San Fratello rapinato, Il Borgo Nuovo festeggia

CALCIO
Seconda sconfitta in campionato condizionata da Nicolò Melodia, una direzione di gara totalmente inadeguata. "La lega non può far finta di niente!"

Michele Di Nardo.
Esce sconfitto ma a testa alta il San Fratello dal Fazzino di Palermo, contro la formazione locale del quartiere Borgo Nuovo. I neroverdi sono vittima di una serie incredibile di sviste arbitrali, ad opera del sig. Nicolò Melodia della sezione di Trapani (nella foto), che hanno favorito palesemente i padroni di casa. 

Ma andiamo con la cronaca della partita. Pronti via, assist di Calabrese e Carbonetto liberato in area calcia addosso all’estremo difensore di casa; cinque minuti dopo su calcio d’angolo è lo stesso Carbonetto spintonato sotto gli occhi del direttore di gara a reclamare il primo penalty non concesso della lunga serie, sul susseguirsi dell’azione Calabrese non trova la porta. Alla mezzora di gioco rinvio maldestro di Galati che serve un avversario in area, con l’attaccante Malta lesto a trovare di sinistro il gol del momentaneo vantaggio del Borgo Nuovo. Al 40’ nuove proteste del San Fratello, Calabrese lanciato a rete viene trattenuto in maniera netta ed evidente da due difensori, sarebbe fallo dal limite ed espulsione, ma anche questa volta l’arbitro lascia correre.

Il secondo tempo inizia come il primo, il giovane Giovanni Galati servito in area di testa non trova la porta, al 51’ il Borgo Nuovo si rende pericoloso in contropiede ma Sebastiano Galati si riscatta dell’errore nel primo gol; al 58’ Calabrese scappa via sulla destra e crossa per l’accorrente Carbonetto che di testa pareggia meritatamente. Il pareggio scuote i neroverdi ma la musica non cambia, e dopo evidente trattenuta su Calabrese ancora una volta non sanzionata dal direttore di gara, il Borgo Nuovo recupera palla e si rende pericoloso con un tiro che sorvola la traversa. Al 64’ Marco Caprino viene atterrato in area, il direttore di gara non vede nulla. Rinfrancati da una direzione di gara a senso unico del sig. Melodia i padroni di casa si rendono più volte pericolosi, prima con un tiro dal limite che trova la pronta risposta di Sebastiano Galati, poi con una conclusione che si ferma sulla traversa dopo errore in disimpegno; al 68’ il San Fratello trova il gol del vantaggio, scambio in velocità Galati, Carbonetto, Caprino e zampata di Carbonetto. Ma l’arbitro questa volta decide di intervenire per annullare il gol degli ospiti per presunto fuorigioco! 

Al 70’ dubbio calcio di punizione dal limite per il Borgo Nuovo, ed una serie di rimpalli per poco non beffano la retroguardia ospite; al 73’ girata dal limite di Carbonetto e pronta risposta di Tre Re; al 75’ il traversone di Gerbino I viene intercettato con un braccio da un difensore di casa, ma per l’ennesima volta il direttore di gara appostato a pochi metri, decide di non intervenire fra le protesta del San Fratello; Il Borgo Nuovo potrebbe tornare in vantaggio un minuto più tardi, quando in evidente fuorigioco l’attaccante di casa calcia a lato da buona posizione; il vantaggio arriva all’80’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, traversone in area e tocco di mano della punta rosanero, con palla che si infila nell’angolo basso alla sinistra di Galati, ovviamente l’arbitro non ha visto nulla e convalida la rete irregolare; due minuti dopo a capitalizzare al massimo tutte le sviste a senso unico di un direttore di gara decisamente inadeguato, arriva l’espulsione diretta di Carbonetto, dopo proteste per aver subito un netto fallo a centrocampo ancora una volta non sanzionato dal direttore di gara. C’è ancora il tempo per stoppare Calabrese servito in area, fermato per un presunto tocco di mano e poi arriva il triplice fischio a chiudere una contesa giocata ad armi impari.  

Mentre la società del San Fratello si riserva la possibilità di preparare un dossier da presentare in Lega sul condizionamento del direttore di gara, l’allenatore dei neroverdi Carmelo Emanuele decide di non rilasciare nessuna dichiarazione in merito alla partita.



Risultati 8° giornata
Borgo Nuovo - San Fratello   2-1
Real Campofelice - Stefanese   2-3
TreEsse Brolo - Rocca   0-2
Cefalù - Umbertina   3-0
Sfarandina - Bagheria   1-2
San Basilio - Rangers   1-2
Folgore S. Agata - Acquedolci   0-1

Classifica:
17 punti: Bagheria. Stefanese e Cefalù
15 punti: Acquedolci
12 punti: San Fratello, Sfarandina e Rangers
10 punti: Folgore S. Agata e Borgo Nuovo
8 punti: Rocca
7 punti: Real Campofelice e TreEsse Brolo
5 punti: San Basilio
4 punti: Umbertina

Prossimo Turno
Bagheria - Rocca
Rangers - Folgore S. Agata
Cefalù - TreEsse Brolo
Acquedolci - Sfarandina
San Fratello - San Basilio
Stefanese - Borgo Nuovo
Umbertina - Real Campofelice

Commenti

Post più popolari