Il sindaco di Torrenova è il nuovo presidente dell’Unione dei Nebrodi

Salvatore Castrovinci, primo cittadino di Torrenova, è stato eletto dall’assemblea riunitasi a S. Agata Militello.


Si è svolta ieri sera a S. Agata Militello l’assemblea dei rappresentanti del Consiglio dell’Unione dei Nebrodi nel corso della quale è stato eletto il nuovo presidente Salvatore Castrovinci, sindaco di Torrenova.

L’Unione dei Nebrodi è un ente locale costituito allo scopo di applicare congiuntamente molteplici funzioni per promuovere lo sviluppo di tutto il territorio e la crescita della comunità che lo costituisce. L’ente esercita mediante la gestione collettiva ed unitaria delle mansioni attribuite e comprende i comuni di S.Agata Militello, Capo d’Orlando, S. Stefano di Camastra, Torrenova, Caronia e San Fratello.

Il presidente dell’Unione dei Nebrodi viene scelto, ogni anno, tra i sindaci dei comuni aderenti secondo una turnazione stabilita dalla giunta e lo statuto prevede che anche altri organi siano formati da componenti delle giunte e dei consigli dei comuni associati.

“Sono davvero onorato di ricoprire tale ruolo - dichiara il primo cittadino torre novese -. Porterò avanti l’ottimo lavoro finora svolto dal mio predecessore. Cercando - aggiunge Castrovinci - di attivare ulteriori interventi che siano incisivi ed efficaci”. Da qualche anno è presente sulla ragnatela virtuale il portale web istituzionale dell’Unione “Paesi dei Nebrodi”, una finestra sull’operato dell’ente rendendo ancora più nitide e trasparenti le attività svolte.
        
Samanta Pino, GLPress

Commenti

  1. giuseppe fulia29 marzo 2013 22:00

    congratulazioni al nuovo presidente con la certezza che saprà dare nuovo impulso all'attività amministrativa dell'unione

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari