San Fratello in Movimento attacca l'Amministrazione

Il Movimento Cinque Stelle San Fratello chiede chiarimenti al sindaco Fulia sui "cantieri di servizio" e sul programma elettorale.

Al Signor Sindaco e p.c. ai Sig.ri Assessori, ai Sig.ri Consiglieri Comunali. Premesso che con nota datata 25.06 c.a., prot. N. 5409 del 25/06/2015, questo Meetup San Fratello in Movimento, in applicazione alla normativa sulla trasparenza, D.L. n. 33 del 14 marzo 2012- le ha chiesto chiarimenti in merito ai “cantieri di servizi regionali”.

Considerato che ad oggi, dopo quasi due mesi, non è pervenuto alcun riscontro, poiché tutti i cittadini hanno il diritto di conoscere i motivi che, fino ad oggi, non hanno dato e/o forse non daranno opportunità di lavoro a persone con gravi difficoltà economiche, conseguenti anche alle problematiche dovute alla frana del 2010 ad oggi rimaste irrisolte.

Poiché Lei ha il dovere di fornire i chiarimenti richiesti, a termine di legge, la presente costituisce formale messa in mora per il mancato riscontro. Inoltre, La invitiamo a ufficializzare lo stato di attuazione del Suo programma elettorale, sulla base del quale, i cittadini di San Fratello Le hanno dato fiducia consendoLe, con il proprio voto, di essere eletto.

Purtroppo, ad oggi, i fatti dimostrano che Lei, come i Suoi predecessori, ha enunciato un programma elettorale con lo scopo di carpire la fiducia dell’elettorato e non perché pensava di dovere lavorare per la sua realizzazione.


Alfio Carrini, Referente Meetup San Fratello in Movimento 

Commenti

Post più popolari