V° Concorso Nazionale di poesia in dialetto Galloitalico

Il Comune di San Fratello, Provincia Regionale di Messina, bandisce il V° Concorso Nazionale di poesia in dialetto Galloitalico in due sezioni: poesia inedita in dialetto galloitalico - sezione adulti sopra i 26 anni; poesia inedita in dialetto galloitalico - sezione giovani tra gli 11 e 25 anni.

Di seguito il regolamento per partecipare. 

ART. 1
L’Amministrazione Comunale di San Fratello (ME) , bandisce la V edizione del concorso di Poesia in dialetto galloitalico “Città di San Fratello”.
Il concorso è articolato in due sezioni:
Sezione poesia inedita in dialetto galloitalico - adulti sopra i 26 anni.
Sezione poesia inedita in dialetto galloitalico - giovani di età compresa tra gli 11 e i 25 anni.

ART. 2
Il concorso è libero. Nessun componimento deve essere presentato sotto pseudonimo. La partecipazione implica la conoscenza e l’accettazione del presente Regolamento. L’inosservanza, anche di una sola delle condizioni in esso contenute, comporta l’esclusione dal concorso stesso.

ART. 3
Il tema delle poesie è libero. Ogni componimento deve essere inedito, ovvero mai apparso in pubblicazione a stampa o, in formato digitale, su social network (Blog personali, spazi Facebook etc.).  Ogni partecipante può presentare da uno a tre componimenti poetici.

ART. 4
Gli elaborati devono essere inviati entro e non oltre il 30 Ottobre 2015 al seguente indirizzo: Concorso di Poesia “Città di San Fratello”, Via Serpi snc  98075  San Fratello (Me). Della data di spedizione farà  fede il timbro postale.

ART. 5
Gli elaborati dovranno pervenire in una busta chiusa, sulla quale dovranno essere riportati:  la dicitura - Partecipazione alla V Edizione del Concorso Nazionale di Poesia in dialetto sanfratellano “Città di San Fratello” - ed il recapito del mittente.
La busta dovrà contenere:
Gli elaborati poetici redatti in 5 copie ciascuno (formato Word, carattere Times New Roman, dimensione 12, interlinea singola), corredati da traduzione in lingua italiana,  anonimi e senza segno alcuno di riconoscimento. Non si accettano manoscritti.
Una busta più piccola e chiusa contenente le generalità del concorrente, con gli indirizzi, (civico, e-mail) ed il numero di telefono e priva all’esterno di alcun dato di riconoscimento.
Copia della ricevuta del versamento della quota di partecipazione.
Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, esso non dovesse giungere a destinazione.
La Segreteria del Concorso verificherà l’osservanza di tutti gli articoli del presente Regolamento.

ART. 6
In assenza di percorsi di formazione diffusi sulla scrittura dei dialetti galloitalici della Sicilia, tutti i componimenti saranno presentati nella forma scritta ritenuta più opportuna e comoda per l’autore. Ogni partecipante accetta che il proprio/i componimento/i sia uniformato, in un secondo momento, nella veste grafica adottata dall’Amministrazione comunale e riferita agli studi universitari più recenti in materia. 

ART. 7
Per la partecipazione è previsto il versamento di € 10.00 (dieci/oo) per ogni composizione da effettuarsi sul C.C. 14072987, intestato al Comune di San Fratello, specificando come causale di versamento "Partecipazione a concorso di poesie "

ART. 8
Gli elaborati saranno esaminati da una Commissione nominata dal Sindaco, composta da  (cinque) membri di cui uno fungerà da Presidente.
La Commissione, con giudizio insindacabile ed inappellabile, assegnerà i seguenti premi:
Sezione poesia inedita in dialetto galloitalico - adulti sopra i 26 anni.
Ai primi tre classificati verranno assegnate rispettivamente, una targa personalizzata di merito e una pergamena.
Sezione poesia inedita in dialetto galloitalico - giovani di età compresa tra gli 11 e i 25 anni.
Ai primi tre classificati verranno assegnate una targa personalizzata di merito e una pergamena.
          
ART. 9
La Commissione, qualora ci siano le condizioni, potrà assegnare  menzioni d’onore agli autori di opere che hanno meriti particolari.

ART. 10
Ai Partecipanti sarà data comunicazione scritta o telefonica della data in cui si svolgerà la cerimonia di premiazione che avverrà nella Sala Consiliare del Comune di San Fratello.

ART. 11
Gli elaborati presentati al concorso non saranno restituiti. L’Amministrazione Comunale si riserva il diritto di una loro eventuale pubblicazione.

ART. 12
Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n° 196, si informa che i dati personali relativi ai partecipanti saranno utilizzati unicamente ai fini del Concorso.

ART. 13
La Segreteria del Concorso è sita presso il Municipio di San Fratello, Via Serpi snc  98075 – SAN FRATELLO (Me), Tel. 0941- 794030 int. 19, a cui ci si potrà rivolgere per informazioni durante l’orario di ufficio.

Dott. Ciro Carroccetto
VICESINDACO - ASSESSORE ALLA CULTURA


Commenti

Post più popolari