Si attendono i lavori alle strutture sportive

Entro la fine dell’estate il Campo Sportivo Gagliani sarà interessato da lavori di manutenzione. Avviato anche un progetto preliminare per ripristinare il Polivalente Paolo Carroccio.

di Carmelo Emanuele.
Gli impianti sportivi di San Fratello potranno a breve essere interessati da lavori di manutenzione e ripristino resi necessari alla luce dello stato attuale delle strutture. Il Campo Sportivo Comunale Luigi Gagliani, teatro delle imprese dell’Asd San Fratello, squadra locale promossa nell’ultima stagione agonistica al campionato di Seconda Categoria, godrà di importanti lavori di manutenzione sull’intera struttura, sita in contrada Monte Nuovo.

Il “Luigi Gagliani” di San Fratello necessita di lavori di manutenzione sia sul perimetro del campo di gioco, sia all’interno degli spogliatoi; nella struttura mancano inoltre le panchine sul campo e la relativa copertura, così come meriterebbe attenzione l’illuminazione del rettangolo di gioco e i locali dei servizi igienici posti a nord, ma queste due ultime potrebbero restare fuori dai lavori di manutenzione poiché le somme non coprirebbero la spesa necessaria. 

Il Campo Sportivo è attualmente sede di un Campus rivolto ai più giovani, con circa 70 bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni impegnati settimanalmente in incontri propedeutici alla formazione di un settore giovanile che verrà avviato a partire dalla stagione 2015/2016; inoltre fino alla prima settimana di giugno l’Asd San Fratello ha organizzato un torneo di calcio amichevole principalmente per consentire ai ragazzi della prima squadra di mantenere una condizione atletica accettabile in vista dell’impegnativa stagione sportiva che vedrà – come già ricordato – la squadra locale impegnata nel campionato di Seconda Categoria.

In contrada Selva, più arduo sembra il ripristino del Polivalente Paolo Carroccio, a causa delle note vicende debitorie del Comune di San Fratello che chiudono le porte a nuovi finanziamenti. La struttura ormai è ridotta ad un rudere dopo appena 13 anni dall’inaugurazione. Il Polivalente Paolo Carroccio è attualmente un Impianto Sportivo con due campi, quello principale di calcio a 5, circa due anni fa, ha subito il furto delle panchine ed oggi si trova nelle condizioni del seguente reportage fotografico del 22/05/2015:






L’altro campo che forma la struttura è un polifunzionale alla quale manca praticamente tutto per poter essere messo in funzione. L’intera struttura è abusivamente utilizzata da tutti i giovani di San Fratello perché non ci sono altri luoghi dove fare attività libera all’aperto.

Nonostante le esigue speranze per ottenere un finanziamento l’amministrazione Fulia ha presentato comunque un progetto preliminare per il recupero della struttura, che avrebbe bisogno anche dei locali spogliatoi/magazzino per poter essere omologata allo svolgimento di gare ufficiale, diventando di conseguenza il principale polo sportivo di un futuro centro calcistico di base per i più giovani, garantendo la formazione di una squadra di calcio a 5 e, infine, divenendo il principale luogo di svago per tutti i cittadini che intendono praticare sport.


Il progetto del Polivalente Paolo Carroccio ha visto la luce nel 2003, circa un anno dopo i lavori che hanno interessato il Campo Sportivo Luigi Gagliani con l’ampliamento del terreno di gioco. Successivamente, negli anni a seguire, l’impianto di contrada Selva doveva essere interessato da successivi lavori per il completamento, ma a parte il ripristino dei pali dell’illuminazione (più volte abbattuti dal vento) e qualche sporadico lavoro di manutenzione sulla rete che circonda il campo di calcio a 5, in tredici anni di vita nulla è stato più finanziato, né dall’amministrazione che può vantarsi il progetto e la prima trance di lavori eseguiti, né dagli amministratori successivi.

Gli ultimi lavori alle strutture sportive di una certa rilevanza, sono stati eseguiti quindi nel 2002 e nel 2003, non è un caso che le due stagioni coincidano con l’anno di partenza del settore giovanile, in contemporanea è iniziata la scalata dell’Asc San Fratello dalla terza categoria alla Promozione, nonché da quegli anni, importanti manifestazioni e tornei sportivi cittadini si sono svolti coinvolgendo un gran numero di appassionati da tutto il comprensorio, senza dimenticare come pochi anni più tardi la nascita di una squadra di calcio a 5 avrebbe sancito l’apice di un movimento calcistico che mai come in quegli anni ha interessato tutto il paese di San Fratello.


        

Commenti

Post più popolari