San Fratello galattico, i neroverdi tornano in vetta

CALCIO
La matricola terribile San Fratello si impone 6 a 0 sull'Umbertina e torna provvisoriamente in testa alla classifica di Prima Categoria. (nella foto il centrocampista Benedetto Mangione, autore del primo gol)

SAN FRATELLO: Bontempo, Morello A., Salanitro, Mangione (60’ Galati I), Scavina, La Marca, Nicosia (62’ Murabito), Caprino M., Calabrese (65’ Mondello), Carbonetto, Galati II. All: Emanuele.

UMBERTINA: Riccobene, Musarra, Franchina S., Maniaci, Procopio, Truglio, Raneri, Lenzo, La Torre M. (46’ Franchina S.), Agostino (74’ Artale), Miraudo (59’ La Torre A.). All: Fichera

Reti: 14’ Mangione, 29’ Calabrese, 43’ Caprino M., 56’, 75’ e 86’ Carbonetto.
Espulso: 58’ Raneri (Umbertina)

Il San Fratello con un tennistico 6-0 domina la gara contro la matricola Umbertina. Gara già chiusa nel primo tempo con i locali che vanno in gol con Mangione, Calabrese e MarcoCaprino. La formazione di Castell’Umberto subisce il colpo e affonda nella ripresa sotto i colpi di Carbonetto (nella foto) autore di una splendida tripletta.

La Sfarandina cala il tris interno nello scontro di alta classifica con la Folgore S.Agata. Una rete di Nunzio Rainerinel primo tempo ed un doppietta di Salpietro, nella ripesa, chiudono la gara a favore dei biancorossi di casa. La Sfarandina convince e si gode il primato in classifica.

La Stefanese tiene il passo e nell’anticipo casalingo di sabato supera 3-1 la Tre Esse Brolo. Il primo tempo si chiude con il vantaggio stefanese ad opera di Cesarino. Nella ripresa arriva il pari della formazione brolese con un rigore trasformato daSmiriglia, ma il forcing dei locali viene premiato prima con il gol di Buonocore e poi con la terza rete di Craccò.

Cinquina del Bagheria nel derby con il Borgo Nuovo. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 ma nella ripresa i padroni di casa prendono il largo realizzando ben 5 reti. Vanno a segno Intermola, Centineo su calcio di rigore, Gagliano, Accamando e Mineo. Grazie ai tre punti conquistati il Bagheria sale al quinto posto in classifica.

Il Cefalù si impone in trasferta sul campo del Rangers con un gol per tempo. Apre le marcature nel primo tempo Cammarata e chiude la gara nella ripresa Ceraulo.

La Pol. Acquedolci mantiene il passo delle prime superando di misura il Real Finale. I padroni di casa chiudono la prima frazione di gioco con il doppio vantaggio realizzato da Gaglione su calcio di rigore e daCaroniti. Nella ripresa arriva il gol della bandiera ospite messo a segno da Bellante.

Infine si chiude in parità (1-1) il derby tra il Città di Rocca ed il San Basilio. Locali in vantaggio nel primo tempo con Di Giandomenico e San Basilio che raggiunge il pari nella ripresa con Raineri. 

Fonte: nebrodisport.it

Risultati 5° giornata
Bagheria – Borgo Nuovo   5-0
Rangers – Cefalù   0-2
Città di Rocca – San Basilio   1-1
Acquedolci – Real Campofelice   2-1
San Fratello – Umbertina   6-0
Sfarandina – Folgore S. Agata   3-0
Stefanese – Treesse Brolo   3-1

Classifica
11 punti: San Fratello, Sfarandina e Stefanese
9 punti: Folgore S. Agata
8 punti: Bagheria, Cefalù e Acquedolci
6 punti: Rangers e Borgo Nuovo
5 punti: San Basilio
4 punti: Umbertina
3 punti: Rocca e Real Campofelice
1 punto: Treesse Brolo

Prossimo Turno
Borgo Nuovo – Acquedolci
Cefalù – San Fratello
Folgore S. Agata – Città di Rocca
Real Campofelice – Rangers
San Basilio – Bagheria
Treesse Brolo – Sfarandina
Umbertina - Stefanese

Commenti

Post più popolari