L’Acquedolci non sbaglia, San Fratello insegue, goleada di Alcara e Halaesa

CALCIO
Un rigore calciato da Pizzuto permette ai biancoverdi di mantenere sei punti sul secondo posto.

Antonio Longo.
Continua la corsa della Nuova Acquedolci che batte un ostico Pollina grazie ad un rigore trasformato da Mattia Pizzutto ad inizio ripresa. Quando mancano sei giornate al termine del campionato gli uomini del presidente Castelluccio hanno sei punti sulla seconda, il San Fratello di Emanuele, vittorioso in casa contro il Tusa con le reti di Gerbino ’90 e Nicosia. 

Terzo posto per due compagini in gran forma, l’Halaesa Castel di Tusa e l’Alcara, entrambe vincono e convincono, gli alesini regolano la Folgore con un sonoro 3 a 0, mentre l’Alcara realizza un poker contro il Real Casale, aumentando la striscia negativa della formazione di Campofelice. Nell’anticipo del sabato S. Ambrogio Cefalù e Rosmarino chiudono la partita a reti bianche, risultato che accontenta di più gli ospiti che nonostante la retrocessione al quinto posto, mantengono inalterato il distacco dalla sesta piazza occupata proprio dalla formazione di mister Glorioso.

Infine alla Torrenovese l’attesissimo derby contro l’Aluntina, passata in vantaggio con Collura, e successivamente raggiunta e superata dalla reti di Gaglione e Gioitta. Adesso il campionato si ferma per due settimane consecutive, ciò permetterà di recuperare le due gare non giocate a gennaio a causa del maltempo.

Commenti

Post più popolari