I cento anni della signora Maria

ATTUALITA'
Compie cento anni a San Fratello, tutti in festa per la signora Maria Palmira Emanuele.

Salvatore Mangione.
Hanno festeggiato in tanti il traguardo del secolo di vita di Maria Palmira Emanuele, vedova Corso, nella giornata del 15 aprile 2016, per la particolare ricorrenza e per la grande affettuosità di cui si è sempre circondata la signora.

Ha avuto ben quattro figli ma vivente è rimasto solo Armando con ben quattro nipoti. La cerimonia, alla presenza delle autorità cittadine, parenti e amici, particolarmente quelli del quartiere Convento, dove ha sempre vissuto l'arzilla vecchietta, ha previsto la celebrazione di una Santa Messa solenne da parte dell'arciprete don Salvatore Di Piazza e la consegna di una pergamena ricordo da parte delle autorità cittadine.

Molto significative le espressioni linguistiche della vedova Maria Palmira che si è sempre tenuta impegnata nel sociale. Un particolare plauso rivolse a coloro che negli anni novanta, diedero vita alla costruzione di una casa di riposo a San Fratello. "La considero un fiore all'occhiello della cultura e della civiltà locale - dichiarò - perché sono queste le iniziative che perpetuano la vita di una comunità".

fonte: gazzetta del sud



 






 





"Sopra le immagine della festa di compleanno alla casa di riposo Maria Immacolata. La famiglia, il presidente della casa di riposo Maria Immacolata dottor Cirino di Bartolo e il comune di San Fratello hanno collaborato per la realizzazione della festa. Il comune di San Fratello ha offerto una targa e la torta. Padre Salvatore ha regalato una statuetta di San Benedetto il Moro e il dottore Ciro Di Bartolo ha regalato un mazzo di rose. Alla fine della celebrazione della Messa si è tenuto il festeggiamento nei locali della casa di riposo dove risiede la signora Emanuele Maria Palmira. Il dottore Cirino di Bartolo ringrazia tutto il personale della casa di riposo che ha fatto sì che questa festa e riuscisse il meglio possibile".

Commenti

Post più popolari