Filadelfio Ziino lascia il gruppo di maggioranza e si dichiara indipendente

Botta e risposta fra Ziino e il gruppo che sostiene il sindaco Francesco Fulia, e lunedì potrebbe essere nominata la nuova giunta.

Con un comunicato apparso già ieri anche in rete il vicepresidente del consiglio Filadelfio Ziino annuncia la fuoriuscita dal gruppo “RICOSTRUIAMO SAN FRATELLO”.

“Considerato che negli ultimi mesi – scrive Ziino - è venuta meno ogni possibilità di confronto e di dialogo all’interno del gruppo consiliare che sostiene l’Amministrazione comunale; che nel corso di questi due anni, importanti componenti della squadra politica che ha supportato il Sindaco e che con le loro idee e il loro impegno avevano contribuito ad assicurare l’ottenuto successo elettorale, sono stati indotti, se non – addirittura - costretti a ricredersi delle loro scelte, nell’inspiegabile indifferenza di tutti gli altri componenti.

Considerata altresì, la impossibilità di avviare una riflessione sulla opportunità di ristabilire un doveroso equilibrio all’interno del gruppo di maggioranza e contenere l’eccessiva sovraesposizione di alcuni componenti, che spesso adombra e mortifica il ruolo e le funzioni degli altri; Io sottoscritto Cons. Filadelfio Ziino comunico la mia irrevocabile fuoriuscita dal gruppo “RICOSTRUIAMO SAN FRATELLO” per collocarmi da indipendente in Consiglio Comunale.

Spero che il Sindaco, al quale riconfermo tutta la mia stima personale, prenda atto il progetto politico che ha ottenuto l’approvazione da parte della cittadinanza con il voto del 2013, ormai difficilmente potrà essere attuato in quanto il gruppo “RICOSTRUIAMO SAN FRATELLO”, con mio infinito dispiacere è minoranza nel Consiglio e nel paese. Tengo a precisare, infine, che prendo questa decisione prima della nomina della nuova giunta per evitare che la stessa possa essere in qualche modo oggetto di meschine strumentalizzazioni".

Sempre ieri, in serata, giunge anche la risposta del gruppo in sostegno al sindaco:
“Il gruppo "Ricostruiamo San Fratello" prende atto della scelta, finalmente netta, del consigliere Ziino, di fuoriuscirne. In seguito alle reiterate richieste del gruppo di maggioranza di fare chiarezza sul suo ruolo, dopo quasi due anni di incertezze che hanno accompagnato la sua azione consigliare, la decisione è finalmente giunta. Auspichiamo che nelle future decisioni fondamentali per il bene della nostra amata San Fratello, il voto del consigliere Ziino non manchi mai, come è spesso successo in passato”.

Intanto lunedì potrebbe essere il giorno della nomina dei nuovi componenti della giunta comunale.

Commenti

  1. Le divisioni interne, più o meno giuste e/o giustificate, e le contrapposizioni, ancor peggio, non sono mai servite alla causa comune per la realizzazione di un progetto nel quale si è creduto. Il dialogo, attraverso il confronto costruttivo delle singole posizioni e punti di vista, è l’unica strada democratica per superare le divergenze che possono insorgere lungo un percorso e per dare credibilità all’intero consesso. Non vi potete però permettere di vanificare i risultati e gli sforzi da tutti voi compiuti nell’encomiabile tentativo di riprendere le martoriate sorti del nostro paese.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari