese”.

Il gruppo è rientrato a Saronno nella notte tra Pasqua e Pasquetta dove aver vissuto momento di scambio e conviviali nel paese con cui è in fase di studio un gemellaggio ma anche dopo aver visitato Palermo, Tindari e Monreale.

Ecco gli ultimi scatti della giornata di Pasqua sempre firmati dal fotoreporter de “Il Notiziario” Armando Iannone.

fonte: ilsaronno.it








Commenti

  1. Una interessante e fervida iniziativa, che onora la rappresentatività delle due comunità:la messinese di San Fratello e la varesina di Saronno.
    Una “esperienza davvero forte" - ha detto il Sindaco della città alpina. Diversamente non poteva essere e, quando la verità viene dal cuore diventa un magnificat paradisiaco.

    Per dire tanto è bastata una visita a «volo d'uccello» sulla sontuosa triade: Palermo, Monreale,Tindari. Un triangolo di bellezze uniche e naturali al mondo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari