Girovagando tra pistacchi e Normanni



I Nebrodi sono un’area molto vasta ed è difficile da visitare in una sola giornata. E’ possibile tuttavia selezionare alcuni itinerari particolarmente significativi di questo Parco Naturale. A partire da Bronte, che si trova ai piedi dell'Etna e domina la Valle del Simeto.
La cittadina, relativamente vicina a Troina, vanta un grande patrimonio architettonico e culturale ed è famosa in tutto il mondo per il pistacchio, la cui raccolta (tra fine agosto ed i primi di settembre) rappresenta un momento di festa per tutti gli abitanti. Più distante è San Fratello (in provincia di Messina), che deve il nome ai tre Santi Fratelli Alfio, Cirino e Filadelfio ed è noto per i suoi cavalli. Attualmente se ne contano circa 3.500 esemplari che vivono allo stato brado: per questo la zona è molta apprezzata per il turismo equestre, e diventa meta ideale per vacanze in agriturismo con maneggio, in un paese in cui anche la cucina tipica è diventata un marchio di fabbrica.


Senza dimenticare la cosiddetta “Dorsale dei Nebrodi” che percorre l'area protetta da ovest ad est per circa 45 km, intercettando le principali strade che percorrono il parco: un lungo itinerario escursionistico che da Serra Merio, comune di Mistretta, conduce al lago di Ancipa, comune di Troina. La Dorsale, passando accanto alle uniche zone umide d'alta quota della Sicilia, interessa gli ambienti altomontani del parco, attraversando scenari naturali pressoché incontaminati. Lungo il percorso, attrezzato con cartelli indicatori, è possibile fermarsi presso diversi punti di sosta, in coincidenza di aree di rilevante interesse naturalistico e paesaggistico.  
Troina stessa, infine, è una cittadina abbarbicata su una collina al centro di un terreno ricco di boschi e di pascoli. I Normanni la scelsero come loro avamposto in Sicilia e vi costruirono la loro prima cattedrale. Scavi recenti hanno scoperto insediamenti risalenti al neolitico e la necropoli ancora visitabile e posta sul monte Muganà.

fonte: ilsole24ore.com

Commenti

Post più popolari



Per la tua pubblicità scrivi a sottolapietra@email.it