Salpa l’Agenzia di Sviluppo Locale dei Nebrodi. Al Parco l’incontro di Crocetta coi sindaci

ATTUALITA'
Un’Agenzia cui sarà demandato il compito di definire la progettualità condivisa ed intercettare i finanziamenti per lo sviluppo territoriale.

Giuseppe Romeo.
Ventiquattro comuni dei Nebrodi pronti a fare rete per definire linee politiche e proposte progettuali strategiche e vincenti per l’ottenimento dei fondi previsti dalla programmazione europea. L’Agenzia di sviluppo locale dei Nebrodi salpa da Sant’Agata Militello, dove presso la sede del Parco i rappresentanti delle amministrazioni comunali hanno discusso ed approvato la bozza di convenzione che sarà poi sottoposta ai rispettivi consigli comunali. 

Un’Agenzia cui sarà demandato il compito di definire la progettualità condivisa ed intercettare i finanziamenti per lo sviluppo territoriale. A tenere a battesimo l’incontro decisivo verso la stipula delle convenzioni, il presidente della Regione Rosario Crocetta che ha ricordato l’importanza di fare squadra e lodato l’esempio nebroideo.

Se da una parte, però, i comuni dei Nebrodi guardano avanti, parlando di sviluppo territoriale e strategie condivise, dall’altra tutti gli enti locali sono costretti a fare i conti con la dura realtà. Impossibilità di chiudere bilanci sempre più asfittici, tagli ai trasferimenti regionali che mettono a rischio l’erogazione anche dei servizi essenziali. Da tempo ormai si è levato il grido d’allarme dei sindaci che ieri a Sant’Agata hanno avuto modo di confrontarsi anche su questo col presidente Crocetta.

fonte: amnotizie.it

Commenti

Post più popolari