I traguardi elevati di padre Lo Cicero

IL PERSONAGGIO
Nei giorni scorsi al suo 92° compleanno, una folta schiera di colleghi e fedeli, hanno festeggiato l'arzillo sacerdote nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di S. Agata Militello.

Salvatore Mangione.
Continua a stupire la meravigliosa storia sacerdotale di don Rosario Lo Cicero, prete secolare della Diocesi di Patti. I suoi traguardi e le sue celebrazioni, vedono ancora una partecipazione che onora la Chiesa Pattese e i suoi rappresentanti. 

Nei giorni scorsi al suo 92° compleanno, una folta schiera di colleghi e fedeli, hanno festeggiato l'arzillo sacerdote nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di S. Agata Militello. Domenica scorsa, ha raggiunto il 67° anniversario dell'ordinazione sacerdotale. Un vero traguardo per il veterano dei presbiteri, che durante la sua carriera di missione e di apprezzato predicatore, ha avuto modo di svolgere l'attività a Raccuja, Tortorici, Militello Rosmarino e S. Agata Militello.

Ci ha dichiarato che "nel futuro vivrà un pezzo della nostra storia e resteranno solo le cose più importanti e sentire che il nostro cuore riuscirà a trasmettere". "Mai cancellare le tradizioni e le radici, perché da esse si ricavano le cose più genuine e sincere". La concelebrazione, con don Rosario, ha avuto luogo nella chiesa del Sacro Cuore a S. Agata Militello, successivamente la comunità ha festeggiato don Rosario nei locali parrocchiali.

fonte: gazzetta del sud

Commenti

Post più popolari