L'omaggio a Vincenzo Consolo

Il noto scrittore ha usato nelle sue due opere "Sorriso" e "Lunaria" il dialetto sanfratellano.


Nel primo anniversario della morte dello scrittore santagatese Vincenzo Consolo, l'amministrazione comunale di Sant'Agata Militello intende ricordare un concittadino illustre, una grande figura della letteratura del novecento che ha illuminato la Sicilia e si è distinto a livello internazionale. 

Nella Sala dei Principi del castello Gallego sabato 26 gennaio, alle ore 18.30, si terrà una manifestazione in suo onore. 
Lunedì 21 Gennaio, invece, alle 11 presso l’istituto tecnico industriale “Torricelli” di Sant’Agata si terrà una conferenza/recital in memoria dello scrittore.
Nella sua lunga carriera lo scrittore siciliano ha dato il suo constributo anche al galloitalico di San Fratello, utilizzato nelle sue due opere "Sorriso" e "Lunaria".

fonte: AM Notizie e Biografia Consolo

Commenti

Post più popolari