35 Comuni dei Nebrodi presentano progettazione congiunta

ECONOMIA 
Masterplan per il Mezzogiorno, Il Presidente Antoci: "Così partita di fatto la costituenda Agenzia per lo sviluppo del territorio."

Parte dal Masterplan per il Mezzogiorno la proposta progettuale dei Nebrodi per il rilancio del territorio. In settimana infatti a Messina, il Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci ha presentato un unico documento di politica strategica coordinata da inserire nel redigendo Masterplan, condiviso e concordato con 35 Amministrazioni.

Si tratta di una proposta che tiene conto dell'area interna e dei Comuni della fascia costiera, in un unico armonioso documento finalizzato a superare i campanilismi e promuovere il territorio visto come "unicum" di straordinaria potenzialità turistica, commenta Antoci. 

Grazie al supporto dei Comuni di: S. Agata Militello, S. Stefano di Camastra, Caronia, Longi, Galati Mamertino, Cesarò, Tusa, San Fratello, Torrenova, Militello Rosmarino, Mistretta, Alcara Li Fusi, Motta d'Affermo, S. Marco d'Alunzio, Reitano, Mirto, S. Piero Patti, S. Teodoro, Caprileone, S. Salvatore di Fitalia, Castel di Lucio, Castell'Umberto, Ucria, Frazzanò, Pettineo, Gioiosa Marea, Capizzi, Ficarra, S. Domenica Vittoria, Sinagra, Librizzi, Montalbano Elicona, Raccuja, Montagnareale ed Acquedolci si è concordata una progettualità finalizzata alla valorizzazione ed alla sostenibilità territoriale, nella considerazione che unità e sintesi sono il valore aggiunto dei Comuni dei Nebrodi.
I documenti presentati riguardano la dorsale dei Nebrodi, il lungomare di Torrenova, i porti di S. Stefano di Camastra e S. Agata Militello, il progetto relativo all'ospitalità diffusa, l'aeroporto dei Nebrodi, la superstrada Patti/Francavilla ed il progetto kisar Nebrodi. In continuazione al progetto si è svolta una riunione presso la sede del Parco mercoledì 16 alle ore 17, per una presentazione della progettualità nei vari step, esecutivi e non.

fonte: parks.it

Commenti

Post più popolari