San Fratello ha bisogno della giunta

Bosco, Scianò e Ziino chiedono a Fulia di nominare ufficialmente il nuovo esecutivo.

di Enrico Caiola.
SAN FRATELLO - I Consiglieri indipendenti Bettino Bosco, Antonino Scianò e Filadelfio Ziino protocollano un "Appello dei Consiglieri Comunali Indipendenti" rivolto al sindaco Mario Francesco Fulia​. "La preghiamo umilmente – scrivono – e ci appelliamo al suo stesso senso di responsabilità per il bene della comunità sanfratellana, di nominare ufficialmente la nuova Giunta Comunale, poichè importanti adempimenti (vedi bilancio comunale), sono in scadenza." Di seguito il testo integrale del documento appena protocollato:

I sottoscritti consiglieri comunali “indipendenti”, CONSIDERATO CHE dopo tre settimane la s.s., in seguito all’azzeramento della giunta comunale, non ha ancora provveduto ufficialmente alla nomina del nuovo esecutivo, paralizzando l’attività amministrativa;
RISCONTRATO CHE in questi due anni di amministrazione Fulia e dopo due azzeramenti di giunta, il programma elettorale è stato completamente disatteso e non si evince quel cambio di rotta necessario che la popolazione, oramai stremata, chiede sin dal suo insediamento e per il quale è stato eletto;
LA PREGHIAMO UMILMENTE E CI APPELLIAMO AL SUO SENSO DI RESPONSABILITA’ PER IL BENE DELLA COMUNITA’ SANFRATELLANA, di nominare ufficialmente la nuova giunta comunale, poiché importanti adempimenti (vedi bilancio comunale), sono in scadenza.

La nota, appare critica nei confronti dell'operato del sindaco Fulia perchè solleva il problema della non-attuazione del Programma Elettorale votato dai cittadini sanfratellani nel 2013. Sta facendo discutere parecchio la designazione assessoriale della consigliera Vittoria Liuzzo​ che non ha ancora proceduto ad esercitare l'opzione e scegliere se accettare l'incarico assessoriale, rassegnare le dimissioni da Presidente del Consiglio o cumulare entrambi gli incarichi con le possibili conseguenze che ne potrebbero derivare.

Per il sindaco Fulia la Prefettura non avrebbe opposto impedimenti alla possibilità di cumulo delle due cariche. Il Presidente Liuzzo starebbe invece ancora valutando le scelte conseguenziali da assumere nei prossimi giorni.

Commenti

Post più popolari