Rocca spietato, il San Fratello si arrende 1 a 3

CALCIO
Emergenza difesa per i neroverdi, altri due infortuni nel reparto arretrato.

Antonio Longo.
Il San Fratello incappa nella terza sconfitta stagionale, questa volta maturata al termine di una gara molto bella e combattuta contro il miglior Rocca di stagione. I neroverdi si fanno vivi già al 3’ con l’asse Caprino, Calabrese, Carbonetto ma l’attaccante neroverde viene anticipato da Lionetto in uscita. 

Sembra un San Fratello in palla ma l’errore è dietro l’angolo, Morello perde ingenuamente palla a centrocampo, ripartenza fatale dei padroni di casa con Praticò che trova il liberissimo Di Giandomenico che appoggia di testa in rete, siamo al 10’ e il Rocca è già in vantaggio.

La reazione del San Fratello passa dai piedi di Carbonetto, che calcia fuori di sinistro, Rocca nuovamente pericoloso con un calcio piazzato di Fazio ma Bontempo fa buona guardia. Piove sul bagnato invece per il San Fratello, passato il primo quarto d’ora di gioco nell’arco di cinque minuti abbandonano il campo per infortunio Antonio Morello e Filadelfio Salerno. 

Il tecnico Emanuele, a corto di difensori per le già assenze di Salanitro, Scavina e Lazzaro, improvvisa una difesa che reggerà bene per un’ora di gioco. È un buon momento per i padroni di casa che prima con Di Giandomenico e poi con Fazio mettono in difficoltà la difesa ospite. Il San Fratello torna a farsi vedere dalla parti di Lionetto al 35’ con Marco Caprino che incredibilmente calcia addosso al portiere da ottima posizione.

Nel secondo tempo gli ospiti entrano con un altro piglio ed iniziano a creare occasioni a raffica, ma Nicosia, Calabrese, Carbonetto e Galati non riescono a trovare la porta. Al 77’ il Rocca chiude i conti grazie ad un’altra splendida ripartenza, maturata in virtù di una palla recuperata a centrocampo, Praticò calcia di sinistro e la palla deviata da Mangione si infila sotto l’incrocio, beffando nuovamente l'incolpevole Bontempo. Il 2 a 0 taglia le gambe agli ospiti che cinque minuti dopo subiscono il terzo gol con Mantegna. A rendere meno amara la sconfitta ci pensa Calabrese con un destro dal limite che trova impreparato Lionetto.

"Posso solo fare i complimenti ai ragazzi - dichiara mister Emanuele al termine della gara -, credo che la gara sia stata preparata bene ma purtroppo l'errore sul primo gol e i due cambi per infortunio dopo appena venti minuti hanno condizionato la partita, anche perché ho dovuto mettere giocatori in ruoli mai provati prima. Tutto sommato anche se il risultato è negativo la squadra a tratti mi è piaciuta. Ovviamente bisogna anche ammettere che il Rocca ha disputato una grande partita, meritando la vittoria".  

Sull'emergenza difesa il tecnico non si mostra particolarmente preoccupato: "In attesa di recuperare gli infortunati faremo esordire qualche giovane e continueremo a lavorare su questi ragazzi che sono eccezionali".    

Risultati 12° Turno
Borgo Nuovo – Real Campofelice   0-0
Sfarandina – Stefanese   1-3
San Basilio – Cefalù   0-0
Folgore S. Agata – Umbertina   1-0
Acquedolci – TreEsse Brolo   1-1
Bagheria – Rangers   7-1
Rocca – San Fratello   3-1

Classifica
29 punti: Bagheria
26 punti: Stefanese
25 punti: Cefalù
20 punti: Acquedolci
19 punti: San Fratello
16 punti: Sfarandina e Folgore S. Agata
15 punti: Real Campofelice
14 punti: Borgo Nuovo
13 punti: Rangers
12 punti: Rocca
10 punti: San Basilio
8 punti: TreEsse Brolo
7 punti: Umbertina

Prossimo Turno
Rangers – Acquedolci
Cefalù – Folgore S. Agata
Real Campofelice – San Basilio
San Fratello – Bagheria
Stefanese – Rocca
TreEsse Brolo – Borgo Nuovo
Umbertina - Sfarandina    

Commenti

Post più popolari