I primi passi della Consulta dei Nebrodi



In data 16 aprile 2018 presso l’aula consiliare del Comune di Sant’Agata Militello si è riunito il Direttivo della Consulta dei Nebrodi. Il Presidente Magistro ha cosi disposto le deleghe: 
- Rapporto con i Comuni e le Imprese al Vicepresidente Giovanna Barbagiovanni;
- Sport, turismo e politiche giovanili ad Andrea Carollo;
- Rapporto con le Associazioni, Spettacolo, Stampa, Comunicazione, Social Media a Giuseppe Famiani;
- Cultura, territorio ed Ambiente a Luigi Carroccetto.

Inoltre assegnata a Loris Marogna la delega per apporre le dovute modifiche allo statuto. Infine approvato la richiesta per i comuni aderenti di ottemperare alla parte economica come prevede l’art 12 dello statuto, così da dotare la Consulta della parte finanziaria.

Inoltre, in riferimento a quanto apparso di recente su alcune testate giornalistiche, si rende noto che la Consulta dei Nebrodi accoglierà, mediante una modifica nello statuto, tutti i comuni in dissesto finanziario in modo da poter coinvolgere e rendere protagonisti quante più comunità possibile.

Uno dei primi impegni posti in essere dal direttivo sarà quello di attivare un protocollo d’intesa con gli uffici di collocamento per dar vita al progetto “informa lavoro”.

Commenti

Post più popolari



Per la tua pubblicità scrivi a sottolapietra@email.it