Il sindaco di San Fratello si schiera con i forestali

LAVORI
Il Primo Cittadino del centro nebroideo invia una richiesta per utilizzare gli operai forestali del S.A.B. per lavori di prevenzione rischio idrogeologico nei comuni anche dopo la conclusione della campagna antincendio boschiva.

Con la presente, alla luce del fatto che la campagna antincendio il 15 ottobre p.v. volge al termine, chiedo, all’Onorevole Presidente della Regione Siciliana, all’Assessore Regionale Territorio ed Ambiente, all’Assessore Regionale all’Agricoltura e all’Ispettore Ripartimentale delle Foreste della provincia di Messina citati in indirizzo, di poter utilizzare i lavoratori dell’antincendio nel territorio comunale di San Fratello, già duramente provato dall’evento calamitoso del febbraio 2010. 

Il personale citato negli anni ha svolto con la massima professionalità un fondamentale lavoro al servizio del comune: pulitura greti, stasatura e manutenzione delle cunette e dei canali di scolo, decespugliamento delle trazzere e strade rurali che insistono sul territorio, per citarne i più importanti, contribuendo, in territori a grande rischio idrogeologico come il nostro, a prevenire certi drammatici episodi legati alle avversità atmosferiche che segnano indelebilmente la nostra vita.

Affidando la tutela di questo territorio a uomini che qui vivono e che della sua bellezza naturale ne godono sono certo che si formeranno “sentinelle” dell’ambiente che ci educheranno al rispetto del territorio ed alla sua valorizzazione. Appellandomi alla vostra sensibilità e fiducioso di un positivo riscontro porgo cordiali saluti. 

Il Sindaco di San Fratello
(Dott. Francesco Fulia)

Commenti

Post più popolari