Quella mostra all'aperto nei vicoli di San Fratello

ARTE
Le opere di Biffarella.

Salvatore Mangione.
Alcune opere di Mario Biffarella, esposte nei quartieri cittadini, sono intitolate "Resistere". E' questo un modo per rappresentare la realtà dei sanfratellani ed il "virtuosismo stilistico del maestro, che si mostra fiero, nella raffinata elaborazione del movimento fisico e spirituale della figura del Giudeo, icona della realtà sanfratellana, dei suoi vanti e dei suoi drammi". 

Questa è una parte della nota critica di Felicia Lo Cicero, che accompagna la presentazione della Pro Loco, per le opere esposte. Nella levigata stesura del colore, nella visibile costruzione di una prospettiva richiamante perfezione razionale, le verità secolari. La tradizione si ritrova plasmata in una commistione di suggestioni cristiane e pagane, armonizzate decorativamente, nella bizzarra allegoria di un costume.

Molto apprezzate le opere dai cittadini e dai visitatori che, in un batter d'occhio si ritrovano nei quartieri, veri capolavori in perenne esposizione. Durante le visite sono una vera attrazione: una curiosa mostra perenne all'aperto che rende diversa la realtà paesaggistica, duramente alterata dalle conseguenze del dissesto idrogeologico. Un sistema per esorcizzare le carenze burocratiche.

fonte: gazzetta del sud

Commenti

Post più popolari