Tutta la comunità festeggia mons. Ignazio Zambito

ATTUALITA'
Il giubileo sacerdotale del 101° Vescovo della Diocesi di Patti.

Salvatore Mangione.
Il giubileo sacerdotale del 101° Vescovo della Diocesi di Patti, vede l'intera comunità cattolica in festa per monsignor Ignazio Zambito. Il tre luglio del 1966, venne ordinato sacerdote da monsignor Giuseppe Petralia, vescovo di Agrigento. 

Sono trascorsi cinquant'anni dall'ordinazione presbiterale, ma il 12 maggio del 1989, venne scelto da Giovanni Paolo II, quale vescovo della Diocesi di Patti e il 22 luglio dello stesso anno, ha iniziato il suo ministero pastorale diocesano. In questi 27 anni ha girato in lungo e in largo tutte le parrocchie e tutti i nuclei, particolarmente quelli che hanno radicate tradizioni e devozioni per la presenza di eminenti personaggi della storia della chiesa.

Ha partecipato anche a missioni all'estero, significative quelle con la presenza di gruppi consistenti di emigrati che nel rinnovare le memorie locali, hanno festeggiato i loro santi paesani all'estero. Molto significativa la sua presenza spirituale, concedendo a quanti ne hanno saputo cogliere il momento, la possibilità di riflettere seriamente sul ministro sacro e l'identità presbiterale.

La sua missione ha destato in quanti l'hanno capito, che si possono testimoniare e vivere sia il dono della vocazione sacerdotale che richiedere a Gesù Buon Pastore che mandi nuovi operai nella sue messe. In tutte le parrocchie e in tutte le celebrazioni eucaristiche è stata invocata la preghiera particolare per il Pastore spirituale della Diocesi. Particolarmente nel Santuario del Tindari, nella Cattedrale e nella Concattedrale di Patti.

fonte: gazzetta del sud

Commenti

Post più popolari