Giudice di pace, l'ufficio riapre a marzo

ATTUALITA'
Nell'ex sezione staccata del tribunale in via Cosenz a S. Agata Militello.

Mario Romeo.
S. AGATA MILITELLO - Slitterà a marzo, con ogni probabilità, la riapertura del giudice di pace di Sant'Agata Militello. "Una prima indicazione - ci dichiara l'assessore Marco Vicari - dava per certa l'emanazione del decreto di riapertura entro il 28 febbraio, ma sembra quasi certo che quella data non sarà rispettata in quanto in altre sedi non è stato concluso il corso di formazione del personale che i comuni hanno messo a disposizione per svolgere le funzioni che prima erano demandate al personale dipendente del Ministero di Giustizia. 

Per quanto riguarda - sottolinea l'assessore - siamo pronti a ripartire. I locali individuati sono quelli a piano terra, lato Messina, dell'ex sezione staccata del tribunale in via Cosenz. L'ufficio del giudice di pace di Sant'Agata Militello, venne chiuso dal Ministro il 15 dicembre del 2014 perché questo diceva il decreto: "Per effetto della mancata ottemperanza, nei termini perentori prescritti, degli adempimenti di cui all'articolo 6, si rende necessario rideterminare l'elenco degli uffici del giudice di pace mantenuti con oneri a carico degli Enti richiedenti".

Ma l'amministrazione comunale rispose, facendo ricorso al Tar di Catania che alcune settimane addietro ha dato ragione agli amministratori santagatesi motivando il provvedimento: "L'amministrazione centrale del Ministero della Giustizia avrebbe dovuto inviare un preavviso di rigetto dell'istanza prima di decretare la chiusura dell'ufficio del giudice di pace di Sant'Agata Militello e inoltre le richieste istruttorie e gli atti di sollecito sulle criticità relative alla dotazione del personale sono state inviate al Comune in ritardo rispetto ai termini.

fonte: gazzetta del sud


Commenti

Post più popolari