Settimana Santa, Oggi la chiusura con l'incontro nella piazza centrale

L'edizione di quest'anno con la famosa festa dei giudei viene archiviata con un entusiastico parere dì gradimenti e partecipazioni.

di Salvatore Mangione.
San Fratello - A mezzogiorno l'incontro del Cristo Risorto con la propria Madre nella piazza centrale del paese, l'unica risparmiata dal dissesto idrogeologico. Dopo le funzioni nelle piccole chiesette il Cristo seguito dagli uomini e la Madre dalle donne muovono da 2 punti diversi dell'abitato per il famoso incontro. Si concludono in questa maniera tutti i riti e le cerimonie della Settimana Santa. 

L'edizione di quest'anno con la famosa festa dei giudei viene archiviata con un entusiastico parere dì gradimenti e partecipazioni. Letteralmente presa d'assalto la cittadina che ogni anno rievoca la tragedia del Golgota in forma caratteristica e solenne con tradizioni e costumi diversi.

Migliaia di visitatori stupefatti, specialmente il venerdì santo, hanno potuto assistere a quella che fra le manifestazioni folcloristico religiose è definita fra le più originali. Anziché commemorare la morte di Gesù viene festeggiata. Non sarebbe possibile ad un autentico cittadino Sanfratellano, rassegnarsi ad un rito diverso o quel che peggio modificato, solo gli uomini, di tutte le età, vestiti di rosso, incappucciati, con le trombe, le discipline, le scarpe di pelo, e gli abiti finemente ricamati per 3 giorni e 3 notti dal mercoledì al venerdì danno vita all'espressione dei penitenti e traditori con l'immagine derivata da Giuda singolare a giudei plurale. 


Manifestazione spontanea con i suoi risvolti positivi e negativi, ricca dì avvenimenti ma con tradizione di fede di un intero popolo. Una atmosfera insolita, particolare dove fervore e manifestazioni rendono onore alla storia del Cristo con le varette ed il dolore di una Madre che perde il figlio a 33 anni. 

San Fratello ha retto bene al richiamo di tanti visitatori da ogni parte dell'isola ed anche del continente. Non sono mancati i curiosi fedeli e giudei arrampicati sulle scalinate e pronti a fare da bandiera con pericolosi esercizi ginnici ad ogni passaggio del crocifisso. 


Commenti

Post più popolari